Banner Top POST

Da tre mesi strade scarificate senza asfalto, le proteste dei cittadini!!!

Dall’interrogazione del consigliere Bonanno in consiglio comunale

Da tre mesi strade scarificate senza asfalto, le proteste dei cittadini!!!

La manutenzione delle strade misilmeresi è ormai un problema sotto gli occhi di tutti !
Nel bilancio dello scorso anno l’amministrazione ha previsto e stanziato una somma da destinare al rattoppamento e rifacimento di alcune strade, e dopo aver atteso i tempi burocratici finalmente i primi di agosto di quest’anno sono iniziati i lavori di scarifica, lavori interrotti dopo poche settimane, malgrado la prassi vuole che al termine o alle volte contestualmente si inizi anche la fase di posa dell’asfalto.
Ciò è avvenuto a singhiozzo come sanno bene i nostri concittadini.
Ad oggi sono trascorsi 3 mesi da quanto sono iniziati questi lavori di rifacimento del manto stradale che doveva, nelle intenzioni, servire a sistemare delle strade che erano in pessime condizione.
Paradossalmente tanti cittadini ci hanno segnalato che la la loro strada si trovava in condizioni migliori prima dell’inizio di questi lavori.
Ci auguriamo che presto riprendano questi lavori, perché è vergognoso che tutto ciò avvenga senza che nessuno muova un dito.

Il consigliere Bonanno nell’ultimo consiglio comunale ha chiesto spiegazioni all’amministrazione comunale di questi ritardi e del motivo che ha portato a questa situazione: “Le strade non possono rimanere in queste condizioni. Non avete scusanti, questa operazione che doveva portarvi dei plausi ha avuto sulla popolazione un effetto boomerang, dimostrando la vostra incapacità di gestire anche la normale amministrazione. Siete stati in questi anni sempre pronti a pubblicizzare e ad enfatizzare i meriti rispetto a quando viene realizzato qualcosa, vi nascondete invece quando dovete dare spiegazioni e magari, dico magari, scusarvi…” 

Mi Piace(8)Non Mi Piace(4)

3 Commenti

  1. Ciro Costanza

    Sempre i soliti mali pinsanti siete? Quelle che voi ERRONEAMENTE chiamate SCARIFICAZIONI, in realtà sono DISSUASORI NATURALI di velocità!
    Di cosa dovrebbe scusarsi l’amministrazione, di aver fatto il bene dei cittadini?
    Le stesse auto posteggiate male lungo il corso, hanno il preciso scopo di rallentare il traffico per contenere la velocità.... in fondo cosa cambia se per attraversare il parse impieghi un’ora invece di 3 minuti? Tutta sta premura ora vi vinni???
    Gli stessi vigili che spesso si mettono nella statale PA-AG con l’autovelox, mica lo fanno per fare multe.... da quando in qua’ a misilmeri sono state elevate multe??? Il loro e’ un servizio fotografico a premi cosa avevate capito.... che volevano fare CASSA con chi invece di andare a 50kmh viene beccato ad andare a 57kmh???
    Mali pinsanti!!
    E poi a misilmeri a che servono i vigili? Infatti Ne abbiamo talmente tanti che vengono usati per i servizi fotografici!!!
    Avete mai visto un auto in doppia fila a misilmeri? In divieto di sosta proprio sotto il palazzo comunale a intasare il traffico? IO MAI!!!!

    Mi Piace(14)Non Mi Piace(2)
    Rispondi
  2. ANGELA

    Il ventinove settembre del corrente anno la scrivente inviava, sia alla sindaca che al geom. Raffa, quale responsabile dei Lavori Pubblici,la seguente nota: " Si scarifica una settimana prima e si pretende di asfaltare di notte senza aver avvisato i residenti di togliere le auto. Che spettacolo vedere questi sprovveduti bussare alle quattro del mattino, mentre già il rullo era in funzione, per chiedere la rimozione! Ma qualcuno, evidentemente,non abituato al vostro far West, si è rifiutato. Risultato: lavoro a rattoppo!!! Vergogna!! "
    In sintesi, l'asfalto di fronte all'ufficio postale è stato ripristinato "a rettangoli". Là dove qualcuno si è rifiutato di scendere per spostare la macchina non è stato steso l'asfalto.Risultato: carreggiata in chiaro-scuro.
    Ma gli abitanti della via Longo, ormai lo sanno tutti in paese e non solo, sono avvezzi a "stranezze" di ben altro tipo e gravità. Essere svegliati nel cuore della notte per scaricare frigoriferi ed altri rifiuti R1 R2 R3.....era diventato un tormentone quotidiano sia di giorno che di notte. Finchè il tutto, che tante volte era stato segnalato senza riscontro nè esito di sorta, sebbene debitamente immortalato ed inviato ad "Amministrazione Stadarelli" e Rosolino Raffa, non è stato oggetto di DENUNCIA COLLETTIVA ai carabinieri , con risultati apprezzabili. Colgo l'occasione per inviare al comandante della Stazione un sentito ringraziamento .

    Prof.ssa Angela Orlando

    Mi Piace(3)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  3. gaetano72

    si pensava che dovessero fare una cosa buona finalmente,sistemare alcune strade dove c'erano delle buche tipo pozzi,e invece?peggio di prima,le solite cose fatte all'italiana.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati