Banner Top POST

Blitz dei Carabinieri contro i venditori ambulanti

Stamani elevate circa 10 contravvenzioni

Blitz dei Carabinieri contro i venditori ambulanti

Sono circa una decina le contravvenzioni elevate stamani da parte dei  Carabinieri della Stazione di Misilmeri, nei confronti dei venditori ambulanti

Ai venditori privi di licenza è stata anche ordinato di sloggiare dalle posizioni che occupavano abusivamente sia lungo il corso principale sia lungo il Viale Europa, da tempo ormai diventato dimora abituale  di molti venditori abusivi.

La foto non si riferisce ai fatti narrati.

Mi Piace(2)Non Mi Piace(0)

105 Commenti

  1. Vanessa

    Questa mattina ho visto sequestrare la merce ad un venditore ambulante. Parliamo di licenze? ma quali licenze? La legge dovrebbe essere uguale per tutti "almeno dovrebbe essere così". Invece a piazza Nassiriya il Marocchino è rimasto illeso, a S.Cruce l'altro è rimasto illeso, la sera davanti l'agip l'altro marocchino rimane sempre illeso. Eddire che anche loro se han la licenza, han la licenza di ambulanti ma in realtà son piantati in quei luoghi come alberi secolari e passano inosservati all'occhio della legge perche? Rimango del parere: "O TUTTI O NESSUNO".

    Mi Piace(2)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  2. Qualcosa si muove

    Finalmente qualcuno si accorge dello schifo che c'è in giro, addirittura stamattina un mercatino orientale è stato montato in piazza comitato. sono sicuro che questo è solo l'inizio. Bravi i carabinieri, soltanto loro potevano fare un'operazione del genere.

    Mi Piace(3)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Sig Francesco

      Invece di prendersela con i venditori ambulanti dovrebbero prendersela con i pelermitanazzi che camminano armati di coltelli minacciando altri ragazzi..

      Mi Piace(1)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  3. Laura

    ma quale mercatino orientale? era l ascidduzzo con le cose recimolate dalla munnizza che provava a vendere

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  4. vanessa

    Riepilogo della giornata di oggi. Stamane merce sequestrata ai vari ambulanti che vendevan frutta verdura, pesce. Piazza nassiriya, S.Croce e fontana nuova i marocchini son rimasti incolumi. Aggiornamento di questo pomeriggio: Nessun ambulante che vende frutta verdura pesce neanche l'ombra, ma in compenso a piazza nassiriya, S.Croce, fontana nuova e Agip ci son i Marocchini (ambulanti teoricamente) ma praticamente con le bancarelle saldamente piantate al suolo. Viva L'Italia e tutte le leggi Italiane.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  5. Misilmerese

    Questi controlli li dovrebbero fare i vigili urbani, i carabinieri devono fare altro. Ci sono pochi vigili

    Mi Piace(2)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  6. Fabio

    Finalmente qualcuno si occupa della legalità in questo comune..... bravi i carabinieri, un po in ritardo di qualche anno, pensiamo al futuro..... Ma giovedì mattina pensano di andare a vedere cosa succede al mercatino? o forse questo passo è troppo grande o impegnativo.... Credo che forse ci voglia l'aiuto dell'esercito o dell'aeronautica per stanare i trasgressori....

    Mi Piace(1)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  7. FrancyeSalvo La Barbera

    Non e giustoooooo nei trmpi k siamoooo yutt9 sbbism diritto fi avere un pezzo di pane a tavolaa

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Marco

      Ma stai scherzando? Il guadagno è al 100% mentre i commercianti devono pagare sempre le tasse!!! Furbi!

      Mi Piace(1)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  8. dario

    qualcosa si muove@ ascolta voglio dirti io sn un buon impiegato grazie a dio ma dimmi quando qualcuno si impicca o fa un altra fesseria x la disperazione è meglio? un povero padre con figli casa da pagare ecc ecc se si da da fare anzicchè andare di notte arubare alle vecchiette o rubare chi esce dalle poste meglio fare il venditore onestamente.io ti auguro che un giorno o tu o i tuoi figli finirai anche tu a fare questa fine . come fai a godere sul male delle persone? è vero è giusto che bisogna pagare le tasse è un dovere ma se un poveraccio x iniziare inizia cosi che deve fare? si impicca?

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  9. fabio

    cari signori parlate di licenze di posti secolari ma vi rendete conto che questa e' la fame che ci porta a fare queste cose?

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  10. Fabio

    non solo i marcchjni occupano imarciapiedi ma i negozi di fiori di frutta le paninerie e non sto qui ad elencarvi ma almeno pagassero il suolo pubblico per quello che occupano Chisto e u paisi da liberta

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  11. vanessa

    @tutti. Se domani toccheranno anche i marocchini (teoricamente ambulanti), qua scoppia la guerra civile, e qualcuno dirà: anche loro han diritto di campare. Mentre a tutti coloro a cui oggi han sequestrato la merce, sunnu armali?

    Mi Piace(1)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  12. Sig Francesco

    Invece di prendersela con i venditori ambulanti dovrebbero prendersela con i pelermitanazzi che camminano armati di coltelli minacciando altri ragazzi..

    Mi Piace(2)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. mariella

      Sempre le solite battute sui palermitani... Ma i misilmeresi sono migliori? si fermano per strada per chiacchierare.... sparlano tutto il giorno...

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  13. DANIELE LO PINTO

    FORSE NON AVETE ANCORA CAPITO CHE QUALCUNO DEL PAESE CHE HA NEGOZIO HA FATTO LA CLASSICA "CHIAMATA"... MA ADESSO DA DOMANI ESSENDO CHE LA FRUTTA LA VADO A COMPRARE AL NEGOZIO...COME SE FOSSE ORO, VOGLIO FATTO LO SCONTRINO TUTTO PER INTERO...

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(1)
    Rispondi
  14. DANIELE LO PINTO

    MI PARE LA GUERRA DEI POVERI... MAHHH E I POLITICI CONTINUANO A RUBARE COME I PAZZI... MI VIENE DA RIDERE.

    Mi Piace(1)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  15. angelo

    daniele lo pinto@non ti conosco non so chi sei ma ti devo fare i complimenti hai rag. è la festa dei poveri un poveraccio che si guadagna il pane in un periodo di crisi che deve fare? poi quando qualcuno si impicca si dice mischinooooooo tu sei buono ma cè gente che gode sul male altrui. infatti a sti negozianti guai se non fanno gli scontrini sarò io a chiamare i carabiniere o magari ne spendi 20 elo fanno di 8 voglio lo scontrino intero

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  16. la moglie dell'ambulante

    mio marito fa il venditore ambulante e guadagna 30 o 40 euro al giorno e dobbiamo campare in quattro e pagare un mutuo! perche' non controllano i burocrati e i ladri di stato che rubano gonfiando le spese di rimborso invece di prendersela con i deboli? perche' non controllano i commissari e i sovraordinati che non vengono quasi mai e prendono stipendi e rimborsi da favola???

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Marco

      Scusa l'ignoranza ma tecnicamente per avere il mutuo, la banca non vuole la garanzia che il richiedente lavori?

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    2. la moglie dell'ambulante

      marco come ho ottenuto il mutuo sono cavoli miei e non credo importi!
      parliamo invece dei parassiti della casta che si pappano rimborsi spese senza obbligo di dover dimostrare nulla!
      i veri abusivi sono quelli che si prendono lo stipendio senza lavorare!
      vi faccio una domandina facile facile...
      secondo voi e' giusto che lo stato dia mille euro al mese a un commissario o sovraordinato senza dover dimostrare nulla e per venire una massimo due volte a settimana?
      PARLIAMO DI RIMBORSO SPESE NON DI STIPENDIO....quello e' gia' indecente!
      il muratore, l'impiegato, l'operaio, il ferroviere che lavora al nord, il postino che vince un concorso a 500 km di distanza percepisce rimborso spese???? ma stamu cugghiunianno? ma quando ci incazziamo mai?
      troppo facile prendersela con i deboli vero? allo stato piace vincere facile....tanto ci saranno sempre i deficienti che vanno a votare!

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    3. Marco

      Ma la mia era una semplice domanda (infatti non sta in piedi la questione del mutuo perché se non lavori la banca te ne fa andare come sei arrivata). E' ovvio che non è corretto che i politici guadagnino così tanti soldi, ma è anche vero che l'abusivismo non è accettato! Gli abusivi non pagano nessuna tassa. Perché allora un commerciante deve farsi un mazzo quanto una casa e dover pagare tutte le tasse possibili esistenti?

      Mi Piace(1)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  17. Gianni La Barbera

    La mia idea é che dovrebbe permettere ai venditori ambulanti di continuare a lavorare senza pagare le tasse, allo stesso tempo non far pagare le tasse ai commercianti in regola, e poi mettere in galera i carabinieri che hanno eseguito questo blitz. Sono cose da fare queste? Mah!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(1)
    Rispondi
    1. Gianni La Barbera

      Caso mai qualcuno non lo avesse capito, preciso che il mio commento voleva essere IRONICO. A me é sembrato fin troppo assurdo per essere preso dul serio.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    2. Gianni La Barbera

      Vorrei ringraziare le 5 persone che hanno messo "mi piace" sul mio commento. Grazie, siete gentili!

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  18. ciavuru di biccumi

    Ora necessita urgentemente un nuovo blitz dei Carabinieri, devono nello stesso momento fare almeno 10 posti di blocco, chiudere il paese nell'ora di punta e controllare le assicurazioni delle macchine.Questo con molta urgenza.

    Mi Piace(1)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  19. bla bla bla

    LA COPLA DI TUTTO QUESTO SCATAFASCIO E' DI TUTTI E DI NESSUNO, A TUTTI PIACE QUESTO SISTEMA TUTTI SI LAMENTANO DEL TRAFFICO TUTTI SI LAMENTANO DEGLI AMBULANTI E TUTTI CONTINUANO A LASCIARE LE MACCHINE COME VOGLIONO A COMPRARE MERCE DI RICICLAGGIO, DAGLI AMBULANTI DAI SENZA LICENZA. VIVA LA LIBERTAAAAAAAAAAAAAAA' MEGLIO PAGARE LE TASSE X FARE INGRASSARE I POLITICI?

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  20. misilmerese

    vendere la frutta o il pesce da ambulanti è meglio che andare a rubare per mettere la pentola il fatto è che nessuno si mette nei panni di chi ha fame ognuno pensa solo a se stesso se si vuole fare veramente giustizia perchè non si denunciano tutti gli illeciti che ci hanno messo in ginocchio e ce ne sono tanti a misilmeri

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  21. giusto

    @ DANIELE LO PINTO Secondo tè è onesto che gente come te e che gira tutto Misilmeri riesce nel bene o nel male a guadagnare 40-50 euro al giorno e puliti cioè esentasse e a chi gli fanno il c..o rosso a partire dalla tares irpef iva inps luce telefono consulente pubblicità suolo pubblico bagno antibagno impianto a norma inail registratore di cassa con relativo bollino verde di revisione annuale estintore con relativa revisione semestrale controllo asp alle celle frigorifere iacp ecc.chiude la sera e non ha incassato neanche le spese?

    Mi Piace(2)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. ernesto

      ottima osservazzione giusto ************ e u primo che non fa scontrini perché u picciuteddu vinni detersivi no paisi quindi fanno bene a fare controlli perché i negozi stanno aperti e la gioventu' trova lavoro.ciao giusto

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    2. DANIELE LO PINTO

      MA COME TI PERMETTI A DIRE "GENTE COME TE"... PERCHE' TU SEI SICURO CHE IO LE TASSE NON LE PAGO?
      MA PERCHE' NON TI FAI RICONOSCERE?
      ALMENO TI DO TANTE MA TANTE SODDISFAZIONI... FATTI RICONOSCERE "GRANDE HOMO"

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  22. Schelotto

    è stata una cosa sbagliata secondo me.. non mi sembra ke sia un reato..rispetto i carabinieri ma a Misilmeri i reati peggiori sono altri.. quali furti e delinquenza giovanile...e il paese ne è pieno

    Mi Piace(1)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  23. commercinte fallito

    @ daniele Ammesso che lo scontrino te lo facciano la mettà,sappi che al 89 pagano tutto e con enormi diffcoltà perchè spesso per mantenere i negozi e pagare le tasse ci si vende pure qualche proprietà ereditata e talvolta ci si impicca per i troppi debiti contratti ,mettere su un negozio è come mettere al mondo un bambino lo vedi nascere lo devi far crescere e lo devi mantere anche a costo della tua vita, non è facile dire le cose non vanno bene ora chiudo perchè in quel negozio c'è la vita e i sacrifici del proprietario,non è come te che hai 1000 euro compresa la macchina di merce e se ti và male non hai perso niente,quindi se il commerciante in regola fà la telefonatina come dici tu stà solo proteggendo sè stesso la sua famiglia e il suo negozio da persone che non voglio accusare di evasione,perchè capisco la loro necessità,ma che non osservano nessuna normativa nè igienica nè tantomeno ambientale.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  24. ciavuru di biccumi

    Chi ha una attività deve sottostare come dice Giusto a tares, irpef, iva, inps, luce, telefono, consulente, pubblicità, suolo pubblico, bagno, antibagno, impianto a norma, inail, registratore di cassa con relativo bollino verde, revisione annuale estintore con relativa revisione semestrale, controllo asp alle celle frigorifere, iacp e via via,ma anche questi non facendo lo scontrino regolarment evadono,cosa deve dire chi ha un solo stipendio e non può scappare da nessuna parte? non pensate che se tutti pagassimo le tasse chi li paga ne pagherebbe meno? Additare i politici è facile, ma prima facciamo il nostro dovere di cittadino,cosa ne pensate di chi non paga l'assicurazione della macchina e passeggia tutto il giorno paese paese come se non pagasse neppure la benzina?

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Giusto Lo Franco

      Potrei comprendere lo stato d'animo degli ambulanti abusivi anche se non li condivido...però per coloro che camminano senza assicurazione non meritano nessun commento e nessuna pietà, sono dei parassiti e dei pirati della strada e come tali vanno trattati...questi sono coloro che scappano dopo avere procurato danni a terzi...e come sempre nessuno ha visto niente...

      Mi Piace(1)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    2. Enzo

      Sig. Giusto Lo Franco buongiorno, PARASSITA è un termine spregievole, io non sò lei che persone che conosce a Misilmeri, ma le assicuro che quelle che conosco io, sono persone che per certi periodi non possono pagare l'assicurazione e magari obbligatoriamente si devono spostare in auto, magari per fare delle commesse nei tanti uffici comunali sparsi sul territorio misilmerese visto che nessun sindaco fino ad oggi ha avuto il coraggio di spostarli nella loro sede naturale, cioè il Comune, la sua definizione mi sembra a dir poco offensiva per queste persone.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    3. ciavuru di biccumi

      Signor Enzo che lei difende sempre chi ruba come berlusconi l'avevamo capito,ma non avevamo ancora capito che lei difende chi non paga l'assicurazione,mettiamo che questo che non paga l'assicurazione perchè deve spostarsi per i vari uffici comunali e non ha le gambe per andarci a piedi, ma deve posteggiare dentro l'ufficio,mettiamo che questo ,mentre cammina si trova davanti proprio lei e lo mette sotto,chi paga lei con i massimali alti visto che è un arco di scienza? lo stato vero? e lui va in galera.

      Mi Piace(1)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    4. Enzo

      Sig/a "Ciavuru di biccumi", non ho mai difeso chi non paga l'assicurazione, mi metto nei panni di quelle persone che non hanno un lavoro, che passano momenti di forte crisi, che magari pensano a sfamare la famiglia piuttosto che pagare l'assicurazione, io credo a queste persone perchè i brutti periodo li ho avuti pure io, penso che in certe situazioni ci si debba trovare per capire, riguardo il Presidente Berlusconi, le rispondo che non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire, capire e vive di giustizialismi come lei.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  25. Fabio 2

    Leggendo questi commenti mi viene da pensare, dobbiamo vivere nel giusto, nella legalità correttezza e rispetto del prossimo, come i nostri genitori e nonni ci hanno insegnato, nell'apprezzare rispettare e tenere PULITO il nostro territorio comunale..... Capisco che c'è molta gente in giro che ha bisogno, organizziamoci e aiutiamoli concretamente ma prima i misilmeresi e poi tutti gli altri, apprezziamo e vogliamo bene il nostro paese e i loro cittadini, facile criticare additare e avere soluzioni fantasiose, nel resto dell'Italia come hanno fatto e come fanno? Allora tutto spetta a noi, senza vittimismi o colpe altrui, molto di questo è anche colpa nostra, che siamo pecoroni poco organizzati parliamo poco tra noi e conosciamo solo delle piccole realtà quando nel mondo c'è molto altro....... Sono convinto che dal male si può sempre trarre del bene, basta volerlo in tanti in modo organizzato e sincero.......

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  26. vanessa

    @tutti. Sul fatto che qualche commerciante ha fatto la spiata, me ne compiaccio con lui e gli dico: "BRAVO". Anzicchè fare la spiata perchè non abbassate i prezzi? vi porto un piccolo esempio: noi tutti per scrivere qui ci serviamo di un computer di internet. Se becchiamo un virus cosa facciamo? chi è bravo se lo sistema da se, mentre chi è inesperto lo porta da un tecnico. Sapete un regolare negozio di pc quanto si prende per una banale formattazione? fino anche a 50 euro se parliamo qua in paese. Ho sentito una mia amica a Palermo che si è fatta spennare 100 euro per levare un virus. Allora quando abbiamo guasti e ci rivolgiamo all'amico o al conoscente e con 10 euro ci sistema il problema, facciamo male? Tu che hai un negozio, mica sei autorizzato a mettere i piedi nti cannarozza alla gente solo perchè hai tasse da pagare ecc ecc. Nessuno ti ha puntato la pistola contro a farti aprire con forza il negozio. Dobbiamo prendere per esempio un negoziante di Misilmeri che dentro il locale ha un foglio appeso dove ti spiega il perchè ti deve vendere un singolo dvd 2,75 euro, mentre ovunque il prezzo è 20 centesimi? Tu commerciante vuoi risanare i tuoi debiti vendendo un solo kg di frutta? Lo stesso discorso: aumenta il prezzo delle sigarette, e ricompaiono nuovamente le sigarette di contrabbando. Se lo stato diminuisce drasticamente il prezzo delle sigarette i contrabbandieri le dovrebbero regalare.Ho reso chiaro il concetto?

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Cammellone

      Vanessa senza offesa ma tu non capisci proprio nulla di economia.... Ricorda che tutto quello che è abusivo non genera mai ricchezza ma solo poverta' criminalita' e fallimento. Tu pensi che pagare la frutta in meno da un abusivo stia aiutando il sistema a ripartire o sia di incentivo per abbassare i prezzi? In realta' tu non fai altro che danneggiare tutta la filiera dal piccolo agricoltore, al mercato all'ingrosso fino al venditore finale. I mercati ortofrutticoli sono ormai diventati desolati(a Misilmeri non esiste più)spesso frequentati da avanzi di galera abusivi(vedasi Palermo)che in barba a qualsiasi regola non fanno altro che abbassare il valore della merce(concorrenza sleale:possono vendere a prezzi inferiori rispetto a chi segue le regole!) mettendo in ginocchio gli agricoltori costretti ad non poter più recuperare neppure le spese di produzione.... Cio' sta determinando(anche se questo è uno tra i tanti fattori) sempre un maggior abbandono di un settore che dovrebbe essere fondamentale per la nostra economia danneggiando come vedi un intero comparto.... Abusivismo=Povertà,Criminalità.

      Mi Piace(1)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    2. paura

      vanessa mi fai paura.....
      vuoi lavorare?
      mettiti in regola e lavora altrimenti vai all'estero ma le leggi si rispettano!

      Mi Piace(1)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    3. Marco

      Come pretendi che si abbassino i prezzi se l'iva è al 22% (è un'imposta applicata sul valore aggiunto di ogni fase della produzione, scambio di beni e servizi)?

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    4. Enzo

      Sig. Cammellone, io sono anche nel settore dell'ortofrutta, e le assicuro che tra i negozi di ortofrutta a Misilmeri e non c'è una speculazione inaudita e senza giustificazioni, il prezzo medio a Misilmeri oscilla tra € 1,30 e € 1,80 non parliamo poi di quei negozi che dovrebbero vendere solo gli alimentari e invece vendono anche frutta (come dire nessuno fà il proprio mestiere), quindi l'economia non gira anche perchè i prezzi sono alti, questi signori si accontentano di alzare i prezzi a costo di buttare la merce la sera stessa, per esperienza personale, non è vero che il contadino ci rimette soldi, il contadino ci rimette solo se vende a chili isolati, se il contadino raggiunge un prezzo tra la domanda e l'offerta per vendere ad uno o più aquirenti tutto il suo operato gli conviene, i venditori ambulanti, quelli che si piazzano per strada per me possono vendere, ma devono vendere nelle aree assegnate e pagare il suolo pubblico e fare scontrini, non vedo cosa ci sia di strano, se a Milano o al nord lo fanno, non vedo perchè non si debba cominciare a Misilmeri.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  27. dopper

    Questo è il lavoro che fanno i carabinieri??Tanto hanno lo stipendio fisso ogni mese,e marche conservate. La gente a stento può comprare un pezzo di pane per dar da mangiare ai propri figli e voi pensate alla licenza?Che schifo... Invece di aiutare la gente lo stato la "consuma" ma dove siamo arrivati? Pensate a proteggere la popolazione da crimini e cose del genere, invece di togliere il pane dalla bocca alle persone...

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Giusto Lo Franco

      @Dopper...

      Invece di lamentarti con i carabinieri, che oltretutto fanno il proprio dovere... perchè non ti arruoli anche tu, almeno indosseresti una divisa e non avresti nulla da che lamentarti...e sopratutto avresti un futuro assicurato...comunque la legge è legge con tutte le sue regole e norme varie ed abbiamo l'obbligo di rispettarla senza se e senza ma...senza lamentarci troppo, tanto non serve a niente...

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  28. ciavuru di biccumi

    Bene Vanessa, facciamo tutti come dici tu, chiudiamo i negozi e apriamo putie e putieddi magari se siamo fortunati davanti la nostra porta,tanto cosa facciamo di male? vendiamo in nero e a prezzi bassi,è vero che qualche negoziante vende caro, infatti io prima di comprare una lattuga me li giro tutti,e chi vende caro se la sala. Però ce da dire una cosa, hai ragione chiudiamo tutti i negozi, tanto ci stanno tutti i ****** degli impiegati e dei pensionati che pagherannoo con le loro tasse per noi. W l'anarchia di chi è più scaltro degli altri.Vanessa, lo vuoi un consiglio? trasferisciti in america che con la tua politica ti mettono in galera e buttano la chiave.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  29. emigrato non per scelta

    complimenti ai carabinieri perché vendere abusivamente non va bene anche se qualcuno ci campa la famiglia anche i commercianti in regola devono dare a mangiare alla famiglia pero hanno tutte le tasse da pagare pero vorrei dire quanti commercianti a Misilmeri sono in regola occupazione di suolo pubblico evasione fiscale lavoro a nero quindi ci vuole un esame di coscienza

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  30. vanessa

    @rivoluzione civile. @cammellone. @ciavuru i biccumi. Ascoltate rimanete convinti delle vostre ideologie. Praticamente state dicendo che chi ha un negozio allora può lavorare, mentre chi non ha la fortuna di aprirsi un negozio e magari ha moglie e figli da sfamare cosa deve fare? andare a rubare? e lo stesso discorso di qualcuno che vedi vendere cd ci contrabbando. Ok vende i cd almeno un va facenno male cose tipo rubare o spacciare. Ora ditemi un po cammellone-ciavuru i beccume-rivoluzione civile: Voi ieri avete pranzato? avete cenato? oggi avete pranzato? questa sera avete cenato? prima di fare i scienziati e vuccazziarvi, sappiate bene che da ieri mattina ci sta gente che è tornata casa vastuniata senza un centesimo manco per comprarsi un panino. Questa situazione per voi sta bene? se vi sta bene allora siam tutti felici.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. emigrato per scelta

      vanessa non si puo vendere abusivamente punto e basta poi dal punto di vista umano e giusto il discorso tuo poi non ce bisogno di rubare o spacciare io sono andato via perche per me misilmeri o la sicilia non mi ha dato niente e per campare la famiglia ho fatto le valigie ho lasciato genitori amici e abitudini per garantire un pezzo di pane alla mia famiglia e come me lo hanno fatto in tanti quindi lavorare contro legge per campare non e una giustificazione

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    2. ciavuru di biccumi

      Vanessa, questa non è ideologia , ma LA LEGGE ITALIANA,e mondiale, quella di pagare l tasse,tu parli di rubare,le persone che evadono le tasse RUBANO,rubano a chi li paga fino all'ultimo centesimo,siccome si dice il pesce fete dalla testa del tipo politici condannati perchè rubano, vedi Berlusconi condannato in cassazione perchè ladro, visto che non ha pagato le tasse, tasse che potevano creare lavoro,quindi a chi a rubato? a chi non trova lavoro, a chi è licenziato, ai lavoratori e ai pensionati. Se tutti facciamo il nostro dovere pagando le tasse, di certo si vivrebbe meglio e ne pagheremmo di meno. Che differenza ci sta dei politici che rubano ogni giorno, (e come leggi dai giornali ce ne sono tanti, di tutti i partiti) e chi vende in nero?.Se la situazione non va bene il motivo sai qual'è? che voti e riconfermi i farebutti che hanno rubato, prima di votare visto che hai questo aggeggio che si chiama pc, cerca il nome di chi vuoi votare e vai a vedere cos'ha fatto per l'italia se è stato parlamentare,cos'ha fatto per la sicilia se è alla regione, e così via,e quanto ha rubato, e poi gli dai il voto.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  31. Daniela

    Da quello che e successo , e dai commenti che leggo , che schifo !!!!! ma il mio adorato paese che fine ha fatto? tutto questo mi riempie di tristezza!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  32. Daniele Lo Pinto

    Ma mica glie lo detto io a queste persone di aprire un negozio...Ma perché non è normale che aprendo un attività devi pagare tutte quelle tasse...e poi sai pure il mio guadagno? Ma non è che per caso sei il mio ragioniere?

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Marco

      Ma proprio perché è normale che chi si apra un negozio deve pagare le tasse è altrettanto normale l'abusivismo non deve essere tollerato. Da noi deve partire il rispetto! Dalle piccole cose!

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  33. il mondo è finito

    @ciavuru ri beccumi Beccumi il problema della Sicilia siete proprio gli impiegati,non ti volvo rispondere ma me li tiri con la pinza. In alcune regioni d'italia a parità di popolazione e a parita di province la categoria di pubblico impiego è pari a 250 mila unita,in sicilia al contrario è 10 volte tanto cioè 2,5 milioni di unità. quindi sono industria commercio ed artigianato che pagano per mantenere anche te. Non dire che tra abusivi commerciaanti in regola e artigiani e venditori vari il piu' disagiato sei tu che prendi uno stipendio sicuramente pari a minimo 1,300 euro al mese o forse di piu',dammene la mettà a mè e vedi se ci campo perchè da anni nom ho neanche la mettà del tuo stipendio quindi stai zitto e non offendere nessuno perchè oggi chi stà bene siete solo gli impiegati che sudate e vi distruggete per quello che fate.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. ciavuru di biccumi

      Cocco bello,io guadagno 900 euro al mese e mi rompo la schiena anche 10 euro al giorno a caricare grossi imballaggi,si è vero ho uno stipendio,e siccome quando si presenta l'isee guardano il reddito lordo,cocco bello chi lavora in nero e vende verdurella in mezzo alla strada guadagna e guadangna anche quanto me,è come se fosse povero assoluto,e quando va a fare un esame o una radiografia o va a comprare le medicine non paga nulla,noi siamo 5 in famiglia, e se un mio figlio ha la febbre a me viene la febbre ad andare in farmacia. quindi statti zitto perchè chi non dichiara succhia il sangue dei miei figli.Non mi vergogno a dire che per prendere a volte delle medicine vado ad elemosinare o da mia suocera o da qualche cognata.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  34. giusto

    Sicuramente non glielo hai detto tu di aprire una attività visto che inneggi all'abusivismo meno male che non ti hanno mai conosciuto ed hanno fatto tutto in regola,sei veramente bravo commenti sempre nel blog con riferimento alla legalità ma vedo che sul campo commerciale la legalità nel tuo pensiero và a farsi friggere. va paga i tassi u primu tu,

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  35. vanessa

    @ciavuru i beccume. Ascolta non parliamo di 20 o 30 o 40 anni fa, ma parliamo fino a si e no 15 anni fà. Vedevi davanti molte case dove magari stavano agricoltori delle cassette con frutta o verdura e vendevano qualcosa. Levavano qualcosa a qualcuno? Dimmi un po per fare un esempio: tu hai i soldi e pensi "adesso provo ad aprire un negozio se va va se non va pazienza. Tu potresti avere i soldi e lo puoi fare anche mettendoti qualche debito sulle spalle. E quella gente che i soldi non li ha? e quella gente che ha moglie e figli e li deve sfamare, in questo periodo ha 2 scelte: o si apre una piccola attività e fa u porco sotto il sole, sotto l'acqua, sotto il bel e brutto tempo, oppure seconda opzione va a rubare. Allora secondo i vostri commenti che inneggiano alla legalità per non ostacolare un commerciante uno deve andare a rubare? A crisi ci sta e non si può negare, e come vedi molti negozi chiudono. Allora un negoziante che chiude allora deve andare a rubare? Io sono per la legalità; la legalità piace a chiunque, ma sappi per certo se qualche giorno scatta un blitz contro i commercianti (legali con tanto di negozio)poi si vedrà in quanti hanno la licenza e quanti han consegnato la licenza, ma continuano ad avere il negozio, e quanti in regola completa non ti fanno lo scontrino o te lo fanno meno della meta. Dimmi di questo ne sei cosciente, oppure per tè è una novita? Sai quante volte son entrata in esercizi commerciali e con occhio fino ho visto merce stra-scaduta impostata? ed i commercianti fan gli indiani. Allora ci possono avvelenare perchè pagano le tasse. Ti è mai capitato di comprare il pane e trovarlo strano? aguzza la vista che tanti vendon pane arriquadiato tanto sanno: a gente non se ne accorge, e questo è legale perchè il tizio ha il negozio e mostrandoti un sorrisetto a 655 denti ti fa u scontrino meno della metà. Ma questo è legale. Poi se un carnezziere ti ritira da internet 900kg di carne provenienti chissa da dove, e te la vende per carne nostrana. E questo è legale perche chi ti vende ste carcasse ha un negozio e forse ti paga le tasse. L'ultima protesta dei forconi hai visto quanti tir strapieni di stè carcasse han fermato? e queste carcasse la sera finiscono nelle nostre tavole vendute magari dal nostro carnezziere di fiducia che lavora in piena legalità. Ed in mezzo a tutta questa illegalità che per magia diventa legale, ci sfoghiamo contro qualcuno che vende un mazzo di cipolle in proprio.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Cammellone

      Vanessa tutto quello che hai descritto è illegale quindi mi fa schifo allo stesso modo..... Se da noi non cambia la mentalità non vedremo mai nulla di buono! Quando io parlo di legalità non faccio riferimento solo agli abusivi ma a tutto ciò che viene fatto per "fottere" il prossimo! Le leggi esistono per evitare il caos, la prevaricazione..... Cambiamo le teste che forse un giorno tutti potremo guadagnarci da vivere in maniera legale e dignitosa!

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    2. ciavuru di biccumi

      La tua filosofia è quella tutti arrobbanu ed io arrobbu, no la mia è, denuncia denuncia denuncia.Se quelli sono disonesti nessuno ti autorizza ad essere disonesta.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    3. emigrato per scelta

      tutti i tuoi discorsi non fanno una piega pero vendere abusivamente non va bene perche se tu un kilo di patate lo vendi un euro io che ho un attivita lo devo fare 1,50 e non e giusto la stessa cosa i furnara che portano il pane a casa quanti scontrini emettono e non parlare dei dipendenti pubblici che li trovi quasi sempre a chiaccherare quindi e il sistema che va rifondato purtroppo da qualcuno si deve iniziare

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  36. vanessa

    @cammellone. Queste cose che ho descritto non appartengono solo al nostro paese o alla Sicilia. Appartengono anche all'Italia intera. Vedi vai a Palermo e tutti escono pazzi per il Kkebab, ma quante volte abbiam visto in tv kebab sequestrato pieno di vermi. Eddire che alle volte a vendere questo son locali con tanto di licenza. Una volta qualche annetto fà durante un matrimonio, la cena fu tenuta presso un rinomato locale a Cinisi. Locale rinomato, penso che paga licenze su licenze. Han avvelenato tutti con pesce andato a male. In paese qualche negozio vende detersivi a caro prezzo perchè son detersivi di marca. Io parlo da donna e più di una volta li ho trovati contraffatti, mischiati ad altri prodotti. Fruttivendoli che han negozi in regola, pagan tasse e poi vedi esposte zucchine abnormi quasi quasi si potrebbero presentare al winnes dei primati. Le compri, le mangi e son amare come u veleno. Trattate chissa con quale medicinale, ma è legale perchè quel fruttivendolo che mette a rischio la nostra salute paga le tasse. Io non tiro tanto per il pesce, ma a volte ho comprato pesce da un abusivo qua in paese che il pesce era ancora vivo. Mentre in qualche pescheria con tanto di negozio e magari di licenza più di una volta mi han presentato pesce andato a male. Ma ripeto è legale perchè la pescheria paga le tasse. Allora riflettiamo su queste cose. A volte quello che pensiamo sia legale, alla fine è più illegale di qualcosa fatta illegalmente.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  37. tommaso

    vanessa@hai proprio ragione lasciali perdere a tutti le auguro solo a queste persone perfette di provare anche loro che significa addisiare anticchia ri pane .magari lo sanno a sanno puro a cu appartenno e ora fanno tutti i fini ma u signuri è granne

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. vanessa

      Salve Tommaso vedi Misilmeri ormai è un paese dove tutti son paladini della legalità. Però non scordiamo un particolare: in circa 3 anni 2 cittadini son stati investiti da pirati della strada in orari di punta dove la confusione in paese è anormale, e siccome tutti son paladini della legalità: nessuno ha visto o sentito nulla. Lo so è un commento fuori luogo, ma sai cosa vuol dire un bimbo a terra, e un tizio che ti dice :VONNO DIRE CA MVISTERO UN PICCIRIDDO.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  38. abracadabra

    @ tutti gli scienziati che hanno scrito in questo post: Ci sono due commercianti, uno ha la licenza, l'altro è abusivo. Comprano entrambi un kilo di mele ad 1 euro. Ma non costa ad entrambi 1 euro. L'abusivo deve aggiungere solo la nafta che impiegherà per andarle a vendere. Facciamo 1.10 al chilo. Quello con la licenza deve aggiungere proporzionalmente l'affitto, la luce, il personale impiegato, l'iva, le tasse comunali, i contributi inps, irpef e molto ma molto altro ancora. Un chilo di mele quindi non gli costa 1.10 euro, ma almeno 1.40. L'abusivo può rivenderle 1.50, quello con la licenza non può. Deve venderle almeno 2 euro. Chiaro il concetto?

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. paperino

      concordo il tuo post e aggiungo....
      se gli ambulanti lavorano in nero, vuol dire che non hanno la partita iva e quindi non possono acquistare la merce con fattura....quindi ci sara' qualcuno che gli vende la merce in nero!
      continuo esortando le forze dell'ordine a controllare PURE i CINESI che considero la piaga della piaga dello schifo piu' totale....e quando parlo di cinesi mi riferisco alle migliaia di attivita' commerciali di proprieta' dei cinesi che hanno i migliori locali nei posti migliori e il piu' piccolo e' 500 mq....pagano affitti pazzeschi con tre mesi di anticipo e spesso acquistano l'immobile senza neanche domandare il prezzo!
      io vedo poca gente in questi negozi eppure questi continuano a pagare affitti da favola...come fanno?
      e' mai possibile che a pagare debbano essere sempre i soliti FESSI?
      chi protegge i cinesi? riciclano soldi? stampano soldi?
      possibile che non si parla quasi mai di blitz in un'attivita' gestita da cinesi?
      sono tutti in regola con i permessi?
      avete mai assistito o visto la tumulazione di un cinese?
      eppure siamo invasi....vendono munnizza e ci sono munnizzari italiani che ci comprano e poi magari se la prendono con l'ambulante italiano!
      perche' il marocchino..tunisino ecc. e' considerato clandestino e il cinese no?
      Allora cara mia sono sempre piu' convinto che dietro alle attivita' gestite dai cinesi ci sia LOSCO ma nessuno controlla!
      a noi che paghiamo le tasse ci viene chiesto l'impossibile..tracciabilita'..scontrino...dimostrare l'esistenza in vita ecc. e ai cinesi?????

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  39. vanessa

    @cammellone. Ah nella fretta mi son dimenticata una cosa. Una mia amica che lavora in un MCDONALD di Palermo, ci lavora ma si rifiuta categoricamente di andare a mangiare in queste catene poichè è mistero da dove proviene la carne, e ancor più misterioso son le condizioni di come arriva. Questo è legale poichè i macdonald son locali in regola che pagano le tasse. Anche in regola era il macdonald dove han trovato carne che da esami venne fuori che conteneva parti umane. In tv se ne è parlato tanto qualche annetto fà.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  40. ANARCHICO

    WIVA L'ABUSIVISMO COMMERCIALE EDILIZIO FINANZIARIO ECC. L'UNICA VIA E' L'ANARCHIA NE' DIO NE' STATO NE SERVI NE' PADRONI. TREMATE TREMATE LE STREGHE SON TORNATE L'UNICA AZIONE E' LA RIVOLUZIONE, LASCIATE OGNI SPERANZA O VOI CHE ENTRATE.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Cammellone

      Vai a fare la rivoluzione a Roma invece di sparar cazzate..... La rivoluzione è cominciare a rispettare le regole ricordalo! partendo dai politici "ladri" per finire all'ultimo delinquentello di periferia..... Non perdo però più tempo con te.... ho il dubbio che nepuure capisci ciò che dico!

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  41. luigi

    secondo me anno fatto bene i carabinieri a fare controlli,ma che' troppo abbusivi bancarelle,qualcuno vende vestiti,con la macchina ce' chi vende pure i detersivi con la macchina ma facendo cosi' e non pagando tasse non e giusto che i negozzianti chiudono ,quindi e giusto che i carbinieri fanno rispettare chi paga veramente le tasse.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. forza misilmeri

      si si e' vero.. ha ragione al 101% .. c'e' ne molti in giro... pero' c'e' da dire che lo fanno per "campare" la famiglia a casa pero' mettono nei guai ai negozianti.. pero' Sign. Luigi io sono d'accordo con lei...

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  42. bla bla bla

    FALLA COMO VOI SEMPRE CUCUZZA E' IL MIO PENSIERO E' CHE A MISILMERI LE REGOLE NON CI SARANNO MAI. E SCUSATEMI MA L'IGNORANZA E' DIFFUSISSIMA, UN COLTIVATORE PUO' VENDERE I SUOI PRODOTTI SENZA RILASCIARE NULLA DI FISCALE FINO AD UN IMPORTO PARI A 2850 € ANNUI,DOVREBBE SOLO PAGARE IL SUOLO PUBBLICO " VEDASI MERCATI DEL CONTADINO. DESCRIZIONE SOMMARIA NON ENTRO NEI DETTAGLI

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  43. bla bla bla

    Regime di esenzione IVA I piccoli produttori agricoli, cioè coloro che nell'anno precedente hanno realizzato un volume d'affari non superiore a euro 7.000 e costituito per almeno due terzi da cessioni di prodotti agricoli (compresi nella prima parte della tabella A allegata al DPR n. 633 del 26 ottobre 1972), rientrano automaticamente nel regime di “esonero IVA”. Sono esonerati dai seguenti adempimenti: •emissione delle fatture di vendita; •registrazione delle fatture e tenuta della contabilità; •presentazione della dichiarazione annuale IVA (ed Irap). Nel caso di vendita diretta a privati non vi è l'obbligo di emettere né lo scontrino né la ricevuta fiscale. Inoltre l'agricoltore in regime di esonero non è tenuto all'iscrizione al Registro delle Imprese tenuto a cura delle Camere di Commercio (art. 2 della Legge n. 77 del 25/3/1997).

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  44. Fabio 2

    Volevo aggiungere ai commentatori...... Legalità o illegalità sono due scelte di vita opposte non parallele, questo deve essere chiaro dentro la testa di un fanciullo un ragazzo un uomo che vive in questo mondo, particolarmente in Sicilia e nel nostro paese dove è stato commissariato per la terza volta...... Noi genitori nonni zii, se siamo bravi ad aiutare a crescere queste nuove generazioni, forse tante scelte di vita per loro sono più chiare e facili..... Come? In altri parti dell'Italia o del mondo, i politici o gli amministratori della cosa pubblica, hanno risolto problemi simili rivalorizzando le risorse che il territorio dà nell'agricoltura nell'industria nel turismo nell'artigianato e così via..... Questo si può ottenere pressando e controllando democraticamente e legalmente i nostri amministratori, organizzare associazioni popolari, creando gruppi di artigiani o di ricerca, per capire i problemi reali e se possibile trovare soluzioni, valorizzare e sfruttare al meglio il nostra territorio il nostro clima e le nostre risorse umane e mentali, tutto alla luce del sole nella legalità e pagando anche le tasse..... Il tutto forse sembra fantasioso o altro, ma peggio di come stiamo e per tutto quello che vediamo ogni giorno di negativo, meglio iniziare a comunicare correttamente tra noi, unire le nostre forze e risorse mentali ed umane, poi con l'aiuto anche del buon Dio forse qualcosa si ottiene...... "Scusate questa è solo un'ipotesi a costo zero, avete di meglio? "

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  45. emigrato per scelta

    io perché lavaro abusivamente perché lo stato non mi garantisce un lavoro i commercianti perché non pagano tutte le tasse perché lo stato ti chiede più della meta i dipendenti perché lavorano il giusto perché con i soldi tolti dalla busta paga non diano i giusti servizi infine quello che pensa ognuno di noi e che i nostri politici rubano i nostri soldi senza garantire lavaro abbassamento della pressione fiscale e servizi e quindi le categorie si aiutano

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  46. giusyna

    questa è la guerra dei poveri,si parla tanto di legalità e di illegalità, ma perchè tutto quello che sta facendo il governo è legale? si alzano la mattina facendo tagli alla sanità, chiudendo ospedali, mettendo nuove tasse senza nessun scrupolo di coscienza, senza pensare minimamente se quel povero cittadino possa realmente pagarle o meno...risultato che molti commercianti hanno chiuso le proprie aziende, datori di lavoro con un laccio appeso al collo, lavoratori in mezzo ad una strada, i cerca di un nuovo impiego, di cui si sanno i risultati. non facciamoci la guerra tra noi, perchè chi lavora " illegalmente " lo fa per sopravvivere perchè è orribile pensare che l'unica soluzione sia una corda al collo, prendiamocela con lo STATO e cerchiamo di reagire a questi SOPRUSI che ci stanno annientando!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  47. vanessa

    @abracadabra. Salve ti dico solamente una cosa e poi chiudiamo il discorso e amici come prima. A Misilmeri un commerciante si e laltro è da appurare, ha anni che ha consegnato le licenze e lavora senza licenza. Questo cosa vuol dire? che senza licenza risulta commerciante abusivo, e da commerciante abusivo compra merce da altri abusivi e proprio a te che stai scrivendo: la merce te la va a vendere a prezzo carissimo come se stia lavorando in regola. E non far finta di rimanere sorpreso da questa novità perchè questo è il segreto di pulcinella. Ora capisci u perchè quando a finanza gira trovi i bar chini di negozianti. Stop discussione. A presto

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  48. "RIVOLUZIONE CIVILE"

    MI AVETE TRITURATO I MARONI! In una situazione del genere di sfracello totale, dove il capo è li da 68 anni, avendo straguadagnato un sacco di soldi, ed essendo vissuto in uno sfarzo vergognoso, senza mai avere messo "un ghitu ammoddu all'acqua cavura", con quella faccia di bronzo, come per voler far credere, di non avere nessuna colpa dello sfracello in cui ci troviamo, "e allura a curpa ri cu è"? di quel povero disgraziato (per colpa dello stato) che non potendo fare altro, nemmeno emigrare, s'inventa un lavoro per dare un pezzo di pane alla famiglia? Signori politici di mmerda! semplificate le cose, mettete le persone in condizioni di potere lavorare, rispettando semplicemente leggi semplici e pratiche, riformate il lavoro, il fisco e la politica soprattutto, e poi vedrete, se non diminuisce il lavoro nero e l'evasione fiscale. MI SCUSO CON LE PERSONE CHE NON MI CAPIRANNO, "IL POVERO E' COME IL CLIENTE, HA SEMPRE RAGIONE"

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Enzo

      Penso che con la frase " mi avete triturato i maroni " stia parlando anche con me, io le rispondo perchè non voglio che qualcuno pensi che leggendo il suo commento che lei abbia tutte le ragioni, semplificare le cose e fare la riforma del lavoro è un passo obbligatorio, ma non penso che a Misilmeri anche facendo queste cose si rispetteranno le leggi, le sà che a Misilmeri ci vogliono le maniere dure con i controlli, e non mi riferisco i soliti controlli a campione come hanno fatto qualche giorno fà, come dice, a Misilmeri ci sono i poveri disgraziati che si inventano i lavori, ma io come poveri disgraziati intendo quelli che non hanno nulla, e non quelli che stanno in Viale Europa dove c'è l'incrocio di via Cuba e che stanno lì a vendere i meloni e magari hanno anche un Suv in famiglia, ed altra gente che si mette magari davanti lo Spaccio Alimentare a far concorrenza, onestamente io che pago le tasse e non ho fatto mai un euro di evasione fiscale non ci stò, anche io non avevo un soldo per registrare le mie imprese alle camere di commercio, però ho dovuto trovare i soldi per farlo, perciò non scriva che i commenti che ha letto gli stanno triturando quello che non si può dire, perchè anche se ci fossero (per come ci sono) le agevolazioni il misilmerese se ne fregherebbe per come se ne frega, si ricordi che il povero e come il cliente quando avrebbe ragione al 100%, spero che il prossimo sindaco faccia veramente una rivoluzione civile e culturale.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    2. "RIVOLUZIONE CIVILE"

      Ci spieghiamo meglio, cercheremo di essere più chiari: i presuntuosi che credono di essere speciali, che giudicano, condannano e accusano sempre, ci stanno sui maroni e ce li triturano.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  49. ADELE

    @Enzo "Spero che il prossimo sindaco faccia veramente una rivoluzione civile e culturale".Veramente lei crede di poter trovare un nuovo sindaco capace di recuperare l'autentico ruolo della politica? Di abbandonare le chiacchiere vane, la narcisistica apparenza, l' indifferente virtualità? Di ripristinare il rapporto umano dialogando con la gente e facendosi interprete dei suoi bisogni? Di eliminare gli eccessi di cui si è macchiato chi esercita il potere? Di contrastare le derive morali,economiche, ecologiche che attanagliano sia i politici inefficienti quanto il popolo miope, distratto ed inconcludente.Infatti, molti dei superiori commenti dimostrano chiaramente che il popolo non aspira veramente al recupero dei valori ed al proprio riscatto sociale tant'è che si lascia andare a calunniose esternazioni contro chi ha compiuto il proprio dovere, effettuando controlli come quello recentemente compiuto dai carabinieri, unitamente alla G. di F. ed all'ufficio d'Igiene. In un popolo maturo e civile simili interventi non dovrebbero destare risentimenti o critiche.Invece, vedo che è scattata la difesa a serramanico contro chi ha ripristinato un certo ordine.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Enzo

      Signora Adele, io ci credo e come, vede, io ho 35 anni, ed ho visto sempre il mio paese barcollante, diciamo in precarie condizioni, c'è stata l'amministrazione Di Spezio che onestamente ricordo vagamente, c'è stata l'amministrazione Badami, che ha fatto troppo poco, e quel poco non si è nemmeno visto, poi c'è stata la parentesi dell'amministrazione D'Aì, che appena insediata non è stata nemmeno presa in considerazione dalla stessa maggioranza che sosteneva a Piero, per i fatti che tutta Italia ha saputo, abbiamo la commissione straordinaria che si è comportata peggio dei sindaci che l'anno preceduta, tutte e quattro amministrazioni hanno molte cose in comune, esempio: far credere ai misilmeresi che se non arrivano i soldi da Roma non si può fare nulla, invece io penso che con almeno i soli soldi dei rifiuti si può tenere Misilmeri più che pulito, si possono avere servizi sociali per le persone anziane e per i bisognosi, con tutte le tasse comunali si può abbattere la tassa sui rifiuti almeno del 50% e si può dare una sforbiciata a tutte le altre tasse, penso che il sindaco può fare benissimo una conferenza al mese nella sala consiliare in modo che le persone possano fare anche le proprie domande o richieste magari con un microfono, penso che i giorni di ricevimento non debbano essere Martedì o Giovedì ma tutti i giorni così si dà modo che la gente possa parlare con il sindaco dei propri problemi e cercare di risolverli, in questo modo il sindaco starebbe più a contatto con la gente, sopratutto con quella parte che non l'ha votato, ma sopratutto di dare una buona educazione, perchè quando sono a Misilmeri ne vedo di tutto i colori, portare a Misilmeri anche modi di organizzazione da altre città, e potrei continuare, vede Signora Adele, io sono sicuro che si può fare, ma cii vuole un sindaco che sia determinato, che non si faccia tirare la giacca, che possa rimettere in piedi Misilmeri in un anno, mi creda che si può fare, sono ottimista di natura, per Misilmeri ci vuole uno choc economico/fiscale, perchè abbassando le tasse aumenta il consumo, ed aumenta anche lo stimolo (anche se non è mai uno stimolo, ma purtroppo non se ne può fare a meno) di andare a pagare le scadenze fiscali, io dico che Misilmeri può cambiare, però nessuno delle persone che si stà smuovendo per le prossime amministrative è in grado di farlo.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    2. onesta' intellettuale

      signora adele sarebbe sufficiente che a comandare sia il sindaco e non i funzionari.
      sarebbe sufficiente che il neo sindaco mantenesse un terzo delle promesse fatte in campagna elettorale e misilmeri potrebbe rinascere.
      la verita' e' che abbiamo avuto amministrazioni totalmente nelle mani di alcuni funzionari che hanno fatto il bello e cattivo tempo, invece il sindaco deve fare il sindaco e i funzionari devono eseguire gli ordini ed eventualmente ribellarsi e denunciare se dovessero vedere cose illecite!
      invece a misilmeri ognuno ha pensato solo alla poltroncina e per questo si sono chiusi non uno ma due occhi.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    3. ADELE

      Infatti, non cerchiamo nè "pomi d'ottone nè manici di scopa".Vogliamo gente capace di incanalare sui binari della legalità l'attività del Comune eliminando una gestione clientelare della Res Publica( cosa pubblica).Tutto qua : basta concussioni;basta abusi ; basta falsi e latrocinii vari!

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    4. "RIVOLUZIONE CIVILE"

      "IL PESCE PUZZA DALLA TESTA" Per risolvere i problemi si comincia dall'alto, se si comincia dal basso non si risolvono, anzi, si possono causare spargimenti di sangue. Se un padre è ubriacone, alcolizzato, fimminaru, lagnusu, iucaturi e machinittaru, come può correggere il figlio che ogni tanto sente il bisogno di ricorrere allo spinello. Chi la pensa diversamente, vuole fare solo chiacchiere.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    5. ADELE

      @onestà intellettuale.Lei ha ragione. Basti considerare gli ostruzionismi messi in atto per impedire il trasferimento dei vigili nella nuova caserma .Sono del parere che ai Commissari dovrebbe essere concessa facoltà di licenziamenti massivi per chi crea artatamente impedimenti non motivati e non solo di effettuare spostamenti interni dei vertici burocratici.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  50. "RIVOLUZIONE CIVILE"

    NON CI TRITURATE I MARONI! http://www.quifinanza.it/8347/foto/ministeri-a-confronto-in-italia-pagati-fino-all80-in-piu-cifre.html

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  51. "RIVOLUZIONE CIVILE"

    "NON CI TRITURATE I MARONI" Ministeri a confronto, in Italia pagati fino all'80 in più. Le cifre: I dirigenti dei ministeri italiani sono pagati tra il 50 e l'80 per cento più di quelli britannici. E sono più numerosi Pubblicato il 16/01/14 in Economia Roberto Perotti (su lavoce.info) raccoglie e commenta i dati sulle retribuzioni ministeriali in Italia e nel Regno Unito. Ne emerge un quadro poco edificante, che evidenzia come i dirigenti della pubblica amministrazione nostrana siano strapagati, più numerosi e meno efficienti dei loro omologhi oltre la Manica. Uno sconcerto che cresce, in un momento in cui si chiedono continui sacrifici ai cittadini.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  52. giuseppe.g.

    enzo@tu sei un perfetto paghi tutto in regola cosi dici ma vorrei vedere. sai come si dice cu si vanta ca so ucca o iddu è asino o iddu e cucca non ti credo

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Enzo

      Se un imprenditore vuole fare investimenti deve fare reddito e documentarlo altrimenti le banche non danno credito, quindi, lei è libero di non crederci.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    2. Adele

      @ Enzo. Se fossi in Lei, non mi lascerei andare alla solita orazione "De domo sua ad pontifices". Dia retta, da autentico berlusconiano qual è,esulti per l'insperato esito dell'incontro di ieri del "suo" cavaliere con Renzi. Non sciupi il momento e goda in silenzio della vittoria contro quei "sinistrorsi" che , vittime inconsapevoli di un autentico complesso di superiorità ,in realtà lo hanno tenuto in vita e ora, addirittura,lo hanno fatto resuscitare.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    3. Enzo

      Signora Adele, io sono contento come componente di Forza Italia del risultato raggiunto con la parte del Partito Democratico che fà riferimento a Renzi, ma ho i miei dubbi che questa riforma elettorale si faccia in tempi brevi, il Partito Democratico stà, anzi, è imploso al suo interno perchè dei tanti leaderini che ha, chi vuole comandare a destra e chi a sinistra, sono anche consapevole che discutendo di legge elettorale come primo punto, le elezioni politiche sono vicine e magari con l'attuale sistema elettorale, lei sà che per cambiare l'attuale legge elettorale ci vuole il voto di almeno 3/4 del parlamento, sono, anzi siamo soddisfatti per avere parlato con Renzi, ma non si preoccupi perchè all'interno faranno fuori pure lui.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    4. Enzo

      Signora Adele dimenticavo una cosa, Berlusconi è un imprenditore prestato alla politica, e certamente la sua casa naturale non è il parlamento e nemmeno la politica.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  53. Misilmerese

    Ho letto tutti questi commenti è come ben sapete la storia è sempre la stessa IL POVERO RIMANE POVERO ,OGNUNO SI TALIA U SO FILARO ORA E SEMPRE NEI SECOLI DEI SECOLI .... vedesi IL POLVERONE TARES E IMU CHE SIAMO ANDATI A PAGARE TUTTI ALL'ULTIMO MINUTO COMO I PICURUNE FACENTO ORE DI FILA .....PAROLE PAROLE PAROLE SOLTANTO PAROLE PAROLE .... IO A DESTRA ,IO A SINISTRA ,IO QUA,IO LA,IO FRUTTA,IO VERDURA ,IO CIPUDDE,IO 2 EURO , SIAMO NELLA CACCA CARI AMICI PAESANI , SI VA SEMPRE INDIETRO PREMESSO CHE TUTTI I COMMENTATORI COMPRESO ME STESSO ABBIAMO : UN PC,UN ABBONAMENTO A INTERNET,ETC TELEFONO E BORDELLI VARI CI DEVONO ESSERE PIU FATTI E MENO PAROLE E VEDETE CHE LA RUOTA GIRA ,ALTRIMENTI PATATE CI SONO ....FATTI NON PAROLE ALLE PROSSIME ELEZIONI VOTA E FAI VOTARE CETTO LA QUALUNQUE E LA VITA TI SORRIDERA' , OPPURE MACALLE TANINO

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  54. Paperino incazzato

    Caro mio visto che scrivi con il nick onesta' intellettuale... Dovresti avere oltre che l'onesta' anche il tempo di leggere le motivazioni dello scioglimento... Da nessuna parte si legge che qualche funzionario risulta responsabile anche in minima parte!!! Anzi ti ricordo che un paio di funzionarie hanno denunciato la mafia a viso aperto!!! Quindi cerca di aprire il cervello e di collegarlo alla rete elettrica prima di sparare sul mucchio ammuzzo e a cu pigghio pigghio!!! Caso mai proprio perche' usi questo nick ti dovresti chiedere.... Ma queste funzionarie coraggiose sono state gratificate dalla commissione straordinaria o no??? Io ti dico che secondo me.... NO!! Rimando ai posteri e alla magistratura l'ardua anche se ovvia sentenza!!!!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  55. Giusto Lo Franco

    @Paperino... Meno male che a Misilmeri ci siano persone sveglie ed accorte come lo sei tu...concordo con il tuo commento... Inoltre sono contento dell'incontro fra Renzi e Berlusconi...il matrimonio si farà...cosi vivremo tutti felici e contenti...spero che qualcuno si ricordi che in passato i cittadini del nord hanno svaligiato le casse del Regno delle due Sicilie, arricchendosi illecitamente sulle spalle dei nostri avi...impoverendoli e togliendo loro ogni possibilità di rinascita economica...questa si che è una vergogna...di cui dovremmo riflettere...secondo me ci vogliono poveri per controllarci meglio...mi chiedo ma che ci azzecca in Sicilia Berlusconi o Renzi o la lega Nord...sono tutti uguali, non faranno mai niente per noi...dico al signor Enzo che se vuole fare qualcosa per i misilmeresi...scenda in campo lui personalmente, senza il vessillo di un ricco nordista...magari potremmo dopo anche parlarne...

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Enzo

      Sig. Giusto Lo Franco, la ringrazio del pensiero su una mia possibile discesa in campo per le amministrative a Misilmeri, ripeto quello che più volte ho detto in altre occasioni di riunioni, il mio programma è scritto da tempo, se vogliono cambiare Misilmeri allora che ben vengano altre proposte che ruotino intorno al mio programma, ma se il mio movimento decidesse di candidare qualcuno che io non reputo idoneo per cambiare le cose, allora che si facciano la campagna elettorale per conto loro, io la faccia non la metto, a Misilmeri ci vuole una squadra di persone che veramente voglia il bene di questo paese sotto tutti i punti di vista, se vogliono continuare a scherzare io mi continuo a fare il mio lavoro, meno pensieri.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  56. Giusto Lo Franco

    @Enzo... Signor Enzo in questa circostanza leggendo ciò che ha scritto, non posso non condividere il suo dire...noi abbiamo l'obbligo di fare delle cose buone per il nostro amato paese, senza condizioni alcune e sopratutto senza interessi personali...io credo nella buona fede delle persone che realmente vogliono tutto ciò e sono con loro...

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati