Banner Top POST

Comune: Nuovo organigramma, saltano 3 funzionari

Pubblicata la delibera nel sito istituzionale.

Si vociferava già da un pò ma adesso è ufficiale, con la pubblicazione nel sito del Comune di Misilmeri della delibera che approva il nuovo assetto strutturale del Comune di Misilmeri.

I Commissari straordinari con la delibera n°92 del 2 Dicembre hanno quindi ridisegnato l'organigramma burocratico del Comune di Misilmeri, con le aree che passano da 10 a 7.

Queste le considerazioni della Commissione estrapolate dalla delibera: "Ai fine di migliorare la funzionalità e di una maggiore razionalizzazione dei servizi, si ritiene opportuno procedere alla rimodulazione dell'assetto delle strutture burocratiche dell'ente anche allo scopo di conseguire risparmi di spesa"

Non ci sono nomi nella delibera ma da indiscrezioni che trapelano dal palazzo municipale gli ormai ex funzionari per i quali si sarebbe abbattuta la mannaia della rimodulazione burocratica dovrebbero essere:  la Dott.ssa Caterina Cimò, Sig. Pippo Di  Chiara e il Dott. Mimmo Tubiolo. Essi erano stati preceduti dall'Ing. Irene Gullo, anch'essa orfana dell'area, e dal Comandante dei vigili urbani Dott. Pino La Barbera, al quale i Commissari hanno sovraordinato il Dott. Felice Puzzo,  rendendo La Barbera, un "Comandante senza portafoglio" com'è stato sarcasticamente ribattezzato.

Se si dovesse verificare quanto sopra riportato è curioso notare come questi provvedimenti abbiano quasi sempre interessato i funzionari Misilmeresi, infatti tra quelli che dovrebbero essere i nuovi capi area non risulterebbero residenti nella nostra città.

Altra novità che dovrebbe venir fuori dal riassetto burocratico è il nuovo ruolo della Dottoressa Valeria D'Acquisto, che pur mantenendo gli affari legali dovrebbe prendere il posto lasciato vuoto dalla Dottoressa Cimò ai servizi demografici.

Riportiamo le nuove aree, accanto ad esse i nomi di chi presumibilmente potrebbe occuparle, ma è bene ricordarlo ancora nulla di ufficiale in tal senso. Ciò che ad oggi è sicuro è che le aree sono 7, nei prossimi giorni verranno anche pubblicati i nomi di coloro che ufficialmente le occuperanno.

Area 1: Amministrativa (Dott. Antonino Cutrona)

Area 2: Economico finanziaria e tributaria (Dott.ssa Bianca Fici)

Area 3: Sociale e culturale (Dott.ssa Maria Grazia Russo)

Area 4: Urbanistica (Arch. Rita Corsale)

Area 5: Lavori pubblici e manutenzione (Ing. Nunzio Micieli)

Area 6: Demografica e legale (Dott.ssa Valeria D'Acquisto)

Area 7: Polizia Locale (Dott. Felice Puzzo)

Confermata la Segreteria Comunale Dottoressa Carmela Vitetta.

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)

89 Commenti

  1. santo

    Quindi all'urbanistica non cambia nulla? allora, moriremo pazzi e affamati.Molti attendevano questo provvedimento per evitare di procedere legalmente. L'amministrazione ha quindi deciso di farsi seppellire di ricorsi da montagne di richieste per risarcimento danni e forse ci starebbe anche qualche denuncia per abuso d'ufficio.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  2. santo termini

    Requisito fondamentale per essere a capo di un area?: Non essere cittadino misilmerese. Non ci scherzerei troppo, pare che con questo provvedimento si voglia dimostrare qualcosa, sull’essere misilmerese. Signori miei io non ci sto. Abbiamo una macchina amministrativa ipertrofica, scostante, boriosa ed inefficiente. Una migliore e nuova consapevolezza, che oggi si confronta con altre realtà, deve porre al centro dell'attenzione il tema di una nuova sensibilità nei rapporti tra burocrazia e cittadini. Lo stesso vale anche in paesi tradizionalmente deficitarii come il nostro, privo di una normalizzazione dello spoil-system. Prendiamo atto che i continui mutamenti dell'ambiente sociale ed economico venutisi a determinare nella nostra città nell’ultimo trentennio richiedevano adeguati ridimensionamenti del "potere degli uffici" che oggi non trovano riscontro con l’attività dell’amministrazione. Riscontri, possibili solo con la maggiore presenza e partecipazione dei cittadini. Negli ultimi anni credo si sia alimentato un tale conflitto con i cittadini, (l’ufficio urbanistica ne rappresenta l’emblema) da non consentire alcun diverso rimedio, che l’azione legale, che purtroppo appesantirebbe ancora di più i procedimenti amministrativi e la reale possibilità di un confronto finalizzato ad attenuare tensioni sociali generati con cittadini, professionisti ed altri utenti della pubblica amministrazione. Affinché il conflitto possa essere attenuato, la “rilevanza esterna” dei burocrati non avrebbe dovuto essere affidata a chi oggi resta in auge, con la mano armata, a consumare una faida tra burocrati vincenti e burocrati perdenti, aperta qualche anno fa e che oggi trova continuità con questo provvedimento. Bisogna comprendere che il problema non è rappresentato dai burocrati misilmeresi, ma dai burocrati che a Misilmeri riversano le proprie frustrazioni.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. "RIVOLUZIONE CIVILE"

      "BRUTTA COSA IMBATTERSI ED AVERE A CHE FARE CON PERSONE FRUSTRATE, NON RIESCONO BENE IN NESSUNA COSA"

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    2. IL SANTO

      Certo se il criterio è quello della vicinanza con i politici misilmeresi avrebbero dovuto essere tutti sostituiti i funzionari. Cutrona, D'Acquisto, Corsale, Russo, Fici. Erano tutti capi bastone con D'Aì, non si capisce perchè altri si è loro no. Prendiamo uno come a Cutrona che il sig. CHI SALE E CHI SCENDE considera tra gli uomini di fiducia dei commissari. Era funzionario con Di Spezio con Badami e con D'Aì. Addirittura faceva il vice sindaco a Marineo e il funzionario a Misilmeri. Altro che vicinanza ai politici. Il politico era lui stesso!! Ma mettiamo da parte le persone. Io mi chiedo e chiedo con rispetto ai commissari ******* ************ che potevano capitare a questo povero paese: perchè le cose dovrebbero andare meglio con cinque funzionari se già questi cinque con i tre che hanno perso il posto hanno portato il paese allo Scatafascio? Oppure i tre remavano contro? Questi tre sono quelli che bene o male si conoscono, perchè fanno servizi di pubblico. Gli altri forse la Corsale è pure conosciuta e la Russo che fece la guerra politica per prendersi il posto della Salerno. La D'acquisto prima la vedevamo in televisione, la Fici non si sa chiè, Cutrona lo conosciamo per la politica perchè non fa servizi di pubblico. Secondo il mio modesto parere a tutti dovevano cambiare perchè come dice il proverbio: si comu arbulu pira unni fici, picchì comu crocifissi aviss'a fari miraculi?

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    3. coppi di fumo

      @il santo dimentichi solo un piccolissimo particolare...ci sono funzionarie che hanno preso le distanze dalla mafia denunciando con nome e cognome e funzionari e funzionarie che invece diciamo......se ne sono fregati e hanno fatto come i siculi doc...non vedo, non sento e non parlo!
      il paese allo scatafascio lo hanno portato i nostri ex amministratori visto che misilmeri e' stato sciolto per mafia per ben tre volte e non sicuramente per colpa dei funzionari ma dei politici che adesso sembrano spariti nel nulla..tutti ammucciati dietro il pietrone!
      riferendomi agli ultimi fatti ti ricordo che nel processo sisma le intercettazioni riguardavano telefonate diciamo affettuose tra consiglieri comunali e mafiosi di spicco!
      poi che un funzionario debba rispondere al politico mi sembra normale e logico..pero' io farei dei GROSSI distinguo tra chi fa bene il proprio lavoro e ci mette la faccia rischiando...tra chi lo fa male e tra chi invece esegue altri "ordini"!!!!!!
      io sto con i primi ovviamente e lottero' fino all'ultimo respiro fino a quando la giustizia prevarra' sull'illegalita'!!!

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    4. scupi ri ddisa affumicate

      una telefonata.....allunga la vita!
      tutti innocentelli i nostri ex consiglieri ma runni su nfilati?
      qualcuno dice ma io quando ho chiesto voti mafiosi SCHERZAVO!
      un altro dice di non sapere nulla!
      altri quasi se ne vantano e ne vanno fieri!
      altri non sapevano di avere parenti mafiosi infiltrati al comune!
      devo dire di provare schifo e vergogna a vivere in un paese in cui pres. del consiglio e vice siano stati eletti all'unanimita' e ho provato altrettanto schifo quando TUTTI hanno manifestato la solidarieta' dimettendosi in massa!
      e ancora hanno il coraggio di uscire per strada?
      ceeerto che ce l'hanno...siamo un paese di pecoroni e idioti!
      io spero che alle prossime amministrative non debba piu' assistere alla TASCIATA delle processioni politiche..dove si vede il candidato a sindaco in prima fila sorridere a tutti stringendo la mano a chiunque...distribuire falsi e idioti sorrisi e dietro...tutte LE PECORE a belare!

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  3. guglielmo

    BUONA SERA,SIGNORI E OVVIO CHE MISILMERI RESTA E' SARA' SEMPRE UNA COLONIA DEI STRANIERI.DITEMI:QUANDO I MISILMERESI,AVENDONE LA POSSIBILITA' AMMINISTRATIVA,HANNO DATO IL MEGLIO DI SE' PER IL PAESE?POCHE SPORADICHE VOLTE NEI"SECOLI"PASSATI.NEGLI ULTIMI DECENNI ABBIAMO ROVINATO TUTTO.ERA UN BEL PAESE,ORDINATO NEL SUO CAOS,MA ORGOGLIOSO DI SE',RISPETTATO FUORI,POI UN GIORNO.....CHISSA' QUALI DETTAMI SONO STATI IMPOSTI....MI DISPIACE CIO' VISTO CHE SONO, ORAMAI, UNO DEI POCHI CHE IL SUO PRIMO RESPIRO LO DIEDE DA UNA FINESTRA DI MISILMERI....ADDIO SOGNI DI GLORIA.......

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  4. Misilmerese

    Sbaglio ho vogliono colonizzare il nostro paese? Ma chi sono questi stranieri che arrivano? Arrivano per fare il bene del paese o per lo stipendio?

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  5. VLADIMIRO

    @MISILMERI BLOG. Che vuol dire senza portafoglio? Gli hanno levato l'indennità di funzione? Che funzione se non funziona niente?

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  6. LIBERO

    Rendiamo navigabile il fiume eleuterio cosi'i barconi degli extracomunitari sbarcano pure a misilmeri,tanto ormai tra l'invasione della città tra il comune commissarito con amministratori di catania di trapani di massina,tra funzionari europei che ci stiamo a fare i cittadini misilmeresi se neanche abbiamo piu' il diritto di essere governati da chi votiamo non ci danno piu' il diritto di democrazia visto che prolungano a loro piacimento pure il periodo previsto dalla legge di commissariamento,e che a fare cio' è proprio quel ministro che zappava la terra di sicilia e che un certo cavaliere l'ha fatto uomo a sua immaggine e somiglianza e poi nel bel mezzo dell'eden lo ha tradito.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  7. VIVERE MISILMERI

    MA DOVE SONO TUTTI QUELLI CHE INNEGGIAVANO LA VENUTA DEI COMMISSARI,MA DOVE SONO QUELLI DEL M5S CHE INNEGGIAVANO ALLA RIVOLTA SOCIALE PER FREGARSI I VOTI DEL MALCONTENTO,L'UE E LA GERMANIA CI HANNO MESSO DENTRO UNA GABBIA E SE NON SAREMO UTILI ALLA CAUSA TEDESCA CI PORTERANNO ALLA FAME,LA SOLUZIONE FINALE PER SALVALCI SARA' USCIRE DA EURO E EUROPA

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  8. Sig Francesco

    Misilmeri si è ridotta male.. Siamo caduti talmente in basso che non ho parole per descrivere tale amarezza...

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  9. scupi ri ddisa

    finalmente abbiamo una vera esperta di cultura! adesso si che ragioniamo. una persona che si intende di teatro, arte, musica ed e' profonda conoscitrice delle dinamiche organizzative dell'incontro di pasqua e della processione del venerdi' santo!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  10. minzagnota acculturata

    tLa montagna etno-ragusana ha avuto le doglie e dopo un lungo travaglio si e' deciso di intervenire con un cesareo perche' il nascituro era un mostro!!! persino i genitori hanno avuto paura e adesso sono in analisi...si riprenderanno ma hanno deciso che non vogliono piu' figli....meglio soli che MALE accompagnati hanno detto! Felice puzzo ai vigili... Cosa ha fatto di buono e fino a quando visto che tra sei mesi la commissione se Dio vuole se ne andra'? Cento volte meglio La Barbera almeno era presente e si faceva vedere in giro e poi i vigili erano sette e sono sempre sette...a meno che il puzzo non fara' la moltiplicazione dei vigili e delle vigilesse! ma se non ha questo dono allora cosa e' venuto a fare? e poi ha un cognome che e' tutto un programma...non mi piace ma contento lui! Nunzio micieli ai lavori pubblici..... Ho paura che misilmeri si dovra' preparare per un'emigrazione di massa... Viene una volta a settimana e cosa vorrebbe fare di piu' di cio' che non ha fatto fino ad ora? Portera' la differenziata al 100??? Dott cutrona all'amministrativo e cu e'? E' una new entry? Un nuovo assunto o cosa? Di cosa si e' occupato fino ad ora? Non lo conosco davvero non e' una battuta! Togliere persone preparate e serie del calibro di Di Chiara e Tubiolo mi sembra pazzesco e non capisco il motivo!!!! La dott.ssa Cimo' ha sempre fatto bene il suo lavoro e non capisco!!!! Commissari perche' cambiare una pianta organica alla fine del vostro mandato? A me sembra piu' un capriccio mentale che una roba seria!!!!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  11. pietro

    Vero affronto alla società misilmerese l'essere gestiti da gente che non vive il paese. Ma veramente pensate che siamo tutti mafiosi?

