Banner Top POST

A Nicolosi svolta la prima tappa de ”Lu Prituri”

LA compagnia di Misilmeri è viva

Si è svolta Giovedi 4 Aprile  a Nicolosi (Ct) la prima tappa del Progetto “La memoria del fare” promosso dalla Fondazione Chinnici col patrocinio del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca.

L’incontro rivolto principalmente agli studenti del locale Istituto Alberghiero, da poco intestato a Rocco Chinnici, ha visto la partecipazione attiva dei giovani ad una bellissima giornata tutta incentrata sulla legalità.

Dopo il saluto della Preside Prof.ssa Anna Mondati è stato eseguito l’inno nazionale dal coro dell’I.c. “G. Parini”, successivamente ha avuto luogo l’interpretazione de “Lu prituri”, l’opera di Giovanni Furnari su Rocco Chinnici messa in scena dalla Compagnia teatrale Misilmeri è viva, composta per l’occasione da Deborah Ragusa, Debora Falletta, Rosita Ferraro e Vito Lo Franco.

L’opera è stata seguita con interesse dai giovani che hanno a più riprese manifestato il proprio apprezzamento.

A seguire un interessante e partecipato dibattito moderato da Giovanni Chinnici, figlio del giudice, a cui hanno partecipato: Pietro Agen, vice Presidente nazionale di Confcommercio, Gabriella Vicino, imprenditrice – Presidente Terziario Donna Confcommercio, Antonino Rametta– presidente della Fondazione Rocco Chinnici e Claudio Risicato, Presidente dell’associazione Antiracket “Rocco Chinnici”.

Ai relatori gli studenti hanno sottoposto diverse domande, trasformando l’incontro in un partecipato talk show dai notevoli contenuti educativi.

 

 

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)

2 Commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati