Banner Top POST

A Ficuzza la giornata premio del progetto “Tutti uguali o diversa…mente a scuola” [Foto]

Obiettivo del concorso: promuovere e incoraggiare l’inclusione attraverso il gioco come strategia di apprendimento

A Ficuzza la giornata premio del progetto “Tutti uguali o diversa…mente a scuola” [Foto]

Il 27 maggio scorso si è svolta la giornata premio “Tutti uguali o diversa…mente a scuola” – “Giochi senza barriere” edizione 2015- 2016, a conclusione del concorso proposto dai docenti di sostegno della Scuola Secondaria di Primo Grado “C. Guastella” e affiancato dai docenti curriculari di varie discipline, che ha visto partecipare alunni di numerose classi, oltre che insegnanti e alunni della D.D. “S. Traina” .

Obiettivo del concorso: promuovere e incoraggiare l’inclusione attraverso il gioco come strategia di apprendimento.

La premiazione del concorso è avvenuta lo scorso 6 maggio e ha visto protagoniste le classi vincitrici con i rispettivi prodotti: Divertiamoci con i verbi della classe II P di Portella di Mare, Il gioco delle emozioni della classe I E della Centrale, Evviva la Damanda con una delegazione di alunni delle classi I A,II L, I M, II M, IIN, III O, III M, I N, I O del Plesso Don Lauri e Il gioco dell’oca della classe V G della D.D. “Traina”. Senza distinzione di primo, secondo e terzo premio, quest’anno tutti hanno vinto una escursione al sito naturalistico presso il Bosco Ficuzza. Tutti hanno vinto la gioia di stare insieme. Fondamentale è stata la presenza e il vivere la giornata con gli alunni disabili, con gli alunni con Bisogni Educativi Speciali, e con i piccoli alunni della Primaria. I nostri ragazzi hanno trascorso un’indimenticabile giornata immersi nella semplicità della condivisione, tra natura e cultura, ognuno nella sua diversità e ricchezza, aperti alla vicendevole conoscenza, nessuna emarginazione, nessun ordine di età o necessità di dimostrarsi “vincenti”.

In questo scenario, accompagnati da un guida, abbiamo visitato il Palazzo Reale sede di caccia di Ferdinando IV di Borbone, che, oltre alle Stanze Reali, accoglie al piano terra una rilevante collezione botanica di cui il bosco conserva ancora una discreta quantità di esemplari. La giornata è proseguita con la visita al vicino Centro di Recupero della fauna selvatica della Riserva, gestito dalla LIPU e poi con il percorso a piedi all’interno dello splendido sentiero boschivo accessibile. Infine dopo un semplice pranzo a sacco e giochi sul prato, nel primo pomeriggio, si è fatto ritorno a Misilmeri.

Colgo l’occasione, interpretando l’unanime sentimento di gratitudine dei partecipanti, per ringraziare la nostra Dirigente, prof.ssa Rita La Tona, e il Direttore Amministrativo, G. Giambona, nonché il Prof.re Paolo Riggi, che si sono adoperati per la logistica di questa giornata che ha regalato ai ragazzi uno speciale momento di spensieratezza e di condivisione, non una semplice premiazione con una targa, ma una giornata “solare”, davvero in tutti sensi!

Prof.ssa Guttadauro La Blasca Fabiola

Mi Piace(6)Non Mi Piace(0)

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati