Banner Top POST

Aumento Tarsu. Lo sfogo di un cittadino

  •  
  •  
  •  

Pensavamo che scherzassero ma evidentemente ci sbagliavamo, infatti sono state notificate cartelle esattoriale della Serit con importi veramente improponibili considerando il periodo nero di crisi che ci attanaglia.

Grazie alla nostra amministrazione comunale diretta magistralmente dal primo cittadino insieme alle menti che lo circondano è stata presa una tagliente decisione.
Cartelle con importi di 500, 1000 euro e anche più di tassa sull’immondizia e viene decantata anche la raccolta differenziata che dovrebbe portare un risparmio nel tempo.
Ma chiedo come si può risparmiare se la differenziata è partita nella totale indifferenza di tutti, e quando dico tutti mi riferisco sopratutto a chi oltre che proporla dovrebbe controllare, ma questo evidentemente è molto difficile fare capire a l’ente proponente, e cioè il comune e ai suoi amministratori. Pensate il 115 % di aumento della tassa dei rifiuti , e solo perchè il comune non ha i soldi per andare avanti.
Allora suggerisco se i soldi per andare avanti non ci sono , o il primo cittadino mostra una attenta protesta con chi di competenza addirittura se ce n’è di bisogno incatenandosi davanti ai palazzi romani, oppure dichiara il suo fallimento. Se consideriamo che ci sono famiglie veramente in difficoltà , vorrei capire come devono pagare le cartelle esattoriali di questo genere .L’acqua l’immondizia e chi più ne ha più ne metta… dove andremo a finire? A proposito un modo per pagare c’è, farsi anticipare le somme dal comune.

Inviato da Gino Sarmentino

 

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)

90 Commenti

  1. LO PINTO DANIELE

    UNA SOLUZIONE IO LA TROVEREI....

    NON PAGARE NESSUNO.

    O ALTRIMENTI MI SA CHE ANDREMO TUTTI A RUBARE...

    CHE VERGOGNA.

    IO NON PAGHERO' NESSUNA MUNNIZZA.

    VEDIAMO CHI DI VOI ALTRI E' DACCORDO CON ME.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  2. ministro a contratto

    qualcuno sa dirmi se e' vero?
    http://www.altalex.com/index.php?idstr=39&idnot=12782
    allego le conclusioni
    Conclusioni

    Come si è già chiarito, a tutt’oggi, non esiste il regolamento di attuazione del Codice dell’Ambiente, e cioè del D.Lgs. n. 152 del 2006.

    Tale circostanza però non ha alcuna ripercussione sulla esistenza o meno della TARSU nel sistema normativo vigente. Comporta, invece, soltanto che, in assenza di un regolamento di attuazione, il Codice dell’Ambiente, continua ad essere inapplicabile, e che, pertanto, i Comuni dovranno (e NON potranno) applicare esclusivamente la TIA, come disciplinata dal D.Lgs. n. 22 del 1997 (c.d. Decreto Ronchi), in quanto dall’ 01/01/2010 e ancora per tutto il 2011 tale disciplina è l’unica in vigore e, quindi, applicabile (essendo venuta a mancare la disciplina della TARSU).

    Infine, non è affatto vero che i due regimi, quello della TARSU e quello della TIA, a partire dalla data 01/01/2010, possano coesistere, poiché, allo scopo di una tale coesistenza, sarebbe necessaria una precisa norma specifica che proroghi la TARSU, e che, invece, al momento non esiste. In assenza della suddetta norma, la TARSU è legislativamente decaduta al 31/12/2009, venendo meno, così, qualsiasi possibilità di coesistenza con la TIA del Decreto Ronchi.

    A prescindere da quanto fin qui detto, si ribadisce la necessità di un celere intervento normativo che chiarisca la situazione. Ed in questo si concorda con la posizione espressa nella nota esplicativa di ANCI-IFEL.

    (Altalex, 13 gennaio 2011. Articolo di Maurizio Villani)

    non pagateeeeeeeeeeeeeeeee

    chiedete la sospensiva!!!!!!!!!!!!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  3. ministro a contratto

    un ultima cosa a misilmeri si paga 2.88 al mq
    bene se andate sul sito del come di milano e fate il calcolo per una casa di 100 mq
    avrete una bella sorpresa
    http://www.comune.milano.it/dseserver/tarsu_web/index.html

    se volete farvelo per la costra casa fate
    indietro
    solo a fini statistici
    a milnao si paga 2.28mq
    noi siamo onorati e fieri di pagare 0.60 centesimi di euro in piu
    per innumerevoli serviz e che ci fanno vivere meglio
    v e r g o g n a a a a a a a a a a

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  4. Maria Concetta Schimmenti

    Gino, il comitato cittadino ha ritenuto opportuno fare il ricorso al TAR,persone che hanno messo la faccia e vengono additati dal Sindaco in prima persona, ma ancora siamo speranzosi, ti invito ad aprire questo linck
    http://www.misilmeriblog.it/archives/26880

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  5. Giovanni Romano

    @ Signor Sarmentino

    Egregio Signore, ormai è tardi per lamentarsi, dovevamo indignarci quando la delibera è stata presentata ed approvata in consiglio comunale. Io ogni giorno ringrazio uno ad uno tutti i consiglieri che hanno votato positivamente la delibera.

    P.s. Non sarebbe stato opportuno evitare certe manifestazioni in modo da risparmiare, anche 100,00 euro, visto il perido nero???? Forse ai cittadini misilmeresi interessano più queste cose che pagare 500,00 euro di TARSU in più per un servizio che funziona malissimo.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  6. Lopez recarte

    Innanzitutto vorrei dire che io la TARSU non la pago, perchè tra una tassa e garantire la mia famiglia, scelgo la famiglia.
    Poi volevo fare i complimenti a Misilmeri Blog perchè forse è l'unica cosa buona che c'è in questo ***** di paese. Ci da la possibilita di esprimerci e di dire la nostra, sempre!
    Passano tutti i commenti, non è il primo che lascio anche con altri nomi, e anche quando ho criticato ROmano i commenti sono passati.
    Mi complimento.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  7. clientelare

    Al COINRES sono stati assunti i vostri cugini, figli, nipoti e amici vari? Quando il servizio era gestito dal Comune, questi lo faceva con circa 10 dipendenti e con mezzi propri, il Coinres fa lo stesso servizio con circa 100 dipendenti (vi ricordo tutti quelli che sono negli uffici) e con mezzi in locazione. Questi dipendenti e mezzi sono da pagare.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  8. Orlando Teo

    Ciao a tutti
    è un'indecenza!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    io mi recherò con qualche amico indignato dall'ex sindaco a farmi pagare la MUNNIZZA visto che, soldi in tasca se ne sarà messo abbastanza!!! In questo modo limiterebbe i danni alla sua incolumità!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  9. cittadino perplesso

    Ma con la raccolta differenziata cambierà qualcosa ?
    Speriamo di si e che con il prossimo anno ci riducano la TARSU o meglio chiamarla come tutti capiamo : MUNNIZZA, perchè se non fosse così qualcuno dovrebbe spiegarci perchè mai noi ci dobbiamo riempire di sacchetti le nostre case e qualcun altro deve guadagnare
    da questa nostra pazienza.
    Speriamo che il servizio di raccolta possa migliorare così che non si vedano più le montagne di spazzatura sotto casa.
    Nel frattempo qualcuno ci può spiegare il perchè di questo aumento spropositato?
    Grazie.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  10. giovannibonanno

    salve a tutti
    mi chiedevo come mai ,questo aumento della TARSU, ma tutti voi che vi lamentate,non vi chiedete ...perchè.
    dimenticate quanto assunzioni ....inutili, lp spreco di denaro , durante le varie gestioni ..politiche, anzicchè lamentarvi,perchè non cominciate una bella raccolta firme,affinchè ia ns Magistratura trovi anche il tempo per una bella indagine,buttare fuori tutti questi ....furbacchioni che dicono di essere anche dipendenti della Coinres,
    p.s. da 14 anni ,mi sono tasferito qui a Misilmeri, e posso assicurarvi che da 14 anni non si è mai visto neanche l''ombra di un dipendente della Coinres,ad oggi continuiamo noi residenti a spazzare la ns,strada. che dire VERGOGNA PAGARE E SORRIDERE.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  11. acqui

    che LAZZARONI, sia totò ***** che petru u *****,
    del resto di uno che di soprannome fà ***** cosa ci si può Aspettare????????????,spero che perdiate il ricorso e il comune vada in malora, ma di cosa si parla?, pagare tutti per lo scempio eseguito dai politici locali, è il caso che ci diamo una svegliata, magari alle elezioni, spero che non paghi nessuno almeno leviamo gli stipendi a questa scarsissima classe politica che fà pagare le proprie magagne a tutti i cittadini, 500 €uro per cosa ,?per vedere un paese che è pieno di pattume, con le campagne trasformate in discarica, IL MOTTO è NON PAGARE almeno sino a quando non si avrà un servizio decente , NON PAGHIAMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  12. tipo

    Caro Sarmentino,
    la tua lettera di protesta e`bellissima e leggittima.
    ti vorrei pero`precisare che negli anni di governo BAdami il costo per la raccolta rifiuti e`aumentato per 3 volte. Ora caro sarmentino la cosiddetta tassa doveva essere aumentata almeno del 200% per coprire tutte le porcate della scora amministrazione!! per cui ti consiglio di informarti bene prima di parlare a vanvera e di vedere come sono aumentatii i dipendenti del coinres in 5 anni perche`questo aumento e`dovuto a chi ha fatto lievitare le assunzioni spropositamente. Oggi ne piangiamo le conseguenze tutti. Qualche politico si e`fatto i bagni ricevendo tanti consensi ma ricordati caro sarmentino che cè`sempre una Giustizia Divina.
    Visto che sei tanto giustizialista vai da Badami e ti fai spiegare le cose meglio....ma fatemi i piacere!!!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  13. LO PINTO DANIELE

    IO CONTINUO A INSISTERE E PREGARE TUTTA LA POPOLAZIONE DI NON ANDARE A PAGARE STA MUNNIZZA...

    NON ANDIAMOCI NESSUNO, NON DOBBIAMO PAGARE..
    ALTRIMENTI CONTINUERANNO A METTERCI I PIEDI SOPRA LO STOMACO....

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  14. Roberto

    Sinceramente non so di chi sia la colpa di questo aumento folle della tarsu ma di una cosa sono sicuro se Badami ha provocato questa situazione d'ai e il
    Genio del bilancio gambino non hanno fatto niente per evitarla anzi hanno aggravato una situazione già drammatica!!! Noto anche con piacere che la differenziata va a gonfie vele il porta a porta finalmente e' decollato e nel corso principale non ci sono più cassonetti..... Finalmente misilmeri e' cambiata...... Scusate ma stavo sognando mi sono svegliato adesso vado a fare una doccia.... Ops non c'e' acqua.... allora esco vado a buttare l'immondizia.....differenziata ovviamente...... Ma i cassonetti più vicini sono ad almeno due chilometri.... Ci rinuncio vado a vivere a Milano almeno li pago 60 centesimi in meno al metro quadrato....ahahahahahaah!!!!!!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  15. CAMMELLONE2011

    Guardate signori che tutto cio' che sta accadendo e' solo per merito nostro........ Mi piacerebbe adesso sentire qualche commento da parte di quei GIOVANI che si dichiaravano "innamorati" della politica. Dove sono adesso per esempio i GIOVANI DEL PD? Certo che a parer mio e' molto grave essere un "giovane" e sentirsi rappresentato da un certo D'ALEMA.............
    E i giovani Berlusconiani invece cosa dicono? Sono contenti che LA RIFORMA SUL FEDERALISMO sta quasi per concludere il suo iter? AHH!!! quanto saro' soddisfatto quanto le tasse locali saranno quintuplicate......... Un'ultima considerazione: VERGOGNA!!!!!!!!!!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  16. L'EMIRO

    Scusate l'ignoranza ma cosa centra Badami con l'aumento della TARSU, non é stato D'Ai ad aumentarla? Se non ricordo male da vostri commenti, addirittura il comune di Misilmeri era in attivo con la Coinres, tanto che doveva restiturgli soldi. Le vostre chiacchere serviranno a nulla se non costituite un comitato seguite da raccolta di firme ed eventualmente fare un ricorso e fare bloccare dal giudice i pagamenti con l'aumento in attesa del pronunciamento del giudice. Il comune di Palermo ha fatto strada per il ricorso alla Tarsu, rivolgetevi alle associazione di consumatori, ADOC per esempio, sempre però attraverso un comitato che rappresenti più persone. AUGURI

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  17. Orlando Teo

    Sig. tipo io sono completamente d'accordo con lei tranne per il fatto di chiedere spiegazioni: ormai le spiegazioni servono a ben poco e i rifiuti vanno pagati!!! Quindi, PER PRINCIPIO, io non posso pagare più del doppio per colpa di QUALCUNO che adesso viene a dirmi che la TARSU non è stata introdotta da loro. E' talmente evidente che una cosa come questa, altamente impopolare, è una conseguenza delle loro assunzioni insensate e dei loro "metodi"(non dimentichiamo i noleggi dei mezzi per la raccolta). Detto ciò ribadisco che l'attuale amministrazione sta facendo pena, la situazione ereditata era un disastro, ma questo non vi giustifica lo stesso(raccolta differenz non scherziamo!!!!).
    Per cui, sempre per quel PRINCIPIO, a me "qualcuno" dovrà pagare quel 115% in più!!!! buona giornata

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  18. niko

    @L'Emiro.Per prima cosa ti saluto; Ciao Emiro, allora andiamo al dunque: Badami cosa centra? te lo spiego subito. Mettiamo caso il carissimo Badami, ossia il signor "A MISILMERI TUTTO APPOSTO". Se costui dopo la fine del suo mandato, lasciava Misilmeri in ordine; ordine intendo senza tutti questi buchi. Ricordiamo tutti che lui diceva: L'immondizia tutto a posto, e invece avevamo: milioni di debiti. L'acqua a Misilmeri tutto a posto, e invece siam stati ai tempi tutto dicembre con acqua che andava e vineva, e ancora ora ci inventano cavolate sui guasti a risalaime. E ditemi Il buon Badami non sapeva nulla dove finiva l'acqua?come daltronde non sapeva nulla dei disagi del coinress; eddire che Badami era mi sembra il vicepresidente.. Le strade distrutte, e Badami: le strade tutto a posto. Morale? Badami non c'è più, Misilmeri è un buco totale, Daì cerca di tappare una falla lasciata da Badami e se ne apre un altra. Dopo le cavolate effettuate dalla precedente amministrazione, è normale che dovevamo aspettarci nuove tasse, nuovi aumenti per risanare tutto ciò che la precedente amministrazione scunzò. Ora è facile prendersela con Daì, lui è diventato il capro espiatorio, la colpa è sua.Manca l'acqua a curpa è i Daì, A munnizza aumenta e a tarsu aumenta, a curpa è di Daì. C'è troppa marmagghia in giro e a curpa è di Daì. Mentre u Badami è un santuzzu. Torniamo all'inizio del discorso: se il Badami lasciava un paese in ordine, senza debiti, senza buchi; praticamente un paese modello, ci sarebbe stato bisogno dell'aumento tarsu? penso di no. Ci fussero problemi idrici? penso di no. Allora ha fatto bene qualcuno che aveva deciso di portarsi per sindaco e poi si ritirò; Grazie dopo aver visto u macello pensò: stà responsabilita un ma pigghio, e fici bono.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  19. talebano

    @lo pinto daniele
    ti dico solo poche cose se tu devi scrivere dei commenti nessuno te lo vieta xrò ti chiedo cortesemente di scrivere cose sensate e noooooo m________ xke mi dovresti spiegare che cavolo c'entra l'ex sindaco SALVATORE BADAMI con l'aumento della TARSU allora un consiglio spassionato prima di commentare documentati e poi commenti x evitare che fai delle machebre figure grazie....

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  20. LO PINTO DANIELE

    @CAMMELLONE2011

    SAI DOVE SONO I GIOVANI ???

    VANNO GIRANDO PAESE PAESE CU VISTITEDDU E OCCHIALI DA SOLE E SI SENTINU CACANTACARTA....
    VORREBBERO QUASI PRENDERE IL POSTO DEL SINDACO...

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  21. LO PINTO DANIELE

    @ TALEBANO

    BADAMI ????

    ORA LO DEVONO BEATIFICARE...

    L' ANNA FARI SANTU !!!
    MISCHINAZZU UNN' AVI CURPA DI NENTI...

    MAGARI LA COLPA E' MIA CA SCRIVU O DU SIGNOR DAI CA E' SINDACO IN QUESTO MOMENTO...

    TALEBANO... SCRIVI TU IN MODO PIU' SENSATO CHE IO SO QUELLO CHE DEVO SCRIVERE....

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  22. sabretooh

    spiegare???? Ma quando si facevano le 4 di notte in consiglio comunale, cercando l'opposizione si bloccare un provvedimento iniquo e la maggioranza, dietro come un bravo gregge al suo pastore, ad approvarlo, ciascuno di voi, che oggi vi lamentate, dove eravate????
    Credo nelle vostre casette, dietro il vostro consigliere di turno, che vi rassicurava, e vi spiegava che tutto questo non vi avrebbe mai toccato ... le tasche.

    E per voi bravi accoliti della maggioranza, non uscitevene con la solita solfa delle colpe dell'amministrazione precedente, perché sapete bene che non corrisponde a verità, ed in ogni caso si potevano intraprendere altre strade, meno traumatiche, a fronte dell'aumento dei costi del servizio di raccolta rifiuti, per le risicate economie di noi poveri cittadini misilmeresi.

    Le verità sono altre ... e ciascuno di noi le conosce bene.
    Le conoscono i membri dell'opposizione e della maggioranza!!!!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  23. sabretooh

    @lo pinto daniele

    ancora non ho capito, e ti leggo da molto, se i tuoi post deliranti e farneticati, zeppi di inesattezze, qualunquismo e populismo esasperante e di visioni distorte della realtà, siano frutto della tua mano, o abbiano una regia occulta.

    In ogni caso è bello leggerti, sei la prova provata della pochezza della vita sociale, culturale e politica di Misilmeri.

    E pensare che una volta il nostro paese, a cui tu sicuramente non appartieni per discendenza, dava alla luce Cosmo Guastella, Rocco Chinnici, Gaetano Scarpello, Salvatore Traina, la Beata La Lia, ed altri nomi che ora mi sfuggono, ora è un dormitorio per tanta pochezza ... mala tempora currunt.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  24. Maria Concetta Schimmenti

    Signor Sindaco è troppo chiedere che si effettui la raccolta differezianta porta a porta?
    E' troppo chiedere che vengano distribuiti a tutte le famiglie i bidoni di diverso colore e i sacchetti per la differenziata?
    Viste le cifre che dovremo pagare è troppo chiedere che vogliamo vivere in un paese civile?
    Signor Sindaco i suoi elettori e anche lei mi accusate di essere fissata con la tarsu e l'acqua.
    Signor Sindaco è troppo se organizzo uno sciopero se entro l'estate non parte la differenziata porta a porta e non vedo arrivare i sacchetti a casa?
    Sindaco avvisato mezzo salvato.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  25. dobermann

    Signor sindaco, è troppo chiedere che qualcuno faccia vigilanza sulla raccolta differenziata perchè a quanto pare i netturbini sbacantano tutti i tipi di contenitore nello stesso autocompattatore?
    L'ha visto una persona di mia conoscenza con i proprio occhi. E' stato solo quel momento lì o è una cosa frequente, per non dire abituale?, Insomma, si può controllare come ca...spita si sta facendo sta raccolta differenziata?

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  26. ministro a contratto

    La colpa ricade al 90% su d'ai!!!
    E sulla sua maggiormanza!
    Insieme al tremonti misilmerese!
    Gambino!
    Troppo facile dare la colpa a badami!
    Vi ricordo che il coinres deve dare un bel po di milioni al comune!
    Che il sig gambino ha creato un casino con il bilancio!
    Che il sig gambino non se presentava in consiglio!
    Che il sig d'ai!che ha aumentato la tarsu ha fatto un atto illegale!perche al massimo per legge si puo aumentare del 50%!
    Il caro sindaco ha scelto la via piu semplice!invece di tagliare le spese di auto!feste!viaggi!!!cellulari!enel!cosa fa?fa gli aumenti!
    Sono solo degli incompetenti che stanno li per fare i propi interessi!dando soldi a tutte le associazioni!anche le piu inutili!e per costruire le case!perche tutti lo sanno ma nessuno lo dice!stanno preparando per fare decine di appartamenti!con le loro ditte di comodo!
    Vergogna!Vergogna!Vergogna!Vergogna!Vergogna!Vergogna!
    I soldi li sperperano!
    Che fine ha fatto la raccolta differenziata?
    Avete notato che i cassonetti sono sempre vuoti?
    Per non parlare di quei volantini fatti con i piedi!e da chi sappiamo bene!!!
    Ma tanto ora col ministro romano misilmeri cambiera!
    Ma cambiera solo per chi ha i soldi!!!
    Vergogna!Vergogna!Vergogna!Vergogna!Vergogna!Vergogna!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  27. L'EMIRO

    Ciao Niko. Personalmente non ho dato nulla a D’Ai e nemmeno a Badami, tantomeno loro a me, quindi ti parlo spassionatamente. Accanirsi contro il remoto è qualunquismo, nascondersi dietro un dito altrettanto deplorevole per chi ha dignità politica, cosa che oggi è una chimera.
    Parliamo del presente e con atti ufficiali consultabili risulta che sia stata una delibera dell’attuale amministrazione ad accrescere la tassa in questione, quindi tutte le altre argomentazioni sono futili e dispersivi atti solo a deframmentare e fuorviare. Per questo non capivo le colpe di Badami, che sicuramente saranno altri e magari hanno inciso di più sul degrado del nostro beneamato paese, anzi ti dirò che ultimamente l’ho visto, a parte il traffico, più visibile. La crisi che vive l’amministrazione comunale, si vive in tanti paesi anche del Nord ed è dovuta ai tagli del governo centrale. I tanti lavoratori del coinres in eccedenza sono giustificabili dall’assistenzialismo clienterale che è stato sempre fattore dominante nel nostro Sud.
    Comunque Niko per addivenire a qualcosa di concreto dovete far smuovere i vostri referenti politici di opposizione,se non accondiscendenti e amalgamare questo disagio, fare alzare dalla sedia il nuovo segretario del PD comunale che per lui sarebbe un buon banco di prova e affidarsi concretamente alle associazioni dei consumatori.
    A seguito del triste evento occorso a Vitrano a Misilmeri ci saranno tante pecorelle smarrite, in attesa di un buon pastore, ci sarebbe da lavorare molto perché disperdere questo bacino di elettori significa impantanarsi e spero che D’Ai lavori per recuperare questo divario nel bene di tutta la collettività misilmerese, però concedimi di dirti che ha iniziato male e se sei un padre di famiglia lo capirai altrimenti chiedelo ai tuoi genitori o a qualche pensionato che vive con 600 €. Avrebbero dovuto riflettere molto, perlomeno da Misilmeri a Portella di Mare. Ciao e Auguri

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  28. niko

    @tutti in generale. Al posto di fare i spirtuliddi dietro un computer, perchè dietro il pc tutti bravi siamo a parlare a scrivere. Esempio sign.ra Maria Concetta Schimmenti: a lei la stimo, la seguo, molte volte approvo ciò che dice, perchè dice la verità. Lo vista battere per le antenne, lo vista battere per il problema idrico, ma adesso perchè non chiede a Daì, anzi perchè non fate una petizione di firme per fare cadere a Daì? mi metto di mezzo anche io a raccogliere firme contro Daì. Facciam salire come sindaco Pietro Carnesi, e vediamo come deve tappare i buchi lasciati da Badami; se Carnesi non riesce nell'inetnto, come è sicuro che non ci riuscirà, facciam cadere anche a Carnesi, e facciam salire Di Spezio, e vediam se lui riuscirà a tappare i buchi di Badami. Di Spezio non ci riuscirà, e farem cadere anche a lui. Salirà Bonanno e così via dicendo. Allora carissimi, torniamo con i piedi per terra e guardiam la realtà, che fin da quando ci stava Badami il comune rischiò il commissariamento per i milioni di euro di debiti verso il coinress, e di conseguenza il sindaco che salì dopo Badami. era consapevole di avere grattacapi. E tranquilli che se saliva Carnesi a Tarsu anche l'aumentava, e veniva aumentata anche se saliva Bonanno, o schimmenti, o Dispezio. Se saliva Badami, allora continuavamo a vivere all'oscuro delle sue cavolate, come abiam vissuto in questi 5 anni. E vi piace o nò, stiam pagando a caro prezzo le cavolate di badami e company.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  29. LO PINTO DANIELE

    @Sabretooth o Sacra corona Badamiana

    QUESTO SONO IO E VISTO CHE TI PIACE LEGGERE I MIEI COMMENTI SENZA FONDAMENTA, CONTINUA A FARLO..

    IO APPARTENGO A MISILMERI, MENTRE VOI CA VU MASTICASTIVU, NON SIETE DEGNI DI ABITARLO.

    "Tempori omnia"

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  30. LO PINTO DANIELE

    @SABRETOOTH

    Le mie parole sono sassi, precisi e aguzzi,
    pronti da scagliare,
    su facce vulnerabili e indifese,
    sono nuvole sospese, gonfie di sottintesi,
    che accendono negli occhi infinite attese
    sono gocce preziose, indimenticate,
    a lungo spasimate e poi centellinate,
    sono frecce infuocate
    che il vento o la fortuna sanno indirizzare

    Sono lampi dentro a un pozzo, cupo e abbandonato,
    un viso sordo e muto che l'amore ha illuminato,
    sono foglie cadute, promesse dovute,
    che il tempo ti perdoni per averle pronunciate
    sono note stonate, sul foglio capitate per sbaglio,
    tracciate e poi dimenticate,
    le parole che ho detto, oppure ho creduto di dire,
    lo ammetto

    RIT.
    strette tra i denti,
    passate, ricorrenti,
    inaspettate, sentite o sognate...

    Le mie parole son capriole, palle di neve al sole,
    razzi incandescenti prima di scoppiare,
    sono giocattoli e zanzare, sabbia da ammucchiare,
    piccoli divieti a cui disobbedire,
    sono andate a dormire, sorprese da un dolore profondo
    che non mi riesce di spiegare
    fanno come gli pare, si perdono al buio
    per poi continuare

    Sono notti interminate, scoppi di risate,
    facce sovraesposte per il troppo sole,
    sono questo le parole,
    dolci o rancorose, piene di rispetto oppure indecorose
    Sono mio padre e mia madre,
    un bacio a testa prima del sonno un altro prima di partire,
    le parole che ho detto, e chissà quante ancora
    devono venire...

    RIT.
    strette tra i denti
    risparmiano i presenti,
    immaginate, sentite o sognate,
    spade, fendenti,
    al buio sospirate, perdonate,
    da un palmo soffiate

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  31. BATTISTA

    MI RAMMARICO DI QUESTI COMMENTI CHE LEGGO POICHE'
    RITENGO CHE NON SIA AFFATTO UNA NOVITA' CHE LA TARSU
    DOVEVA AUMENTARE DEL 115 x 100 .
    PER GIORNI E GIORNI SI E' PARLATO IN QUESTO BLOG DI COINRES,
    ANCHE I PIU' DISINFORMATI O ANALFABETI HANNO CAPITO TUTTA LA VICENDA COINRES DALLE ASSUNZIONI ALLA MANCATA PRESENTAZIONE PER BEN 3 O 4 ANNI DEI BILANCI DEL COINRES FINO AD ARRIVARE ALLO SCARICABARILE DEI VERTICI DELLO STESSO ATO CHE SI SONO INFAMATI TRA DI LIRO ARRIVANDO AL PUNTO DI PRESENTARE DOSSIER DI DENUNCIA A QUESTO E A QUEL SINDACO O AMMINISTRATORE.
    QUINDI MI FACCIO MERAVIGLIA CHE OGGI I CITTADINI FANNO FINTA DI NON CAPIRE COME MAI QUESTO AUMENTO.
    SECONDO ME CHI HA FATTO FINTA DI NON CAPIRE GIA' ESISTEVA
    E SONO UN NUMERO MOLTO CONSISTENTE E MI DISPIACE SOTTOLINEARLO SI PARLA ANCHE DI I S T I T U Z I O N I,
    O PER MEGLIO DIRE P O L I T I C A CON LA P MAIUSCOLA A COMINCIARE DAI NOSTRI DEPUTATI REGIONALI FINO AD ARRIVARE AI SINDACI ECC.
    NON ADDOSSATE LE COLPE ALL'ATTUALE AMMINISTRAZIONE POICHE' IN 5 ANNI SE ANDATE A VERIFICARE GLI ALTRI 20 COMUNI FACENTI PARTE DEL COINRES HANNO GIA' AUMENTATO PER UNA MEDIA DI CIRCA IL 100X100.
    DA NOI SI E' VERIFICATO CIO' PERCHE' NON E'STATA AUMENTATA GRADUALMENTE E SI E' APPROFITTATO DELLA MANCANZA DEI BILANCI DELL'ATO PER NON POTERE OPERARE L'AUMENTO.
    IL NOSTRO BEN'AMATO RIBALTISTA DELLA DEMOCRAZIA PRESIDENTE LOMBARDO HA VARATO NEL SUO GOVERNO UNA LEGGE DI RIFORMA SUGLI ATO COSA ASPETTA ANCORA A FARLA PARTIRE E RIDURRE QUESTE MANGIATOIE?
    FORSE E' MEGLIO FARE CONTINUARE A PAGARE IL POPOLINO CHE RISCHIARE DI PERDERE UN NUMEROSO BACINO DI VOTI?
    E SE IL FAMIGERATO POPOLINO DECIDESSE NON SOLO DI NON PAGARE LA TARSU MA DI NON RECARSI PIU' ALLE URNE IL PRESIDENTE SE NE TORNEREBBE NELLA SUA FAMOSA TERRA DEI VULCANI?
    FACCIO UN APPELLO ALLA SIG. SCHIMMENTI CONCETTA
    ORA FORSE POTREBBE INTERVENIRE LEI CON IL SUO GRUPPO O COMITATO A MUOVERE UNA PROTESTA VIVACE E NON CADENDO IN ABUSI COME L'ISTIGAZIONE A NON PAGARE MA A FAR RAGIONARE LE PERSONE A SCENDERE IN PIAZZA PER UNA PROTESTA DEMOCRATICA INVITANDO AD UN TAVOLO DI TRATTATIVE ATTRAVERSO I RAPPRESENTANTI REGIONALI DI S.E.L.
    LA PRESENZA A MISILMERI DELL'ASSESSORE MARINO E DEL PRESIDENTE LOMBARDO.
    DOVREBBERO SPIEGARCELO LORO QUESTO AUMENTO.
    MI AUGURO CHE QUESTO APPELLO POSSA ARRIVARE AL POSTO GIUSTO.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  32. diego

    Quello che mi preme sottolineare è l'assoluta inesattezza del punto di partenza, qui si legge spesso e volentieri che per le cose che vanno male la colpa è di Badami mentre per gli eventi riusciti il merito e di D'aì, così come si legge che l'amministrazione precedente ha lasciato dei buchi finanziari, è chiaro che ci troviamo di fronte ad una campagna diffamatoria nei confronti dell'ex Sindaco e giustificatoria nei confronti di D'aì, Gambino e soci.
    Voglio sottolineare che nei due consigli comunali dove si è parlato di aumento della tarsu (votato con leggerezza e superficialità dai consiglieri di maggioranza), l'opposizione consiliare aveva anche indicato un percorso che poteva essere seguito per non incorrere in un aumento così spropositato, ma il Tremonti di Misilmeri non ne ha tenuto conto, perchè il loro unico scopo è quello di far apparire Totò Badami e l'amministrazione precedente come una banda di ladroni, peccato che non esiste nessuna prova di questo e ve lo dice uno in possesso dei documenti che possono dimostrarlo.
    Se qualcuno volesse consultarli sono disposto a mostrarglieli.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  33. Vincenzo Costa

    @ Tutti.. Premetto che non sono più residente a Misilmeri da diversi anni anche se spessissimo sono a Misilmeri e seguo la vita politica e sociale del paese; comunque vivo in un Comune dove la gestione dei rifiuti viene fatta dal Coinres e gli aumento sono “uguali” a quelli di Misilmeri .
    Il problema dell'aumento della TARSU scaturisce dal fatto che il Coinres ha approvato, grazie ai “politici” che lo gestiscono in modo clientelare, 3 bilanci e precisamente (2008, 2009 e 2010) nel 2010. Diciamo che nessun politico voleva prevedere i buchi nei bilanci del Coinres, infatti hanno fatto in modo che non si approvassero mai i bilanci in tempo, in modo da camuffare tutti gli sprechi e gli sperperi di denaro che la classe politica del comprensorio ha fatto con le assunzioni truccate (assunti solo parenti amici e amici degli amici) persone che hanno sistemato nel tempo senza pensare che i costi di tutti questi sperperi li paghiamo i cittadini, ma l'errore più grosso che facciamo è che non solo paghiamo i loro sprechi ma li votiamo pure.
    Il problema dell'aumento della TARSU vi garantisco che non è solo a Misilmeri ma in tutti gli ATO rifiuti della Sicilia dove tutti i “politici” hanno infilato persone a lavorare, senza un reale bisogno in pianta organica, gonfiando di molto i costi dei “servizi”.
    Diciamo che i cittadini dei 22 Comuni che ricadono nell'ATO rifituti PA4 paghiamo gli sprechi che
    la gestione politica ha fatto e continua a fare!
    L'unica soluzione per abbattere i costi della TARSU è quella di togliere la gestione degli ATO ai politici e fare una seria raccolta differenziata e riciclo dei rifiuti.
    Comunque penso che la colpa è di Badami, di Daì e di tutta la classe politica che non sa gestire la “cosa” pubblica e pensa solo a conquistare o tenersi la poltrona che gli assicura potere e guadagni.
    La cosa che mi fa rabbia è la rassegnazione dei cittadini!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  34. CAMMELLONE2011

    SABRETOOH invece tu dov'eri quando si assumevano alla COINRES tanti "INSTANCABILI LAVORATORI"? Assunti naturalmente con il massimo del merito.............
    Probabilmente facevi anche tu le 4 di notte.........
    Dai non raccontiamoci storielle.......Ormai i giochetti sono finiti!!!!!!!!!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  35. L'EMIRO

    @Vincenzo costa condivido appieno la tua analisi e finalmente si parla con sobrietà, però c'é un però.......diciamolo a quelli che vivono con monoreddito inferiore ai mille euro e sopratutto andiamolo a dire a mia suocera che vive con una misera pensione.

    @Daniele Lo Pinto complimenti per la bella poesia e non avere cura di coloro che ti denigrano, non hanno rispetto neanche di loro. Hai tutto il diritto di dire come la pensi, di gridarlo al mondo, anche se quello che asserisci é diverso dal mio pensiero o di qualcun'altro........la critica é il sale delle democrazia, é importante e aiuta a crescere.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  36. ganesha

    Ho sottolineato tante volte che il nostro paese è ridotto così ,grazie a tanti pecoroni che parlano continuamente a vanvera........SE SI FA UN COMITATO ;E I CITTADINI CI COSTITUIAMO PARTE CIVILE.........IL COMUNE NON PUO' DIFFIDARE NESSUNO ....PERCHE' NON ESISTE UNA LEGGE ITALIANA CHE AUTORIZZA QUALSIASI AMMINISTRAZIONE AD AUMENTARE LE TASSE DEL115% ...QUINDI SE CI UNIAMO TUTTI IL COMUNE SI ATTACCA AL TRAM.
    PIUTTOSTO PUO' INDAGARE SU CHI NEGLI ANNI PRECEDENTI HA PROVOCATO QUESTO SBILANCIO FINO AL PUNTO DA FARE SPROFONDARE L'ECONOMIA MISILMERESE........E FARGLI PAGARE I DEBITI CON GLI INTERESSI.
    NON FACCIAMO I SOLITI CACASOTTO........FACCIAMO GLI UOMINI .........NON ANDIAMO A PAGARE........

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  37. Maria Concetta Schimmenti

    Ganesha, in che pianeta vivi?
    Un comitato già ci sta ed ha fatto un ricorso al Tar in tempo utile, cioè prima della scadenza prescritta per legge e si aspetta che il Tar si pronunci.Un comitato di persone che ha messo la faccia soldi e tempo Ora troppo tardi mia cara, l'unico modo ora è aspettare che il Tar si pronunci, pagare e sorridere, e ringraziare chi ha voluto tutto ciò, intanto che questa amministrazione cominci la raccolta differenziata porta a porta e da un servizio migliore.
    Ganesha, dove stavi tu e tutti quelli che vi lamentate quando si è costituito il comitato?

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  38. Maria Concetta Schimmenti

    Ganesha visto che è pubblica la prima sentenza del Tar te la puoi scaricare,purtroppo il Tar ha bocciato la nostra richiesta riguardante l'emissione delle bollette. Li troverai i nomi delle persone mal viste di questa amministrazione,chi si è esposto il prima fila per il bene di tutta la cittadinanza, persone che hanno costituito il comitato cittadino"Misilmeri Pulita".
    Vuol dire che pagheremo e poi ci rimborsano.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  39. niko

    @Ganesha. Bravo hai centrato il punto. Un punto che tantissimi: o non vogliono accettare, o preferiscon far finta di non capire ossia: indagare chi ha procurato questo grave sbilancio. Non penso sia stata colpa di Daì. Quando qualcuno ha fatto assumere tantissima gente al coinress, Daì era sindaco? no. quando stavamo facendo la muraglia cinese con l'immondizia, Daì era sindaco? no!. Quando navigavamo nell'immondizia e qualcuno diceva : L0'immondizia a Misilmeri, tutto apposto. Tutto apposto ste @ò@@ avevamo milioni di euro di debiti. E ora ce la prendiam con Daì? non funziona così, dovremmo andare da chi ha procurato il danno e dire: Impegnati auto case moglie figli, e se u caso ti impegni puru tu a vita e va paga i danni.. Ma caro Ganesha nessuno farà mai ciò, perche u zu Totò ne si deve toccare e ne si deve nominare, è l'innominato dei promessi sposi.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  40. ministro a contratto

    d'ai poteva aumentare la tarsu del 50% e poi di un altro 50% dopo 24 mesi,ma era piu comodo fare cosi,in questo modo puo elargire i soldini per la miriade di piccole ass. che stanno nascendo come funghi!
    3.000euro qua,2000euro la e cosi via!!!
    tanto col vostro modo di pensare sara colpa di badami per i prossimi 20 anni!!!
    piu o meno come berlusconi!!
    e' sempre colpa dei comunsiti!!!
    ma visto che siamo governati dall'ex dc e' anche normale,perche e' la cultura della dc cha ha portato a cio!!!
    non si lavora per il bene della societa, ma per mantenere i voti!!!
    una domanda:
    cosa intende fare il comune per quelle famiglie che non possono pagare la tarsu?
    per i pensionati?
    per chi non lavora?
    attendiamo una risposta dal "pr" del sidaco!
    anche lui pagato da noi,come se dovesse parlare ogni girono con l'onu!!!
    per chi vuole levarsi una curiosita
    andate sul sito del comune ed anadate a guardare i soldini dati alle vari ass. e vedrete che belle sorprese!!!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  41. sabretooh

    @lo pinto daniele

    Ora hai imparato a copiare ... bravo!!! Almeno scrivi qualcosa di sensato, non le solite banalità.

    @cammellone2011
    Guarda che fra i sovrappiù alla COINRES, ce ne sono di tutti i colori politici, come tu saprai bene.
    Che era un postificio era palese a tutti, e ciascuno dei politici di turno si è servito bene. Capito?? CIASCUNO.
    A buon intenditore poche parole, o vuoi fatti i nomi, e vedremo chi ha sponsorizzato la sua assunzione.

    Ma li sappiamo tutti, vero????

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  42. Mariella

    E' veramente uno schifo, la Serit come può pretendere di avere pagate 5 anni di tasse sull' immondizia di importi come 1500 euro da persone anziane che a malapena prendono meno di 300 euro al mese di pensione. Devono andare a rubare? Ma la finiscano. Il fatto è che chi è sazio non può capire il digiuno. Ci dovremmo ribellare, altro che pagare. Giusto le comodità e i servizi che abbiamo in paese!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  43. Cammellone2011

    @ Sabretooh

    Scusami ma il tuo discorso e' la prova evidente della mentalita' ormai "malata" che si e' diffusa nella nostra societa'. Mi spiego meglio... Quando parlando della COINRES tu utilizzi la frase "Che era un postificio era palese a tutti" forse non ti rendi conto della gravita' della frase che hai appena pronunciato, e' come se quello che stai affermando e' poco importante, USUALE, per meglio dire.......
    Ma adesso ti chiedo, qualcuno dovra' pur rispondere della TRUFFA della COINRES? Noi poveri cittadini abbiamo il diritto di farci dare delle spiegazioni? E queste chi deve darcele? A pare tuo nessuno tanto "era palese a tutti"....... In Italia nessuno ormai deve rispondere di nulla....Perche' secondo la tua mentalita' sappiamo tutti come vanno le cose........... Quindi e' meglio tacere e far finta di nulla.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  44. Socrate

    Non voglio riportare per esteso il mio intervento già scritto in occasione del problema dell'acqua, riportato a questo indirizzo : http://www.misilmeriblog.it/archives/27545 .

    Questo dell'immondizia è il secondo dei tre debiti che avevo evidenziato (e che in un modo o nell'altro cadranno sulle nostre tasche).

    Ripeto a dire soltanto che l'UNICA via percorribile è quella del comitato cittadino, agendo nella legalità.
    Quindi ONORE a Maria Concetta (che ancora non conosco personalmente) e diamole il riconoscimento che merita.

    Anche se dovessimo vincere il ricorso, i problemi rimarrebbero e dato che grazie allla lega, arrivano sempre meno 'soldi' dall'alto, il comune in qualche modo deve sopperire.

    Allora via ai parcheggi a pagamento, via alle cartelle esattoriali pregresse (il terzo punto) ed altro che manco voglio nominare per non dare altre idee all'amministrazione, su come spennare i cittadini (si perchè agiamo da polli).

    Viva l'Italia in cui le cose vanno male e la colpa è di tutti (e quindi non paga nessuno) ...

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  45. ganesha

    @ NIKO DEVE PAGARE CHI HA PROVOCATO TUTTO CIO' PURE DOPO TANTI ANNI ....CHE SI INDEBITI ..........CHI HA GODUTO O SBAGLIATO PAGHI.
    D'AI' su questa vicenda NON C'ENTRA NIENTE, tutti sapevamo che il comune era indebitato......era allora che si doveva cominciare a fare qualcosa.
    @IIA SIGNORA SCHIMMENTI IO VOLEVO SOTTOLINEARE CHE SE LA MONTAGNA NON VA DA MAOMETTO..........MAOMETTO VA ALLA MONTAGNA le cose si devono organizzare bene..NESSUNO E DICO NESSUNO SI SAREBBE SOTTRATTO A FIRMARE un ricorso necessario per bloccare questa truffa.Per esempio si potevano dividere i fogli nei posti piu strateggici tipo ...scuole ,attività commerciali ,supermercati etc .......cosi facendo tutto il paese avrebbe partecipato e il TAR non penso che davanti a migliaia di firme avrebbe bocciato il provvedimento.

    Queste cifre enormi mettono in serie difficoltà tutte le famiglie ,gia disaggiate e indebbitate.......la situazione generale era già disastrosa queste bollette(acqua e spazzatura) sono il colpo di grazia ,e stanno scherzando con la salute delle persone.
    NON VOGLIAMO ADEMPIRE SEMPRE AI DOVERI.....VOGLIAMO I NOSTRI DIRITTI.
    IL COMUNE NON PUO CHIEDERE SENZA DARE NIENTE IN CAMBIO(servizi-lavoro e garanzie per il futuro)
    SI DICE "NA MANO SI LAVA CU 'NAVUTRA..........MA MANCU I MANU 'NNI PUTEMU LAVARE PICCHI UN C'E' ACQUA........
    .......E DOCO VI LASSO!!!!!!!!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  46. alex12

    caro sindaco devi solo vergognarti di tutto questo dove sono andate a finire tutte quelle belle frasi che dicevi prima di diventare quello che sei?
    farò il bene del nostro paese bravo hai fatto proprio questo (aumento del 115% sui rifiuti) che schifo
    Comunque ricordati che la tassa puoi pagarla solo tu perchè io non ho intezione di riparare i danni che hanno fatto gli altri.
    il buco non lo ha creato il cittadino e non vedo perchè adesso dobbiamo essere noi a doverne pagare le spese.
    VERGOGNA E CHE SCHIFO

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  47. JOHN

    MUNNIZZA PRODUCE MUNNIZZA
    DALLA MUNNIZZA SI ESTRAE MUNNIZZA
    CUGGHENNU MUNNIZZA SI SCARRICA MUNNIZZA
    AVUTRU CHI DIFFERENZIATA E' SULU MUNNIZZA
    E' SULU CA MUNNIZZA CHI SI FANNU I PICCILI NAPOCU RI MUNNIZZARA.
    MUNNIZZARA ROSSI E MUNNIZZARA NICHI
    MA SEMPRE RI MUNNIZZARA SI PARRA
    PAGATILA A MUNNIZZA VA SINNO' COMU FANNU A CAMPARI STI MUNNIZZARA?

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  48. LO PINTO DANIELE

    @Sabretooh

    TU SEI COME IL LUPO NELLA CLASSICA STORIELLA DEL LUPO E L'AGNELLO... IMMAGINO CHE LA CONOSCI !!

    E D'ALTRONDE TUTTI I BADAMIANI SIETE COSI..

    TROVATE SEMPRE IL "PELO NELL' UOVO", MA NON VI SIETE MAI ACCORTI CHE L' UOVO E' MARCIO DA TEMPO.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  49. Maria Concetta Schimmenti

    Per tutti, invito tutti di aspettare a pagare la tassa della Tarsu,abbiamo tempo 60 giorni dalla notifica,intanto ci stiamo adoperando per vedere se riusciamo a fare un ulteriore ricorso, stiamo attivando tutti i canali e contattando persone con esperienza in merito.Fate passa parola.
    Sia ben chiaro non sto invitando i cittadini a non pagare, ma di aspettare i 60 giorni previsti per legge dalla notifica della bolletta.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  50. sabretooth

    @Lo Pinto Daniele

    Sei un mito!!!!

    Dovresti candidarti tu a Sindaco alle prossime amministrative ... vedremo poi se oltre a criticare ad oltranza tutto, riuscirai a fare uno straccio di proposta costruttiva, o riuscire ad risolvere, o ad migliorare, qualcosa.

    Ma ho qualche dubbio!!!!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  51. come?

    @lo pinto
    ma che palle
    a parte l'anacronismo perpetuo dei suoi messaggi, è stato ben dimostrato che l'aumento tarsu appartiene all'attuale amministrazione e non alla precedente, e poi queste continue offese che rivolge sempre a tutto, mi ripeto...che palle.
    lei non fa altro che invogliare alla rivolta ma non mi risulta che abbia firmato il ricorso tarsu, o che abbia preso parte alle riunioni contro l'aumento.
    le parole per quanto la riguarda stanno a mille ma i fatti a zero

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  52. sabretooth

    Anzi preciso ....

    Tu critichi a senso unico!
    Infatti quando c'è da criticare la presente amministrazione riesci sempre a sortire qualche complimento, quando c'è solo da stare zitti.
    Tuttavia, quando c'è da criticare la precedente Amministrazione sempre un trattore .... distruggi e travolgi tutto nel tuo fervore quasi mistico.
    Staresti bene, lì sul pulpito di qualche chiesa, a urlare Penitenziagite ai miseri peccatori misilmeresi, che avranno i loro difetti e colpe, ma mica sono la causa di tutti i mali che li circondano

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  53. cittadina

    io sono daccordo con daniele lo pinto perche la vecchia amministrazione ci a portato ad avere aumentato la tarsu e poi dico un altra cosa che se saliva un altro sindaco a poisto di dai lavrebbe aumentata pure percio non facciamo tutti imoralisti ringraziamo tutti a badami

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  54. sabretooh

    Ma quando c'erano i consigli comunali dove eravate?

    L'aumento è chiaro, ascoltando gli interventi dell'amministrazione e dell'opposizione (della maggioranza non parlo, perché si fa solo notare per il suo mutismo, anzi si potrebbero benissimo scritturare per un film muto di Chaplin, peccato solo che il genere oramai è demodé), è dovuto all'aumento dei costi del servizio, a cui nessuno (e dico nessuno) quando fu dato l'incarico alla coinres si oppose, dato che per altro era un obbligo di legge.
    A questo va aggiunto la tendenza del governo centrale, di cui il nostro assessore è parte attiva, nella sua carica di membro dell'esecutivo, di ridurre all'osso le somme per gli enti locali.

    Sì, la precedente amministrazione ha la colpa di non avere aumentato negli passati mai la tassa (ma siamo sicuri che al minimo aumento non si sarebbe scatenata lo stesso la protesta? Siamo sempre in un periodo critico per l'economia nazionale, anche un piccolo aumento per ciascuno di noi è un peso insopportabile), cosa che ha comportato un intervento pesante.
    Il problema sta, comunque, nello squilibrio dell'aumento, che sì, doveva essere pesante ma in questa percentule diventa insostenibile, insopportabile, iniquo e vessatorio per la cittadinanza, anche perché prima di arrivare ad un aumento del genere, si potevano correre altre strade, come abbattimento delle spese superflue, quali incarichi, consulenze, auto blu, stipendi per personale superfluo, e così via ... capisco sarebbe stato un provvedimento, diciamo, pesante, ma alla luce delle determine e delle delibere in atto (vedi sito del comune per tanti incarichi in corso per interventi di cui non si vede l'utilità nel breve termine, e soprattutto alla luce delle difficoltà economiche del Comune) sarebbe stato meglio che applicare un atto così pesante e impopolare, che sembra solo giustificato dalla tendenza di fare cassa per il breve termine.

    E mi fermo qua.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  55. gabbiano

    Scusatemi invece di dire per colpa di chi, tanto secondo me hanno sbagliato entrambe, perchè non cercare una soluzione?
    Per questo motivo chiedo a MARIA CONCETTA SCHIMMENTI di tenerci aggiornati, perchè è quasi impossibile andare a pagare delle bollette così, se fosse poi solo quest'anno, magari uno si stringerebbe le spalle ma non è il nostro caso.
    Quindi cerchiamo le soluzioni

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  56. sabretooh

    Non si vuole fare polemica ... qui la polemica la fanno altri, sempre avvezzi a incolpare qualcuno anche a sproposito, o a criticare, inveire, o lanciarsi in proclami da curva.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  57. LO PINTO DANIELE

    @SABRETOOH

    MA COME LO SPIEGHI IL FATTO CHE IN MOLTE FAMIGLIE HA DA 3 ANNI CHE NON ARRIVA LA BOLLETTA DELLA MUNNIZZA ??

    E COME MAI A MAGGIO DEL 2010 (QUINDI PRIMA DI AVERE IL NUOVO SINDACO) SI PARLAVA GIA' DI QUESTO 115% ??

    MI POTETE DIRE TUTTO MA ADESSO NON CHIAMATEMI PURE NOSTRADAMUS...

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  58. lunatico

    ma a vuliti finire cu stu tifo ri stadio forza Toto' forza Piero, ma avete letto in Repubblica Sicilia che voglio assumere 250 persone in "Sicilia e Servizi" ed esiste un lista con le persone da assumere Indovinate chi risulta nella lista, u vuliti capire ca penzano sulu pi iddi e pi so parenti. abbasso destra o sinistra.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  59. come?

    @lo pinto
    non uso altri nick oltra il consueto "come"
    se ne capissi un pò di sintassi noteresti le differenze, ma lasciam perdere.
    detto ciò, a me le tasse da pagare sono sempre arrivate, e quando ciò non è avvenuto, da onesto cittadino, e soprattutto per evitare more, ho fatto l'autodenuncia.
    difendere solo chi ci piace non è democratico.
    noto comunque che sul suo parlare e basta non dice nulla, il ricorso tarsu non l'ha firmato.
    e in quelle cose che si mette il nome e il cognome, in un blog non si rischia nulla, firmando un ricorso si.
    fatti non parole.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  60. LO PINTO DANIELE

    MA VOGLIAMO COSTITUIRE UN COMITATO CONTRO QUESTA DELINQUENZA LEGALE...???

    SI O NO ??

    VEDIAMO COME LA PENSATE ASPETTO UNA VOSTRA RISPOSTA...
    MA DEVE ESSERE CON I FATTI E NON SOLO CON I COMMENTI.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  61. come?

    @lo pinto
    a differenza sua che il ricorso tarsu non l'ha firmato, e nemmeno le firme contro l'aps, e non era nemmeno all'assemblea cittadina per mandare a casa l'aps, i fatti c'è chi li fa e come, e mi onoro di essere tra questi.
    da casa col pc si propongono le battaglie, ma poi i fatti li lasciate fare agli altri, complimenti per la coerenza

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  62. Maria Concetta Schimmenti

    Lo Pinto,è giorni che ti leggo, e mai ho commentato i tuoi scritti, dopo il tuo ultimo commento è doveroso farti una domanda. In che pianeta vivi? Forse non nel pianeta terra, visto che hai scritto che inviti a costituire un comitato cittadini,nel tuo pianeta forse ancora necessita farlo. Invece che nel pianeta terra e precisamente in un paese che si chiama Misilmeri già da tempo si è costituito un comitato cittadino che aderisce ai forum nazionali e si chiama Liberacqua, che ha fatto ricorsi e manifestazioni ed altro, inoltre si è costituito un comitato cittadino che si chiama " Misilmeri pulita" che ha fatto un ricorso al Tar per via della Tarsu. Ti invito a rientrare nel pianeta Terra.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  63. ministro a contratto

    ricordo a tutti che nessuno ha puntato la pistola in testa a d'ai per aumentare del 115%!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    poteva aumentare del 50% e dopo 24 mesi di un altro 50%!!!
    quindi smettetela di dire che e 'solo colpa di badami, sappiamo tutti la grande conoscienze ed esperienza di economia a bilanci di questa amministrazione
    paghiamo i danni che ha creato berlusconi in questi anni e non solo

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  64. L'EMIRO

    @Lo pinto - Se é vero quello che dicono e cioé che non metti in pratica le parole,...... mi stai deludendo, ti facevo un 'impavido condottiero..

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  65. lino

    @ ministro a contratto

    Prima dici di smetterla di dire che è colpa di Badami e poi dai la colpa a Berlusconi!!!! ahahahahahahha
    I danni in questi anni a Misilmeri li hanno creati persone come te e come quelle per le quali voti! stai zitta ca ci fai chiu fiura

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  66. LO PINTO DANIELE

    @COME
    @L'EMIRO

    A ME RISULTA CHE SONO ANDATO SEMPRE A FIRMARE... E NON SOLO CHIEDETELO ALLA SIGNORA SCHIMMENTI SE L'HO FATTO O MENO...

    @SIGNORA SCHIMMENTI

    IO INTENDEVO DI COSTITUIRE UN ALTRO COMITATO A PARTE A QUELLO SUO ANCHE CONTRO LA TARSU.

    SPERO DI ESSERE STATO CHIARO

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  67. Maria Concetta Schimmenti

    Lo Pinto,i Comitati "Citta Pulita" e " Liberacqua" non sono mie,ma come comitati cittadini sono da attribuire a tutti i cittadini che ne vogliono far parte e che non ne fanno parte,io sono semplicemente una goccia nel mare, quindi penso che se già ci stanno comitati preposti a far valere i diritti dei cittadini non penso sia necessario farne altri,ma rafforzare quelli già esistenti. Se pensate che sia opportuno farne nascere altri siete liberi,e come liberi cittadini se ne possono costituire a migliaia. Anzi ci farebbe piacere che ne nascessero come funghi ed avrebbero lo stesso obiettivo che hanno quelli già esistenti.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  68. come?

    @lo pinto,
    non compare il suo nome tra i firmatari del ricorso, ne sono oltremodo sicuro.
    i comitati che lei attribuisce alla signora schimmenti non sono i suoi, è la portavoce di liberaacqua, ed una firmataria di città pulita, il cui portavoce è marcello fascella.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  69. come?

    ha ragione sig. Lo Pinto, è vergognoso il gesto fatto verso il procuratore , chiunque sia stato deve essere preso dalle forze di giustizia.
    chi sbaglia paga, e le intimidazioni sono gravissime

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  70. come?

    vorrei precisare una cosa, le intimidazioni se vi ricordate sono arrivate anche a tubiolo, cammarata, vitrano.....in quel caso chi le faceva?
    signor lo pinto la mafia non guarda in faccia nessuno e si trova ovunque purtroppo, poi se lei ha le prove di chi sia stato o la sicurezza faccia i nomi.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  71. sabretooh

    Ma il signor Lo Pinto è bravo solo a scrivere qua invettive verso uno, o l'altro ... o a invitare a non scrivere, quando però viene fatto a lui, è pronto a invocare il sacro diritto di opinione.

    E poi offende, offende ... offende tutti. Ma chi si creda di essere, non è chiaro. Solo vaneggi.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  72. LO PINTO DANIELE

    COME?

    LE PROVE, LA SICUREZZA, DEVO FARE I NOMI ????

    MA MICA IL PM SONO IO??

    QUELLE NOTIZIE SONO USCITE FUORI DALL "ANSA" .

    E A MIA M'ARRIZZAU U PILU...

    LE PROVE LI PORTI LEI....

    MA COSE DA PAZZI...... MAAAHHHHHH

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  73. misilmerese comune

    intanto non ho capito perchè gli ultimi commenti escono fuori dal tema tarsu, poi vorrei sapere perchè la tanto decantata raccolta porta a porta non è ancora stata avviata. Dall'articolo http://www.misilmeriblog.it/archives/25643 del 6 gennaio si parla di sperimentazione che riguarderà un quartiere campione, quello di Costa Principe. La raccolta sarà preceduta dalla distribuzione di sacchetti di colore identico a quello dei cassonetti, che le famiglie sono tenute ad utilizzare. Un apposito servizio di prelievo ritirerà il rifiuto differenziato presso le abitazione, secondo modalità e tempistica da stabilire. Ebbene siamo arrivati al 2 aprile e di raccolta porta a porta non si è vista nemmeno l'ombra, manco a parlare della distribuzione dei sacchetti. Ma vuoi vedere che invece era un pesce d'aprile? Eppure già girano per il paese le cartelle tarsu ma i servizi latitano!!!!!!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  74. misilmerese sdegnata

    Effettivamente è vero che Misilmeri può cambiare..bisogna vedere in che senso,però! Non voglio essere sarcastica però, perchè la situazione stavolta è davvero drammatica. Sinceramente a me povera cittadina comune per niente coinvolta attivamente nella vita politica del paese, poco me ne importa di chi siano le colpe di tutto lo scempio in cui sguazziamo; anche se sono ormai convinta che la gran parte di quelli che entrano in politica lo facciano per il loro proprio tornaconto fregandosene altamente dei cittadini e delle reazioni che possono avere questi all'apertura di certe cartelle esattoriali. Quello che non sopporto è che le loro colpe dobbiamo essere sempre noi a pagarle..che me ne frega se ha sbagliato Badami o D'Aì o chicchessia se poi pago io per loro?? Perchè non mettono mano ai loro gonfi portafogli, perchè non fanno qualche festazza in meno e mettono meno luci e lustrini e li recuperano così i soldi che hanno perso per strada?
    Scusate lo sfogo, ma io ritengo inammissibile che una famiglia economicamente disastrata come la mia (e come chissà quante altre) composta da due adulti e un bambino di 18 mesi debba pagare una bolletta di 400 euro!!! Ma a chi li hanno visti 400 euro da buttare dalla finestra?!?
    Scorrendo i commenti ho letto che esiste un comitato proprio per questo scopo, sono davvero contenta che oltre al solito schifo ci sia anche qualcosa che tenti di arginarlo..volevo chiedere se era possibile tenermi informata sugli sviluppi dato che non ho nessuna intenzione nè tantomeno possibilità di andare a pagare una tale iniqua cifra. Grazie mille.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Bonanno assicurazioni
Bonanno assicurazioni

Articoli Consigliati