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  12. Giuseppe

    Non conosco personalemte ne il sig. Di Chiara ne la dott.ssa Cimo'. Conosco il dott. Tubiolo, una persona di grande capacita' organizzative e dotato di una cultura enciclopedica, ce ne fossero di piu' come lui a Misilmeri staremmo tutti meglio. Sicuramente riuscira' in futuro a riottenere quello che gli e' stato tolto, ... sempre che la notizia dell'articolo corrisponda al vero.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Piccola imprenditrice agricola

      Concordo con Giuseppe. Ho avuto un autorizzazione dallo Sportello Unico e ho avuto un ottima impressione del dott. Tubiolo e dei colleghi del suo ufficio. Gentili educati disponibili e soprattutto molto umani. E' una testimonianza che sento il dovere di fare dopo che ho letto l'articolo di Misilmeri blog.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    2. salvatore

      Concordo, persona garbata, preparata, dedita al suo lavoro con serietà e professionalità. Ravvedetevi !

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  13. Piripinzi'

    Provo meraviglia per la esclusione del dott tubiolo domenico. Era cosi' amico dei commissari! Cosa successi?

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  14. Frau Ci

    Io conosco personalmente la Dr.Russo: una persona di temperamento, umanità, cultura e senso pratico. Non è misilmerese, ma è in gamba e le auguro, se la notizia è vera, di fare un buon lavoro (alla fine è questo che conta, no?), come non dubito.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Einstein

      Hai ragione un genio!
      E un tutt'uno con la cultura e in fondo e' sempre stato il suo campo se non sbaglio!

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  15. scupi ri ddisa

    certo mettere un'assistente sociale alla cultura e' davvero un'idea geniale! a sto punto meglio il filosofo di prima! a questo punto potevano mettere chiunque anche un meccanico o un mastro ri l'acqua, un muratore ecc. ecc. ma com'e' che non ci avevano pensato prima?

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  16. Misilmerese

    Area 7: polizia locale, ma unnè sta polizia locale? Perchè i commissari non fanno un concorso per fare assumere nuovi vigili urbani?

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  17. nfamuneddu ********

    Dicono nel vicino paesello di esportazione che la new entry del comune di misilmeri per ora si senti assittatu supra na cartedda ca' munnizza... Ma cosa insinuano questi paesani... Forse sono felici che ce lo hanno affibbiato a noi? E comunque forse non hanno tutti i torti.... Qualcuno mi sa dire perche' ha sempre l'aria ri cu avi u mortu mmenzu a casa? Potrei sapere cosa ha fatto fino ad ora a parte l'elenco inutile e ridicolo dei cantieri?

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  18. ........!!!!

    Sono misilmerese e ovviamente vorrei vedere anche io persone del nostro paese a ricoprire determinati ruoli, ma vi assicuro che dentro il comune , di misilmeresi ce ne sono tanti e molti non sono un bell'esempio ... il sig. Di Chiara nn sarà di misilmeri ma é sicuramente molto piu in gamba e preparato di tanti altri. A mio parere dovrebbe esserci uno come lui in ogni area.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. "RIVOLUZIONE CIVILE"

      Dove sei stato in questi anni passati? In Italia nell'amministrazione pubblica, chi lavora è un MINCHIONE, non sarà mai elogiato ne tanto meno riceverà promozioni.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  19. giovanni

    Piccoli pensieri della notte: il paese si è mobilitato per l'aumento della tares e per tutte le nuove tasse. I cittadini si sono chiesti chi paga questi illustri nuovi funzionari che sostituiscono quelli rimossi? Quanto pagano i cittadini per le indennità di questi illustri sconosciuti a mezzo servizio, che portano una ventata di legalità nell'Amministrazione? Meditiamo cittadini, meditiamo

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  20. IOGHI PLUTO E CLARABELLA

    Alla commissione daremo il pinocchio d'oro. Unni nzertanu una. TARES, munnizza, acqua, strade, scuole, traffico. E meno male che ****** Gullotti si era impegnato a risolvere il problema del traffico. Gli piacciono i film di Benigni. Gullotti svegliati!!!!! Lo stato ti paga per stare sveglio, non per dormire. Sei troppo rilassato. Fattelo un giro a Misilmeri. Oltre al corso scarpello e a quel breve tratto di c.so 4 Aprile che percorri per raggiungere il comune, c'è un mondo. Non sei Scelba, né Visconti Venosta. Sei qua per amministrare non per aspettare 'ca u tempu a da passà'. I cittadini pagano per le tue costose trasferte, per il tuo stipendio. Sei in compagnia di due valenti colleghi prefettizi. Ancora aspettiamo una cosa, dico una, che vi renda onore. Come fare un pò di autocritica e rimuovere quei dirigenti da voi scelti che non hanno fatto una mazza. O rimuovere funzionari pasticcioni e azzeccagarbugli anziché operare con criteri etnici e oscurantisti.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. paperino

      Soltanto una persona intelligente e arguta tipo un filosofo avrebbe potuto scrivere un commento cosi' bello!! Devo ammettere di aver avuto quasi una crisi d'identita' quando ho letto il post... ho detto... Ma io a quell'ora facevo ben altro... Poi ho riflettuto e ho pensato che paperino non avrebbe commesso alcuni errori!!!
      Non concordo affatto sull'accostamento dei personaggi e mi spiego meglio altrimenti walt disney si incazza come una bestia!!!!!
      Vedi caro mio... Pluto e clarabella potevano avere un senso fino a quando c'era pippo... Adesso pippo e' stato promosso a paperino... Quindi un altro livello!!!
      Ioghy non c'entra nulla con disney perche' e' una dolcissima creatura di hanna & barbera e il personaggio a cui lo accosti non e' ne dolce ne simpatico!
      Io li chiamerei.... Pietro gamba di legno, amelia la fattucchiera, gennarino il corvo fedele di amelia, eolo( inteso come uno che va dove gira il vento) e il commissario basettoni( che senza l'aiuto del genio di topolino non riuscirebbe a cavare un ragno dal buco).
      Ieri ho visto uno strano movimento di mobili in paese... Facevano la spola tra la nuova caserma dei vigili e il mercato ortifrutticolo... Ci saranno sconti sulla frutta? Ho visto mobili in doppia fila e scrivanie in divieto di sosta... Per non parlare di due armadi con la faccia di nfamuneddi salire in contro senso dalla via roma!!
      Si vocifera di un trasloco "andato a male"... Non conosco un frutto o ortaggio con quel nome e allora che diavoleria e' mai questa?
      Alla fine mi hanno informato di un trasloco dei vigili urbani nella nuova caserma senza che nessuno si sia preso la briga di fare un sopralluogo preventivo... Morale della favola.. Non sono capaci neanche di cose banali come un trasloco!!!!
      Detto cio'...
      Fare una pianta organica a fine mandato e' a dir poco inopportuno e mi sa piu' di supicchiaria ai limiti dell'arraggiatizzo... Rimuovere mimmo tubiolo persona colta e preparata per mettere un'assistente sociale alla cultura e' a dir poco ridicolo!!!
      Cari commissari invece di imbarcarvi in cose piu' grandi di voi e fare malifiuri a tempesta perche' non vi comprate un bel carica batterie?
      Praticamente un totale fallimento su tutti i fronti...vi metto due e vi rimando a....casa....punto e a....secca!! Voto in condotta zero perche' avete messo in dubbio la nostra intelligenza!!
      Piu' che una favola mi sembra un film dell'orror... Un incubo dei peggiori... Come se ci fosse una strega cattiva immaginaria a muovere i fili delle marionette!
      Una strega malefica che armata di odio etnico usa l'arma che piu' gli e' congeniale... La cattiveria!!!
      Cari i miei vice...non sara' difficile dimenticarvi visto che a parte l'ipocrisia pelosa di apporre una corona di fiori il giorno dell'immacolata di voi non ricordo altro!!
      ************************************************************************************!
      Con l'augurio che a misilmeri possa tornare a splendere il sole della giustizia!!!

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    2. IOGHI PLUTO E CLARABELLA

      @Paperino
      mi arrendo alla tua fenomenale conoscenza cartonistica e fumettistica. Ammetto e riconosco i miei errori.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  21. enzo

    metendo da psrte le simpatie verso questo o l'altro funzionario.. l'unica cosa certa e' che hanno partorito una " DISORGANIZZAZIONE" dei servizi .. fregandose di tutto e tutti .. ho sentito dire che nelle riunioni i sindacati provinciali hanno aspramente criticato il laboro prodotto ...

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  22. Giusto Lo Franco

    Non voglio difendere l'operato mediocre dei commissari che hanno portato da 10 a 7 la nuova ripartizione delle aree dove a farne le spese saranno i nostri concittadini...mi domando ancora una volta dove sono i nostri vecchi o nuovi politici cosa fanno o faranno per tutelare o difendere i nostri capi area? Ve lo dico io..."non hanno fatto nulla"...sono scomparsi nel nulla, per poi ricomparire...anzi si stanno già organizzando sottobanco per le prossime amministrative...tanto loro sanno che i vostri voti li prenderanno di sicuro...quindi non lamentatevi...la colpa è soltanto nostra di quanto è accaduto nel nostro centro cittadino...

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. cirneco etneo

      caro giusto sei veramente convinto che i nostri ex consiglieri non abbiano influenzato la commissione?
      io ho forti dubbi!
      oppure forse li hanno consigliato bene per salvaguardare i loro interessi?
      boh...

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  23. G. Schimmenti

    Ho conosciuto lavorativamente per la mia professione Pippo Di Chiara e Mimmo Tubiolo. Il primo è un funzioario bravissimo, preparato, sempre sul posto di lavoro, attento, intelligente. Il secondo me ne ha parlato una decina di anni fa il dott. Gabriele Marchese, allora dirigente del SUAP di PAlermo. A margine di una conferenza dei servizi a cui ho partecipato come professionista, quando gli ho detto che ero di Misilmeri mi ha parlato benissimo di Mimmo Tubiolo della sua professionalità. Qualche anno dopo ho avuto a che fare con lo SPrtello Unico di Misilmeri e confermo il giudizio del dott. Marchese. Grande disponibilità e preparazione, dote quest'ultima sempre più rara nelle amministrazioni. A Pippo e a Mimmo, visto il trattamento che hanno avuto consiglio di andare via da Misilmeri. Fuori avranno la fortuna che meritano. Il comune è un pantano, pieno di invidiosi che detestano i più bravi. Non c'è spazio per le persone per bene.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Buona fortuna

      Pippo e Mimmo non sono due cuori e un'anima. Hanno ruoli e competenze distinti.Perciò,ti prego, non creare confusione.Ce n'è già tanta.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  24. CHI SALE E CHI SCENDE

    CHI SALE: 1) Cutrona Antonino da Marineo. Suo è il posto più vicino alla Commissione. A quelle funzioni sono assegnati gli uomini di fiducia; 2) Russo Maria Grazia da Villabate. Da assistente sociale è chiamata a ricoprire un incarico che oltre ai servizi sociali vede l'istruzione e i beni culturali; 3) Fici Bianca da Palermo. Alle competenze ricoperte sino ad oggi aggiunge i tributi. CHI SCENDE: 1) D'Acquisto Valeria da Ficarazzi. Perde le funzioni a favore di Cutrona Antonino da Marineo. Prende un ufficio, il demografico, considerato di scarsa rilevanza; Corsale Rita da Palermo, perde i Lavori pubblici. Se il potere si misura in termini di competenze lei ha perso potere. I TROMBATI DELLA PRIMA ORA: Gullo Irene da Casteldaccia, La Barbera Giuseppe da Misilmeri. TROMBATI DOPO 17 MESI: Cimò Caterina da Misilmeri, Di Chiara Giuseppe da Villabate, Tubiolo domenico da Misilmeri.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Scioglimento all'unanimita'

      Nella vita c'e' chi sale... Chi scende e poi ci sono quelli che vengono "calati" in galera perche' mafiosi o parenti di mafiosi!!
      Ci sono consiglieri comunali onesti e consiglieri comunali mafiosi e quindi sciolti per mafia!!
      Il mondo e' vario e c'e' chi viene eletto con voti dati da persone serie e chi viene eletto con voti di mafiosi!!!!
      Poi ci sono funzionarie che denunciano la mafia rischiando la vita e altri che chiudono occhi naso gola e orecchie
      Bella la vita.... Per chi non ha nulla da temere e da nascondere!!!

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  25. Giustino

    nulla da dire sulla riorganizzazione ogni intervento che miri a ottimizzare risorse e contenere sprechi è sempre da prendere come un fatto positivo, nulla da dire sulla esterofilia, si sa che -i musulumisi sunnu amanti ri strani-, fa solo specie sapere che un funzionario di grande esperienza, che ha sempre fatto molto per la gestione dei fatti del comune senza curarsi spesso del tempo, degli orari, e capace di offrire supporto ad associazioni o a semplici cittadini con lo sportello unico non sia più in Comune per dare il suo apporto alla gestione di una macchina burocratica sempre più aggrovigliata e impermeabile alle nuove iniziative, e alle energie buone del territorio.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. enzo

      ma quale contenimento della spesa e razionalizzazione .. guardiamo quanto si spende per le diarie dei sovrapposti per poche ore di presenza .......!!!

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  26. Nfamuneddu nuddu mmiscato cu nenti

    Chi l'ha visto? Qualcuno mi sa dire chi e' il "dott" cutrona? Cosa ha fatto fino ad adesso e in che ambito ha lavorato? Troppo facile per marineo fare la differenziata.... Adesso capisco!!! Sicuramente se dovessi fare un trasloco non lo chiamerei... Troppo ******!!! E neanche se dovessi fare una classifica di monopoli lo chiamerei!!! Forse ha un'agenzia di trasporti o di mobili da ufficio visto il via vai di camion tra il mercato ortofrutticolo e la nuova caserma dei vigili? Qualcuno lo ha visto tra la farmacia e il municipio... Fare avanti e indietro!!! Forse si occupa di medicina!!!! A volte lo hanno visto... Ma di rado devo dire... Al municipio ma nessuno sa di cosa si occupa!!!! Qualcuno vocifera di una faida all'ultimo sangue con l'assistente sociale.. Saranno voci di bar!!! A giugno si diceva che sarebbe dovuto andare ai servizi sociali ma non ho capito... Ci doveva andare da capo area o per *******? E l'assistente sociale ri unni spunto'??? Cu e'??? Unni si ********?? Forse avra' qualche santone che le vuole ************

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  27. Michele

    Puzzo e Micieli? Ma chi sono questi sconosciuti? Mi dicono che vengono due volte a settimana e, come si chiede anche Giovanni, questi due con le loro trasferte, quanto costano alla collettivita' Misilmerese? Uno viene credo da Siracusa e uno da Caltanissetta, era necessario cercare in tutta la Sicilia per trovare funzionari capaci? Non e che questi sono amici di qualcuno, magari dei tre Commissari Diceva Andreotti "a pensar male si fa peccato, ma a volte ci si azzecca"

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  28. ciro costanza

    davvero complimentoni ai commissari! ma mi chiedo....perche' proprio adesso? perche' alla fine del mandato? da questa operazione si evince che si sono voluti punire i funzionari vicini al dott. mondello e premiare altri! e' evidente anche agli sciocchi che un'operazione simile ha il sapore della vendetta perche' io non leggo altro! oppure ha solo un carattere prettamente politico visto che si avvicinano le elezioni? cari commissari il paesello e' piccolo e forse ingenuo ma non totalmente cretino...volevate fare un risparmio di spesa? cominciate con i sovraordinati visto che ci costano il doppio per venire una o due volte a settimana...di un funzionario locale....vedete cari commissari...a misilmeri ci sono tanti professionisti bravi e onesti..perche' "pescare" a 300 chilometri di distanza? io rispetto ma non condivido la vostra decisione per il semplice motivo che fino ad adesso non avete fatto nulla di importante per il mio paesello! io saro' pure polemico...pesante..rompi balle ecc. ecc. pero' sono convinto di una cosa...voi dovreste ringraziarmi ed apprezzarmi gia' per il solo fatto che ho il coraggio di dirvi queste cose! io so che trarrete le giuste considerazioni e conclusioni da questa mia missiva e non ne farete un fatto personale! in questo devo dire che il dott. mondello pur avendo ricevuto aspre critiche dal sottoscritto si e' sempre comportato da gran signore...spero voi farete altrettanto! chiedete in giro chi sono io.....chiedetelo alle persone oneste e perbene e poi capirete....il vento sta cambiando e le proteste aumentano...la gente e' esausta e stanca...non rovinate la vostra sicura carriera per qualche scelta o decisione presa con.....permettetemi.....superficialita'! date al paese quello che vuole...parlate con la gente misilmerese...avvicinatevi al popolo quello vero...parlate con il cuore...non lasciatevi sopraffare da odi inutili e agite secondo la vostra coscienza! la vostra carriera non finisce a misilmeri...avrete tante gatte da pelare in giro per l'italia e ricordatevi sempre le parole di un povero idealista......quale era Walt Disney...... "pensa, credi, sogna e osa"....il modo migliore per cominciare qualcosa e' smettere di parlare e cominciare a farla!! spero soltanto che non ci si dimentichi di una cosa. Che tutto e' cominciato con un topo! vi auguro una serena riflessione e nel caso lo riterrete opportuno sapete come trovarmi....

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. SOGGETTI NOTI

      Se non si procede per compartimenti-stagno,ci sarà pure qualcuno che potrà proseguire il lavoro intrapreso da dottor Mondello! Ma è del tutto evidente che non può e non deve trattarsi di funzionari locali. Altrimenti....non emergerà mai la gravità dei fatti nè tantomeno delle colpe.Signori commissari,dateci un PIANO REGOLATORE e fate ripartire l'economia.Pubblicate l'elenco dei 180 di cui in paese si favoleggia e segnalate i truffatori a chi di dovere per ...mandarli al confino.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    2. Il re Travicello

      Giuseppe Giusti. Il re Travicello. Dedicato alla C.S.: confusa e frastornata dalla realpolitik del prefetto di Palermo, dai perentori consigli dei ciccioni regionali del PD e dalle contumelie. Chi non ha polso non se lo può dare. Gli orfani di papà Mondello, dopo il parricidio, hanno partorito la loro creatura, contenti perché è loro. Ma è una creatura ibrida, venuta male, perché mette nel pentolone ingredienti troppo diversi tra loro. Affidati poi ad un funzionario cuoco strafalcione, che ha solo interesse a portare le pietanze sul tavolo dei commensali e riservare per se la parte prelibata. Uno che ha l'astuzia del furetto e le manine del roditore, passeggiatore di professione e sempre alla ricerca di una sistemazione per familiari **********. Che dire degli orfanelli di cui sopra. Prima si limitavano a blaterare, balbettare, scimmiottare, perché le decisioni le prendeva solo uno, il padre Mondello. Ucciso il padre è rimasto il complesso del parricida: l'affannosa ricerca di un padre. Ma di padri è povero il convento. Solo patrigni. Una di Palermo, l'altro di Catania, per elezione. Patrigni che non sono cattivi ma che sanno diventarlo quando è in gioco la vita (professionale). Pronti a gettare giù dal battello i due orfanelli se il mare diventa grosso ed è necessario alleggerire la zavorra. ..Ahimè.. Di mare grosso, anzi di mari ..... gonfiati.... ce ne potrebbero essere all'orizzonte. Nessuno è perfetto.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  29. La monaca di Monza

    Siamo alle farneticazioni, al delirio vero e proprio. Sig. Costanza, mi spiega per favore per quale motivo i commissari dovrebbero convocarla? Forse per prendere ordini da lei? Chi rappresenta lei, è solo un libero cittadino quindi se ha qualcosa da riferire fissi un appuntamento,aspetti il suo turno e ci vada.Se convocano lei dovranno farlo con altri 30.000 misilmeresi. E cerchi di avere presente i limiti della buona creanza e dell'umiltà. In diretta da Monza, mentre tutto il convento di manzoniana memoria si sta sbellicando dalle risate per la pretesa del signor Costanza,ihihihihihihihiih. Fratelli e sorelle del blog buone feste a tutti

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. La sventurata rispose

      Suor Virginia, lei, aiutante negativa per antonomasia,superba e renitente ad ogni regola, offre consigli gratuiti a Ciro? Mi consenta di nutrire seri dubbi sulla sua buona fede! E badi bene a non alzare troppi calici nè troppo in alto. Buone feste anche alle sue consorelle.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    2. ciro costanza

      cara la mia monaca di monza........
      carisssssimaaaaa monaca...io non pretendo affatto che i commissari mi convochino...la mia era una semplice battuta come per dire....A DISPOSIZIONE!
      intendendo significare che quello che ho scritto posso anche dirlo di persona!
      io non intendo dare ordini a nessuno...non ho i titoli ne' la voglia per farlo..ma siccome sono un libero cittadino e chi ci amministra non e' un dittatore che puo' fare cio' che vuole io esprimo le mie idee e continuero' a farlo finche' avro' un filo di vita!
      sono un uomo libero....liberorooooo di pensare, sognare, osare e credere!!
      lei invece...perche' non ha il coraggio di scrivere con il suo nome e cognome?
      stia tranquilla nessuno verra' a sculacciarla...anche perche' le monache mi fanno impressione!
      non si nasconda come un coniglietto...esca allo scoperto e invece di sproloquiare su cose inutili che non interessano a nessuno... faccia le contro deduzioni al mio commento!

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  30. La monaca di Monza

    OOOOOOOOOHHHHHHHH Fratello Ciro, il solo pensiero di essere sculacciata da lei mi provoca brividi di immenso piacere, sono tutta rossa e......lasciamo perdere. @sventurata Io sono sempre stata renitente ad ogni regola non posso negarlo,ma non ho mai avuto la pretesa di insegnare il credo agli apostoli

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. ciro costanza

      mi sono perso qualcosa e i nostri commissari si sono trasformati in apostoli?
      cara monaca io scrivo quello che mi pare senza per questo avere la pretesa di insegnare niente a nessuno...apostoli compresi!
      ho un cervello che funziona alla perfezione e quindi lo uso....me ne frego delle critiche e se qualcuno si offende me ne faro' una ragione!
      vedi cara mia io "penso" e quindi ho dubbi su tutto e su tutti...mi faccio tante domande e cerco di avere delle risposte!
      una delle tante domande che mi faccio e'......qual'e' la differenza tra una commissione straordinaria che non fa nulla e un'amministrazione politica sciolta per i motivi che tutti sanno?
      io credo che una commissione STRAORDINARIA proprio perche' tale...dovrebbe avere piu' armi per risolvere i problemi..non avendo consigli comunali ridicoli e patetici come abbiamo avuto da 20 anni che fanno ostruzionismo o alzano la mano solo per spostare l'ordine del giorno o chiedere 15 minuti di pausa!
      loro sono tre e quindi quando votano una delibera o altro basta la maggioranza di due su tre!
      in poche parole sono loro stessi che propongono e votano e allora mi sorge un dubbio.....hanno fatto proposte che poi loro stessi hanno bocciato o COSAAAAAAAAAAA???
      so benissimo che le casse del comune sono vuote e che da venti anni siamo stati amministrati da "nessuno" e la situazione nazionale che impone la piu' grossa cavolata della storia e cioe' il patto di stabilita' fa si che pur in presenza di soldi in cassa ( ma non e' il nostro caso) non si possono spendere!
      io non chiedo ai commissari di fare miracoli ma almeno di mantenere due o tre promesse!
      differenziata, viabilita e piano regolatore!
      riguardo il piano regolatore che dovrebbe avere la priorita'....se non lo fa una commissione straordinaria chi deve farlo visto che e' da 30 anni che se ne parla!!!

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  31. occhi_verdi2

    soggetti noti Elenco dei 180??? io verrò da un altro mondo, ma non ho mai sentito parlare di questo fantomatico elenco. Di cosa si tratta? Chi sono e cosa hanno fatto questi 180 soggetti per essere iscritti in questo elenco?

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  32. *********

    scusate li volete rimuovere i mobili in divieto di sosta? dott. cutrona lei non puo' farci questo....gia' il paese e' pieno di auto in doppia e tripla fila..lei ci mette pure i mobili!! almeno gli armadi li faccia posteggiare a piazzale vittime di nassirya...le scrivanie e le sedie li puo' lasciare al mercato ortofrutticolo cosi' prendono aria! qualcuno mi sa dire i veri motivi della rimozione di di chiara? scarso rendimento o cosa?

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. veru e'!!!!!!!!!!!!!!!

      mutu a cu sapi u ioco!!!!!!!!!!!!!
      comunque io mi meraviglio della rimozione del dott. tubiolo visto la sua amicizia con la commissaria!
      non mi dite che c'entrano pure le parentele ah!!

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  33. laurea a punti

    c'era una volta un uomo e una donna...uno faceva per lavoro il passeggiatore e l'altra si occupava di asili nido! entrambi hanno studiato on line prendendo il primo una laurea a punti e la seconda un diplomicchio alle scuole basse! pero' avevano entrambi una caratteristica in comune...una lingua molto lunga che sapevano usare bene negli ambienti giusti e la usarono! il primo dopo aver fatto carriera politica in un paesello chiamato "sutta a rocca" ottenne un incarico importante in un paese chiamato misimburgo e ancora lui stesso non riesce a capire come...ma noi lo sappiamo benissimo! la seconda ha letto due o tre libri di racconti per bambini e ottenne un incarico che le si addice molto visto gli studi! sono contento di vivere in un paese in cui vengono affidati gli incarichi in base agli studi e alla preparazione reale e non in base a requisiti che dipendono dalla lunghezza della lingua! mi complimento con i commissari per aver dato finalmente un po' di speranza ai misilmeresi che chi e' bravo va avanti e chi non lo e' resta indietro! e cosa c'e' di piu' normale affidare l'istruzione e la cultura ad un'assistente sociale? e cosa c'e' di piu' logico affidare ad un passeggiatore il settore amministrativo...a chi potevano affidare un incarico cosi' importante se non a uno che ha maturato un'esperienza nel settore cosi' alta? peccato che si tratta di una storiella....peccato davvero!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  34. lagnusomania cronica

    se non ricordo male nel periodo che va dal 1998 al 2003 il sig. cutrona ( scusate ma mi viene difficile chiamarlo dott.) era vice sindaco e faceva attivita' politica a marineo e nello stesso periodo era funzionario presso il nostro comune dove veniva a detta di moltissimi non piu' di una volta al mese! bene...ognuno e' libero di fare tutte le passeggiate che vuole, ma che lo faccia con la propria sacchetta visto che in quel periodo il sig. cutrona percepiva ben due indennita' ri inchirisi a panza! signori commissari e' questo il vostro metro di valutazione? siete davvero sicuri che non potevate abbassare l'aliquota irpef visto che avete ricevuti ben tremilioni e novecentomila euro dallo stato per i comuni sciolti per mafia? avete fatto bene i calcoli con i temporary? sono sempre gli stessi o sono diminuiti di parecchio? avete una piu' vaga idea del fatto che i misimburghesi si possano incavolare sul serio? invoco ad alta voce....10...100...1000 castellammare del.................!!!!!!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Manifestante de 27 novembre

      Qualcuno ha messo in giro la voce che se si continua la protesta iniZiata il 27 novembre potrebbero scattare le manette per gli organizzatori. Non so chi mette in giro queste voci, ma è certo che alcuni hanno fatto più di un passo indietro. Voglio rassicurare ognuno dei partecipanti che manifestare per sapere che fine fanno i soldi che paghiamo allo stato, non solo è un diritto, ma un dovere. Addirittura sarebbe anche un diritto non pagare le tasse se chi goverrna non spiega dove vanno a finire e che cosa si paga con le tasse dei cittadini. Ciò che denucia lagnosomania cronica, su presunti errori nei conti che il comune ha fatto, se è vero, è molto grave. Il comune ancora non ha approvato il bilancio di previsione, che sarebbe già una cosa vergognosa per una amministrazione ordinaria, scandaloso per una straordinaria. Non siamo, come cittadini, messi nelle condizioni di sapere come e perchè il triumvirato (ricordiamoci che le regole democratiche sono temporaneamente sospese) che ci amministra ha elevato la tassazione alle stelle mettendo in ginocchio l'economia. L'unica cosa che oggi ci potrebbe salvare dalla tirannia dei commissari è il rispetto delle regole. Regole che invece sono calpestate, e la mancanza del bilancio 2013 ne è una riprova; non cambia la sostanza se lo approvano domani o posdomani. La cosa è preoccupante e richiederebbe un intervento autorevole a garanzia della legalità. Comunque sia, l'improvvisazione dell'amministrazione commissariale, il suo pressappochismo, l'assenza di interlocutori istituzionali degni di fede, ci autorizzano a continuare la protesta e anon fermarci davanti a maldestri tentativi intimidatori. È giusto che i cittadini protestino per sapere che fine fanno i loro soldi prima di pagare le tasse. A costo di non pagarle.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    2. lagnusomania cronica

      manifestante del 27 novembre concordo su tutto al 100% e ricordo a lor signori che il diritto a manifestare e' sancito per legge!!!
      Un popolo a cui viene negato questo diritto sacrosanto e' sotto dittatura e purtroppo ne esistono di diversi tipi...ci sono le dittature autoritarie che prendono il potere con la forza e ci sono le dittature velate...subdole che prendono il potere usando la politica!
      I nostri commissari hanno il DOVERE di informarci sul loro operato e che ci spieghino il motivo della mancata presentazione del bilancio 2013 e consuntivo 2012 visto che scadevano il primo il 30 novembre e il secondo il 30 aprile!
      il numero dei temporary e' sempre lo stesso oppure e' diminuito di almeno 40 unita'?
      E se e' diminuito di almeno la meta' del numero che ho citato il risparmio di spesa sarebbe di almeno 300.000 euro che potevano far si di abbassare la tares e non certamente di aumentarla!!!
      E' lecito chiedere i nostri diritti oppure volete proibircelo con la forza???
      Io non ho paura di voi e nessun misilmerese onesto quindi relazionateci sul vostro operato e fate buone vacanze!

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  35. Giusto Lo Franco

    Comunque, a prescindere da tutto...gli anziani mi hanno sempre detto una cosa carica di saggezza e cioè meno parliamo e meglio è per tutti...condivido la linea di Piero Ocello, molto oculato e pacato nel parlare e trattare con i commissari...se veramente vogliamo far si che quest'ultimi sloggiano dal nostro comune, dobbiamo agire con diligenza e scaltrezza non scontrandoci con i commissari, ma assecondarli e farli contenti e felici... viceversa questi metteranno le radici e sarà difficile mandarli via...noi abbiamo bisogno di un nostro sindaco eletto da noi tutti e sopratutto per il bene nostro e dei nostri concittadini...auguro a tutti, i commentatori del blog ed allo staff di Misilmeri blog di trascorrere delle serene festività natalizie...

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Alex

      @Lo Franco
      posso essere d'accordo con te perché in una realtà dove i commissari rappresentano l'antimafia è facile etichittare come mafioso chi si oppone alla commissione. Allora tu suggerisci di tenere un profilo basso e attendere in silenzio la naturale scadenza del loro mandato. Non sono d'accordo con te. L'Italia è un paese libero e dobbiamo lottare perché lo sia. Ogni tanto viene qualche nostalgico ed alla trasparenza vorrebbe sostituire l'opacità dell'autoritarismo. MA non ci può e non ci deve fare paura. Hai visto i giudici come hanno smascherato in questi giorni, arresyandoli, alcuni soggetti che facevano affari con l'antimafia? Dobbiamo prendere esempio da queste cose per avere anche noi il diritto di sapere cosa fanno gli amministratori dei nostri soldi, di conoscere nel dettagio le scelte amministrative, per restare nell'argomento, come sono scelti i dirigenti, come sono valutati etc etc

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  36. Giusto Lo Franco

    @Alex... Mi sembri una persona moderata e pertanto ti rispondo volentieri...ad oggi, purtroppo, il nostro comune è orfano di un sindaco e come tale attualmente è amministrato dai commissari prefettizi...come ben sai a costoro non gliene frega niente delle sorti del nostro comune, loro devono fare quadrare i conti...ed è per questo che ti dico che prima se ne vanno è meglio è per tutti...il mio è solamente e semplicemente un consiglio...volare basso è sinonimo di saggezza...violenza anche se verbale, genera la stessa violenza e secondo me è controproducente...spero solamente che i commissari vadano via quanto prima cosi almeno avremo la possibilità di eleggere uno di noi misilmeresi a sindaco...infine concordo con quanto scritto dall'Avv. F Greco

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Ernesto Galli Della Loggia

      Credo che sia stato uno sbaglio da parte della stampa e dell’opinione pubblica non avere prestato la necessaria attenzione ai casi di Carolina Girasole e di Rosy Canale: famose entrambe per la loro attivita? contro la criminalita? organizzata in Calabria ma nei giorni scorsi indagate in due inchieste della magistratura. La prima, infatti, come sindaco di Isola Capo Rizzuto fingeva a gran voce di combattere la ’ndrangheta ma secondo l’accusa in realta? era stata eletta con i voti prestatile dal clan ’ndranghetista Arena, che ha poi favorito consentendo che i malavitosi continuassero a utilizzare indisturbati i ter- reni agricoli confiscati loro. La seconda, Rosy Canale — fondatrice del movimento «Donne di San Luca», promotrice instancabile di iniziative a pro della legalita?, scrit- trice, attrice, collezionatrice di premi, comunemente descritta come «un’icona della lotta alla criminalita? organizzata» — aveva per questo percepito cospicui finanziamenti dalle piu? impensabili fonti, che pero? — come e? stato rivelato dalle intercettazioni telefoniche — ha impiegato re- golarmente per uso personale: riempiendo armadi di borsette e vestiti, acquistando per se stessa e i suoi cari automobili, vasche da idromassaggi e spassi vari.
      Pur nella loro ovvia patologia queste vicende non nascono pero? dal nulla. Esse sono rivelatrici di quel modo sterile e illusorio di fronteggiare la
      malavita e di gestirne ideologicamente il contrasto sociale, che da noi imper- versa ormai da anni sotto il nome di «cultura della legalita?». La quale, al dunque, si sostanzia in niente altro che in convegni e in tavole rotonde, in oceani di chiacchiere di Autorita? varie giunte con voli di Stato su Punta Raisi per viaggi lampo in giornata, in compunte cronache dei tg regionali e in scolaresche precettate d’imperio ad ascoltare gli sproloqui di sindaci e as- sessori, ovvero ospitate in costose carnevalate come la «Nave della Legalita?» organizzata dal ministero dell’Istruzione sulla rotta Napoli-Palermo. Tutte cose destinate a furoreggiare perche? mettono insieme due tratti qui da noi sempre in auge. Da un lato la precettistica buonista — di nessun effetto pratico, naturalmente, ma che permette a chiunque di esibire il proprio impegno politicamente corretto (vedi i soldi che sulla suddetta abilissima Canale piovevano dalla Fondazione «Enel cuore», dal ministero della Gioventu?, dal Consiglio regionale della Calabria, dalla Prefettura e da chissa? quanti ancora); e dall’altro l’eterna retorica, il «discorso», l’«intervento», i «saluti», la parola alata (e ovviamente vuota), che ancora tanto successo, ahime?, sembrano riscuotere specialmente nel Mezzogiorno.
      Le cui speranze invece —se ancora ce ne sono— stanno sicuramente altrove. E cioe? nella pura e semplice applicazione della legge.
      Per esempio nell’azione di uomini come quel pugno di carabinieri della Compagnia di Scalea (e? giusto che il Paese conosca almeno i nomi dei loro ufficiali — il capitano Vincenzo Falce e il colonnello Francesco Ferace — non- che? quello del magistrato che li ha coordinati, il procuratore della Repubblica Giuseppe Borrelli), i quali pochi giorni fa, dopo anni di indagini, hanno smantellato la rete di dominio assoluto che la ’ndrangheta aveva steso da tempo su quella cittadina del Catanzarese. Dapprima facendo eleggere sindaco direttamente un proprio affiliato e quindi avendo mano libera per rubare su ogni appalto, taglieggiare chiunque, trafficare su qualunque cosa.
      Nel discorso pubblico, alle tante parole dei professionisti della legalita? va anteposta l’enfasi sull’azione della legge. E non e? vero che perche? questa abbia successo e? necessaria l’esistenza di quelle. L’azione della legge, rapida, efficace, massiccia, e? di per se? la maggiore fonte di cultura della legalita?. Certamente la piu? convincente. La lotta alla criminalita? organizzata — criminalita? che insieme alla disoccupazione e? la prima emergenza italiana — non ha bisogno di premi all’«antimafioso dell’anno» o dell’ennesimo comizio del Leoluca Orlando di turno. Ha bisogno di un maggior numero di magistrati bravi e coraggiosi, di piu? commissariati di polizia e di piu? stazioni di carabinieri, le quali non siano pero? nelle condizioni in cui si trova quella di Scalea, che i giornali descrivono stipata al primo piano di un vecchio condominio, la segnaletica «carabinieri» nascosta dietro un albero, con le porte sfasciate e riparate alla meglio dagli stessi militari nel tempo libero. Ha bisogno soprattutto che i ministri della Giustizia e dell’Interno invece di recarsi in pompa magna ai convegni a Palazzo dei Normanni, o a Ballaro? o dove che sia, girino per la Calabria, per la Campania, per la Sicilia, vedendo di persona; parlando con le persone. Facendo sentire a tutti che lo Stato e? presente. E — se non e? dire troppo — pronto a colpire.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  37. Ammogghia e fuma

    Regaliamo una tastiera a chi ha riportato l'articolo del Corriere della sera:confonde gli accenti con i punti interrogativi!!!!!Nel contenuto,instaurando parallelismi con la fonte,si lascia andare ad equazioni di oggettiva gravità che ledono soggetti noti e qualificati, stigmatizzando il paradigma di un comportamento proverbiale:il bue che dice cornuto all'asino. Ai lettori l'abilità di discernere il vero dalle chiacchiere asinine da trattoria.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Osservatore

      @ ammogghia e fuma
      Di asinina in questo blog c'è solo la tua intelligenza. Per uno/a che sceglie quel nick non c'è da aspettarsi molto. Si è fumata la barba o i capelli!!!

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  38. Mamma felice

    Volevo pubblicamente ringraziare la dott.ssa Russo per il grande lavoro svolto in questi giorni assicurando ai nostri figli finalmente di nuovo una mensa con un menù completo!!!! Complimenti e grazie lei si che è stata vicina ai bisogni delle famiglie

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  39. ciro costanza

    dott. puzzo buona giornata..... caro il mio ************ come giudica il suo operato alla guida dei vigili urbani? e soprattutto.....come giudica l'oparato dei commissari? si vocifera negli ambienti municipali....ma sa io delle voci mi fido poco pero' non le nascondo la mia meraviglia....che lei non e' proprio ******** del loro oparato!!! ci racconti per favore....come intende risolvere i problemi...girando tra uffici oppure fare quello per il quale viene pagato....dirigere il traffico e multare auto in doppia fila???? sa cosa mi meraviglia? lei in fondo e' stato nominato dai commissari e in particolare dal dott. Pulvirenti...non le sembra poco serio ********** dico ammesso che sia vero ovviamente e premesso che io sono come San Tommaso e quindi credo solo cio' che sento ma magari qualche cittadino si potrebbe stupire e la potrebbe giudicare maluccio...non mi viene il detto...parla di piatti dove si mangia...non ricordo!!! mi viene in mente una vignetta..... un futuro candidato a sindaco durante un comizio rivolgendosi alla folla grida.....CHI PREFERITE ME O I COMMISSARI......IL PUBBLICO ALL'UNISONO....MA CHE FINE HA FATTO BARABBA????? a proposito di fine....ma che fine ha fatto il sig. MICIELI?? si l'agghiuttiu u tirreno??

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  40. genitorecontento

    Ho appreso con immenso piacere dalle insegnanti che la mensa sarà di nuovo con menù completo !!!! Un plauso va alla dott.ssa Russo che ha condotto con grande responsabilità e nel rispetto delka legge il suo lavoro

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati