Banner Top POST

Don Carlo Misilmeri: si chiude l’anno con una sconfitta

Palla al Centro – la rubrica di Antonino Di Fede

  • 5
  •  
  •  

L’anno 2017 si chiude con una brutta sconfitta per la Don Carlo Misilmeri, che si arrende allo 0-1 contro la Stefanese, offrendo una prestazione non consona agli standard bianco-celesti.

Nel primo tempo nessuna occasione degna di essere chiamata tale, né da una parte né dall’altra. Due squadre che sembrano avere le gambe e i piedi congelati dal freddo.

Durante la ripresa, la gara si fa più viva: ci prova dapprima la Stefanese con il suo numero 11 Biundo, che calcia addosso a Buttacavoli, successivamente è il Misilmeri a portarsi in avanti, con un cross di Musso che pesca Piangente in area, il quale però non impatta bene la sfera e offre un tiro debole. Qualche minuto dopo, arriva l’azione più pericolosa dei padroni di casa, grazie ad un calcio di punizione insidioso battuto dallo specialista Di Maggio, che calcia forte sul palo del portiere avversario ma meriterebbe miglior sorte. Subito dopo, la beffa per il Misilmeri, con il gol targato orange che condanna definitivamente alla sconfitta la squadra di Lo Bue: la rete arriva con un calcio piazzato battuto da Cracccò, un tiro che sembra destinato ad essere bloccato dal portiere Buttacavoli, il quale però, manca la presa e si fa scivolare il pallone che termina in fondo alla rete. Nel finale tenta il forcing la squadra di casa, ma ciò non basta ad impensierire la difesa del team messinese.

Adesso lunga sosta natalizia e poi il via al girone di ritorno, per rialzare la testa, sperando anche di recuperare  diversi giocatori fermi in infermeria e ritrovare i 3 punti, riprovandoci sempre sul campo di casa, ma contro un avversario decisamente più ostico: il Geraci.

Si ringrazia per la foto: Giuseppe Amodeo

Video: Monday Goal

Mi Piace(2)Non Mi Piace(1)

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Bonanno assicurazioni
Bonanno assicurazioni

Articoli Consigliati