Banner Top POST

Allievi provinciali: poker del Città di Misilmeri contro il Bolognetta

I ragazzi di mister Leone battono 4-0 gli avversari bolognettesi

Allievi provinciali: poker del Città di Misilmeri contro il Bolognetta

È un poker per i quattro gol segnati dal Città di Misilmeri contro un Bolognetta che ha potuto solo sopperire agli avversari; ma è soprattutto un poker per le quattro partite vinte su quattro dai nostri allievi misilmeresi che si trovano, dunque, in vetta alla classifica.

Comincia subito alla grande la squadra bianco-rossa, con un paio di occasioni del numero 9 D’Agostino, che però non hanno buon esito. Al 22’ è ancora D’Agostino ad avere una clamorosa occasione, con un tiro di  sinistro al volo che spizzica il palo dopo una leggera deviazione del portiere del Bolognetta. Il gol dell’1-0 per il Città di Misilmeri arriva al 38’ed è un gol da cineteca: cross dal fondo di Di Gesaro e semirovesciata di D’Agostino, che batte il portiere avversario e che fa esultare i tifosi misilmeresi sugli spalti del comunale di Bolognetta. Talento puro per il numero 9, classe 2000, che ha tutte le carte in regola per puntare, in futuro, a grandi palcoscenici. Prima frazione di gara che termina con il risultato di 1-0,  con un Bolognetta mai capace di impensierire l’estremo difensore del Misilmeri Falletta.

Nel secondo tempo continua il grande gioco espresso dai ragazzi allenati da mister Giusto Leone, che trovano, al 10’ minuto, il gol del 2-0 grazie alla prodezza del numero 2 Arrigo, il quale scaglia un bolide da centrocampo sul quale non può nulla l’estremo difensore bolognettese. Al 18’ il Misilmeri avrebbe l’occasione per il 3-0 sui piedi di Di Gesaro che però, servito praticamente a porta vuota, calibra male il suo sinistro e spedisce il pallone al lato. Il 3-0 arriva comunque e lo firma il man of the match di questa partita, ovvero D’Agostino, che risulta imprendibile per la difesa avversaria e che dimostra, in questa azione, grande freddezza a tu per tu col portiere, saltandolo e insaccando con una sicurezza da vero  bomber. Al 26’ è ancora lui a siglare la rete del definitivo 4-0 con un pallonetto dal limite dell’area. A pochi istanti dal triplice fischio, piccola scaramuccia tra le due squadre che coinvolge il numero 2 misilmerese Arrigo, che non può evitare il cartellino rosso dal direttore di gara, insieme a un suo avversario bolognettese. Da sottolineare anche le buone prestazioni dei subentrati dalla panchina e, soprattutto, della coppia difensiva formata da Lo Sciuto e Di Martino, che ha praticamente disinnescato tutti i possibili attacchi avversari.

Il Città di Misilmeri, dunque, vince la sua quarta partita e si trova primo in classifica a punteggio pieno. La società, i calciatori e i tifosi hanno il diritto di ambire alla vittoria del campionato.

Inviato da Antonino Di Fede

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)

1 Commento

  1. real avola

    Grandissimo lavoro del mister che conosco da tempo e dei suoi ragazzi dalla quale sta trasmettendo ciò che ha imparato nei suoi anni di attività calcistica e il risultato pian piano sta venendo fuori....... Grandissimo GIUSTO in bocca al lupo per tutto ti aspettiamo presto dalle nostre parti.... Il ritorno del RE LEONE......REAL AVOLA FA IL TIFO PER TE..... hai tutte le carte in regola per diventare grande di quanto lo sei stato da calciatore.....a presto....

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati