Banner Top POST

Fuoco nelle notte, in fiamme un’automobile

Il veicolo era sottoposto a sequestro. I carabinieri hanno aperto un’indagine

Fuoco nelle notte, in fiamme un’automobile

Fiamme alte, fumo intenso ed odore acre nell’aria, è questo lo scenario del brusco risveglio per gli abitanti di via Orto Botanico e delle strade limitrofe.

L’incendio, con ogni probabilità di natura dolosa, ha distrutto un’Alfa Romeo 155 di colore nero, danneggiando un palo dell’illuminazione pubblica ed un cassonetto dei rifiuti adiacente.

I fatti sono avvenuti nella notte di sabato 6 Agosto intorno alle ore 04.30. La macchina incendiata era sottoposta a sequestro e si trovava in quella zona da diversi anni. I residenti del quartiere confidano che l’auto possa essere celermente rimossa e raccontano inoltre  che qualche giorno fa c’era stato anche un tentativo di asportare le ruote dall’automobile e dei rumori molesti attorno al veicolo.

Intervenuti sul posto i vigili del fuoco che hanno spento l’incendio e i Carabinieri della stazione di Misilmeri, quest’ultimi hanno aperto un’indagine.

Mi Piace(6)Non Mi Piace(0)

7 Commenti

  1. Roberto C.

    Anni che e' abbandonata,segno di incuria e incivilta' per chi la ha abbandonata e gli organi istituzionali preposti che nn hanno saputo rimuoverla,facendo pagare le spese coattivamente ai proprietari. Ma mi chiedo se un amministrazione non e' CAPACE o trascura questi problemi di decoro urbano, ma come faremo a Misilmeri a risolvere veramente le cose difficili o piu' complicate??????
    e in piu' QUANTO tempo ci vorra' per rimuovere la carcassa prima che diventi un altro cassonetto???? Ma chi e' L'assessore al ramo a cui rivolgersi?? anche se sicuramente non vivra' e risiedera' Misilmeri, perché non e' mai passato da quella strada per anni e non ha mai notato la macchina abbandonata?? giusto???

    Mi Piace(8)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  2. Roberto C.

    Commento...Quindi quanti anni ci vorranno prima che la distratta amministrazione togliera' la carcassa? contiamo dal 9 agosto ok
    ps. ma i vigili e l'ammistrazione nn sono coordinati fra loro? si suppone che unendo le forze dopo ferragosto ci riusciranno sicuro.

    Mi Piace(2)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. interventistica

      Anni fa per rimuoverne una di colore rosso , che stazionava da anni di fronte l'ufficio postale, sotto sequestro ma integra, occorsero incendio e trasformazione in deposito di spazzatura.
      Questa, che è arroccata sul terrapieno, non disturba il transito perciò potrebbe restarci a tempo indeterminato. Chissà che qualcuno non pensi di trasformarla in museo .....

      Mi Piace(1)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  3. Paperino

    Roberto ma certo che i vigili e l'amministrazione sono COORDINATI.... Eccome se lo sono!!!
    Prova solamente a dissentire ciò che fa l'amministrazione e vedrai che o ti ritrovi un auto davanti la porta che ostruisce il passaggio oppure ti faranno una bella multa per aver buttato una sigaretta per terra.... TUTTO NEL MASSIMO RISPETTO DELLA LEGGE... Perché loro SONO LA LEGGE!!!

    Mi Piace(11)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  4. Roberto C.

    Commento...ALLORA QUANTI ANNI CI GODREMO LA CARCASSA E LE AUTO ABBANDONATE NEL NOSTRO TERRITORIO...MA PERCHE' IN ALTRE PARTI DELL ITALIA SPECIALMENTE AL NORD QUESTE COSE NON SUCCEDONO..MA CI SONO SINDACI CON POTERI E CAPACITA' AMMINISTRATIVE E LEGGI DIVERSE???
    CON POTERI SPECIALI???'

    Mi Piace(5)Non Mi Piace(0)
    Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati