Banner Top POST

“A mia madre” la lettera aperta di Caterina Schimmenti

Dopo la riammissione in servizio della madre presso il Comune di Misilmeri

“A mia madre” la lettera aperta di Caterina Schimmenti

Di seguito pubblichiamo la lettera aperta scritta da Caterina Schimmenti e dedicata alla madre Giovanna Calandrino, recentemente riammessa in servizio presso il Comune di Misilmeri a seguito di un provvedimento del giudice del lavoro:

Con orgoglio posso dire di essere la figlia della “signora Giovanna Calandrino”, che in questi  2 anni si è ritrovata in un circolo di disavventure sia dal punto di vista professionale che di salute. Una donna che ha sofferto e penato, giorni di vera tristezza e di confusione, quella confusione mentale che non ti fa fare un pensiero ragionato, che non ti fa dormire, perche’ pensi “ma sta succedendo a me? e ora che faccio?”.

Ecco ora che fa una donna che al mattino fa chemioterapia in ospedale e non sa se morira’ e lo stesso pomeriggio riceve la notifica di licenziamento dal posto di lavoro? Che fa’?

Ho visto mia madre impietrita, né una parola, né una lacrima, ma impietrita ed io da figlia impietrita insieme a lei perche’ nessuno immagina di avere a che fare con il cancro, nessuno ti insegna a difenderti dai mass media, che diffondono nome cognome e data di nascita che nemmeno i criminali assassini hanno questo trattamento, nessuno ti insegna che gli “haters mediatici” dietro una tastiera sono come un branco di iene che sbranano la carcassa di un animale, ma voglio solo fare un elogio a mia madre che con tanta umiltà oggi e’ vittoriosa , vittoriosa perche’ sta sconfiggendo il cancro, vittoriosa perche’ ha sconfitto un provvedimento giuridico, sono orgogliosa di mia madre alla quale devo la mia vita, alla quale devo un insegnamento di vita : l’umiltà .

Con la presente colgo l’occasione per ringraziare tutti sia le persone che hanno manifestato il loro disappunto, sia le persone che ci sono state vicino manifestando il loro affetto.

In fede Caterina Schimmenti

Mi Piace(58)Non Mi Piace(2)

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati