Banner Top POST

Incidente sulla strada statale Palermo-Agrigento, muore motociclista

Scontro tra camion e moto

Incidente sulla strada statale Palermo-Agrigento, muore motociclista

Incidente mortale questa mattina, intorno alle 7.30, sulla statale Palermo Agrigento, all’altezza della sala trattenimenti Villa Fabiana, nel Comune di Misilmeri. Una moto e un camion si sono scontrati e il motociclista ha avuto la peggio: i sanitari del 118, intervenuti sul posto, non hanno potuto fare altro che constatarne la morte.

Ancora non si conosce l’identità della vittima: sul luogo della tragedia si attende il magistrato.

I carabinieri hanno eseguito i rilievi e stanno lavorando per ricostruire la dinamica dell’incidente, al momento non ancora chiara. I militari hanno chiuso il tratto di statale interessato dall’incidente e deviato il traffico, andato in tilt, su percorsi alternativi.

Tratto da Palermo Today

 

Mi Piace(2)Non Mi Piace(9)

7 Commenti

  1. SCIOCCATO

    Quanti morti ancora prima di chiudere quella specie di svincoli all'altezza di Villa Fabiana. R.I.P.

    Mi Piace(31)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  2. Alessandro Baol

    Io direi... quanti morti ancora prima che chi percorre questa strada impari a rispettare le più elementari norme del codice stradale e della civiltà?

    Mi Piace(32)Non Mi Piace(6)
    Rispondi
    1. ANTHONY

      Salve Alessandro Baol; secondo me i 3 non i piace che hai ricevuto son dati da quella gente che quando si trovano alla q8 e devono tornare in paese anzicchè di fare come faccio io e come fa tanta gente che entriamo nello svincolo di villa fabiana ed esciamo alla sicula carni, fanno inversione ad u alla q8 o in piena autostrada, e poi assistiamo a sti eventi tragici. E poi di norma scattano le scuse banali: colpo di sonno, non stavo facendo inversione ad u, ma un guasto all'autovettura. Dai aspetto tantissimi non mi piace.

      Mi Piace(17)Non Mi Piace(3)
      Rispondi
      1. Alessandro Baol

        Salve ANTHONY, purtroppo, e ribadisco purtroppo, temo tu abbia ragione. Per chissà quale assurdo motivo per alcuni la filosofia del "io faccio quello che voglio e nessuna deve dirmi niente" pare abbia la meglio su intelligenza, rispetto per gli altri ed a volte anche istinto di conservazione. Fino a stamane un tizio con un SUV Audi nero stava d un centimetro dal mio posteriore per poi superarmi in curva con la linea continua rischiando uno scontro con un' altra auto. Stessa cosa pochi minuti dopo l' auto, una Fiat Panda bianca, di una di queste associazioni che provvedono al trasporto dei dializzati nel primo mattino (quindi doppiamente incosciente, stupido,incivile e soprattutto irrispettoso per la salute del paziente che hai preso sotto la tua ala protettiva). E',palese che, a differenza degli animali, questa gente è incapace di imparare dalla stessa esperienza del genere a cui, purtroppo, appartengono. Non nascondo che, avendo la telecamera in auto quindi potendolo fare in sicurezza, la tentazione di scattare delle foto alle auto con i loro conducenti che fanno questo genere di manovre per poi pubblicarle magari qui sia davvero forte.

        Mi Piace(2)Non Mi Piace(0)
        Rispondi
  3. mario

    Ogni volta sempre i soliti commenti non cambierà mai nulla fiato sprecato domani la storia si ripeterà .Vedo camionisti e vetture che fanno inversione nello scorrimento veloce senza la minima preoccupazione

    Mi Piace(16)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  4. Alessandro Baol

    Lo svincolo c'entra poco o nulla. In questa strada vedo ogni giorno gli automibilisti fare le cose più assurde. Sorpassi a tutta velocita con doppia linea, immissione in controsenso per la stazione di benzina, inversione ad U, tallonamenti, sorpassi a destra, messaggi al cellulare mentre si guida, corse folli e c'è chi addirittura si ferma in pieno strada per parlare con il conoscente che viene in senso opposto o per far scendere o salire un amico che lo aspetta. Basterebbe rispettare le norme elementari del codice della strada per diminuire almeno dell' 80% gli incidenti.

    Mi Piace(13)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  5. Alessandro Baol

    Ciao ANTHONY, a me il tuo post piace. Ma si sa la verità fa male e ben sappiamo che troppo spesso le dimensioni del SUV sono inversamente proporzionali a quelle del cervello...

    Mi Piace(3)Non Mi Piace(1)
    Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati