Banner Top POST

Consiglio Comunale: nominate le commissioni consiliari, torna la Segretaria Quartuccio

Diverse anche le interrogazioni presentate

Consiglio Comunale: nominate le commissioni consiliari, torna la Segretaria Quartuccio
  •  
  •  
  •  

Si è tenuto ieri sera un consiglio comunale ricco di spunti interessanti: dalla presentazione della giunta, al patto dei Sindaci, passando per il ritorno della Segretaria Quartuccio.

Un Consiglio aperto confermando le nostre indiscrezioni rispetto alla fuoriuscita dal gruppo "la Bussola" dei consiglieri Lo Franco e Cusimano con quest'ultima particolarmente critica nei confronti del suo candidato Sindaco Giusto Chinnici. Confermato anche il passaggio del Consigliere Coniglio al gruppo del Partito Democratico, la cui costituzione ha fatto letteralmente saltare dalla sedia la consigliere Roberta Tripoli che ha appreso con stupore e sgomento la creazione di questo gruppo visto che non è stata presa in considerazione nonostante essa sia dirigente nazionale del Partito, contestando dunque aspramente il metodo e la legittimità del gruppo consiliare al quale ha aderito anche la consigliere Vicari e il consigliere Tripoli Salvatore.

Il neo capogruppo PD Tubiolo ha invece glissato l'argomento rispondendo che non era la sede adatta per parlare di questo argomento e ha ringraziato il Sindaco Stadarelli per avergli chiesto personalmente di diventare capogruppo.

Dà avvio alle interrogazione la consigliere Paganelli con un invito all'amministrazione a porre l'attenzione sull'edilizia scolastica ricordando anche la mozione del M5S sull' 8×1000 destinato proprio all'edilizia scolastica. Le dà risposta l'assessore Minì affermando che l'edilizia scolastica è stata fin da subito tra le priorità della nuova amministrazione. Il consigliere Sanci chiede invece degli interventi sul manto stradale e sui servizi a rete, il Sindaco dopo aver affermato che alcune zone di Misilmeri sono invivibili, ha annunciato che sarà presto attivo un servizio di pronto intervento, che permetterà ai cittadini di segnalare i disservizi per essere prontamente risolti.

I consiglieri Salvatore Tripoli e Giuseppe Bonanno hanno posto l'attenzione sulle condizione di Contrada Marraffa,  dove la strada è ormai interrotta al traffico da mesi e sul ciglio della stessa è possibile trovare ogni genere di rifiuti come ha ribadito Bonanno. Il Sindaco Stadarelli risponde dichiarandosi fortunata ad  aver incontrata il comitato di Marraffa e che presto verrà presa in considerazione questa problematica, restando tuttavia vaga su una chiara tempistica di intervento.

Intervento del consigliere Roberta Tripoli sul serbatoio idrico di Contrada tramontana per il quale ancora paghiamo un mutuo ventennale di 3 miliardi di lire, il Sindaco dopo aver preso nota ha dichiarato di rispondere per iscritto all'interrogazione.

Lunga interrogazione del Consigliere Giusto Strano che tratta diversi argomenti spaziando dalla raccolta differenziata al manto stradale per finire su una maggiore presenza dei vigili urbani sul territorio. Il Sindaco risponde che da ieri mattina è partito il servizio dei vigili urbani davanti la scuola Landolina, dichiarando anche che la raccolta differenziata è tra le priorità amministrative ma anche in questo caso senza daredate certe per la partenza del servizio.

Articolato anche l'intervento del consigliere Giuseppe Bonanno che tratta anch'egli diverse tematiche come ad esempio i cantieri di servizio, l'Illuminazione campo sportivo piano stoppa, il palazzetto dello sport per poi finire con un lungo intervento sull'ici ricadente sulle zone D2. Dai banchi dell'amministrazione il Sindaco risponde che nei prossimi mesi la Regione dovrebbe dare risposte sui cantieri, annunciando l'apertura del palazzetto dello sport prima della stagione estiva, restando vaga invece sull'impianto di illuminazione del centro sportivo di Piano Stoppa che impedisce gli allenamenti ai numerosi sportivi che frequentano il centro nonchè società calcistiche.

Un assist del consigliere Vincenzo Romano permette all'ottimo Assessore  Filippo Minì (apparso preparato e sicuro di sé) di spiegare che dopo una negoziazione avvenuta con l'Enel -ente gestore del nostro impianto di illuminazione – il Comune di Misilmeri avrà un risparmio stimato in 100.000 € sulle fatture da pagare senza che il servizio subisca variazioni in negativo.

Il Consigliere Paganelli ha affrontato la piaga discussa anche in questi giorni su Misilmeri Blog del randagismo, sempre Bonanno invece ha ricordato che a causa della mancanza di un regolamento comunale sull'affissione pubblicitaria le aziende che si occupano di cartellonistica pubblicitari a Misilmeri, saranno costrette a smontare i pannelli già installati.

Finite le interrogazioni il Sindaco Stadarelli ha presentato la sua giunta e le rispettive deleghe. Ha preso subito la parola il capogruppo de La Nuova Misilmeri Giuseppe Bonanno ravvedendo l'incompatibilità al ruolo di Assessore di Fabrizio Ferrara, incompatibilità che Bonanno ha giudicato legale, politita ed etica. Ha risposto il Sindaco dichiarandosi serena ed in attesa della risposta da parte della Regione.

Nominata la commissione elettorale composta dai consiglieri Tubiolo, Cusimano e S.Tripoli, con Bonanno Cerniglia e Coniglio eletti componenti di riserva. Letti e approvati anche l'indennità spettante al Presidente col Consiglio Comunale Rosalia D'Acquisto 850€ (La Presidente ha già annunciato di voler rinunciare al compenso) e il gettone di presenza per i consiglieri comunali 32,62€ lordi.

Approvati i punti 6 e 7 con l'adesione del Comune di Misilmeri al Patto dei Sindaci e al patto di legalità.

Approvato anche lo schema di convenzione per il servizio di Segreteria col Comune di Trabia, che sancisce il ritorno della Segretaria Comunale Piera Quartuccio al Comune di Misilmeri, anche se a mezzo servizio, infatti condivideremo la Segretaria col comune balneare in provincia di Palermo.

Scelti anche dalla Presidente del Consiglio comunale i componenti delle varie commissioni consiliari, se non con qualche polemica del consigliere Bonanno proprio verso il presidente per, a suo dire, non aver tenuto conto delle designazione fatte in conferenza dei capigruppo.

  • 1^ (affari generali) : D'acquisto – Ferraro – Lo Franco – Cusimano – Vicari S.
  • 2^ (bilancio) : Strano – Paganelli – Romano – Tubiolo – La Barbera
  • 3^ (urbanistica) : Tripoli R. – Sucato – Lo Gerfo – Tripoli S. – Cerniglia 
  • 4^ (servizi sociali): Bonanno – Coniglio – Vicari G. – Sanci – Cocchiara
Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)

12 Commenti

  1. Kriptonyte

    Qualsiasi argomentazione POLITICA discussa in Consiglio Comunale, tipo la Vice Presidenza del Consiglio comunale o l'appartenenza ad un gruppo consiliare il Consigliere Tubiolo risponde che l'aula consiliare non è il luogo adatto... Dico per caso volete parlarne al bar?

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  2. Heroes

    Vedo alcuni consiglieri comunali di opposizione con troppo timore referenziale, tirate fuori gli attributi, forza svegliatevi... Mi riferisco soprattutto a Paganelli e Lo Franco, perchè gli altri a parte Tripoli e Bonanno praticamente non esistono.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. serpico

      DiAmo tempo al neo consigliere lo Franco di inserirsi in questo nuovo mondo, sono sicuro ke lavorerà al meglio per il nostro paese, persona preparata e seria...

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    2. tevez

      Questo è un commento pietosamente di parte! Come fa a giudicare in maniera negativa un consigliere che ha fatto molto più di tutta maggioranza dei consiglieri!! Si tolga il prosciutto dagli occhi e guardi bene e soprattutto la sostanza degli interventi!

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  3. D Destra

    Mi fa sorridere il fatto che la sindaca ha più volte dato le colpe di ciò che accadeva o di ciò che non si poteva realizzare ora al governo regionale ora a quello nazionale.... Forse dimentica che l'uno e l'altro sono sorretti dai suoi amici del PD.... E quindi diciamolo, tante difficoltà che oggi incontrano gli enti pubblici locali sono riconducibili a delle politiche scriteriate da parte del PD, PD di cui il sindaco, la giunta e la maggior parte del consiglio fanno parte. La colpa non è degli altri, la colpa è dei vostri amici che avete votato, che fate votare e che farete votare

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  4. Gianni La Barbera

    .... sarà presto attivo un servizio di pronto intervento, che permetterà ai cittadini di segnalare i disservizi per essere prontamente risolti.... Io mi chiedo: se il Sindaco é a conoscenza di tutti i problemi di Misilmeri, tutti i cittadini ne sono a conoscenza, persino io che vivo a 2000 km ne sono a conoscenza, a che serve che i cittadini segnalino i disservizi al servizio di pronto intervento? Per me non vuol dire nulla! O se preferite, per me é una presa per i fondelli.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  5. acqui

    manifestum est non posse(manifesta incapacità) ,premesso che non ho visto il consiglio in tv, da quello che viene trascritto, mi sembra una stronzata megagalattica affermare che con enel l'illuminazione pubblica si risparmia 100000 € , come si fà a parlare di queste cose con chi è manifestamente appartenente ai confindustrini falsi lato Pd che con crocetta e lumia hanno massacrato la sicilia e lo continuano a fare , semplicemente VERGOGNA

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  6. Alessi

    Il. Ma Sindaco del Comune di Misilmeri desideravo portare alla Sua attenzione il manto stradale di Via Pellingra. ? molto rovinato con delle buche che rovinano le autovetture. Siccome ? una strada con molta densit? di percorrenza di autoveicoli, volevo sensibilizzare la Sua persona a poter risolvere questo problema.
    Ringraziandola anticipatamente Le porgo distinti saluti.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Serpico

      Un consigliere ha fatto una interrogazione su questo, è il sindaco sorridendo gli ha risposto che ci vogliono i tempi tecnici, poi se questi ultimi sono mesi o anni a lei non interessa, tanto le auto ché si rompono non fa niente. Io penso che un sindaco può adottare delle misure di emergenza per i crateri di via Madonna del Carmelo passo di origano, ove è vergognoso che centinaia di autovetture sono costrette a transitare da lì per portare i figli a scuola... vergogna...

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati