Banner Top POST

Gli studenti: Guasti e ritardi con i pullman

La Sicilbus: Entro 15 giorni tutto OK

  •  
  •  
  •  

Ci sono giunte diverse lamentele dagli studenti pendolari per  il sovraffollamento ed i ritardi dei pullman, proprio nel periodo in cui ricominciano le scuole.

Oggi inoltre si è verificato un guasto nel pullman delle 06:45, costretto a fermarsi, prima ripetutamente in autostrada e poi definitivamente ,una volta giunto a Palermo, segnatamente in Via Oreto.

Dalla Sicilbus si scusano per i disagi creati e fanno sapere che le corse non sono diminuite, ma come ad ogni inizio dell'anno scolastico, avviene un congestionamento dovuto agli orari ancora non definitivi di ingresso ed uscita dalle scuole.

Sono tuttavia al vaglio gli opportuni accorgimenti a seguito di uno studio statistico sul numero degli studenti e le corse più affollate. I pullman, fanno sapere inoltre, sono oggetto di periodica manutenzione. Entro 15 giorni la situazione dovrebbe comunque normalizzarsi.

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)

5 Commenti

  1. Misilmerese

    Servono altri pullman, la Sicilbus perchè non assume piu' autisti per dare un servizio buono a chi paga?

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. MARIELLA

      Servono gli autisti... alcuni sono chiamati saltuariamente per garantire il servizio. Diamo lavoro e vedremo i servizi giusti... e poi gli autobus ci sono alla rimessa quindi serve solo personale

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  2. LUCA

    questa azienda come interbus, etna trasporti sicilbus e segesta, è un vero incubo per i pendolari che si spostano giornalmente chi per lavoro chi per scuola, hanno soltanto mezzi che hanno minimo 30 anni, inoltre non fanno neanche le dovute manutenzioni per risparmiare!!! la cosa piu' assurda e non solo i comuni o i pendolari costrtti a spostarsi per lavoro pagano fior di quattrini per abbonamenti ma prendono pure i soldi della regione!!! e noi siamo costretti a viaggiare peggio degli animali!!! ma dove sono i controlli da parte dalle forze dell'ordine? ma dove sono i controlli da parte delle istituziono che erogano contributi?? ma dove vanno a finire questi soldi?? in quale tasche?? vergognatevi!! VIVA L'ITALIA

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati