Banner Top POST

Io ACCATTO a Misilmeri… e tu?

Campagna di sensibilizzazione del nostro blog e di Ciro Costanza

Io ACCATTO a Misilmeri… e tu?
  •  
  •  
  •  

Ho preso spunto dalla pubblicità Amazon che invita a comprare i regali sulla sua piattaforma e grazie alla riflessione di un mio caro amico do uno spunto a tutti voi per riflettere.

“Una donna sola seduta su un divano che acquista i regali di Natale su Amazon, questa è la fotografia della tristezza più assoluta, distacco dalle abitudini e dalla vita, un regalo deve emozionare chi lo compra chi lo riceve ma anche chi lo vende, apriamo gli occhi perché tra poco al posto delle vetrine troveremo dei tablet, ridiamo vita alle nostre strade, ridiamo vita alla nostra vita.”

Compro sotto casa perché mi sento a casa!

Compro sotto casa perché voglio dare più importanza al regalo che farò… voglio toccarlo e lo voglio subito… non voglio delegare una piattaforma online e non voglio che me lo consegni un corriere… NO, la scelta di un regalo non è come mettere un like su face, NO.. la scelta di un regalo e’ uno stato d’animo, non un click sul pc ed una firma nel bollettino del corriere!

Comprate sotto casa, il rivenditore vi conosce e voi conoscete lui, vi saprà consigliare e in caso di ripensamento non vi tratterà come un numero!!

Sarebbe assurdo quanto ipocrita dirvi di non comprare nulla su internet, ma se proprio dovete farlo, comprate ciò che non trovate sotto casa!

Amici misilmeresi, bagheresi, villabatesi e di tutti i paesi e città d’Italia… vi invito a dare un senso al regalo che farete o al vostro prossimo acquisto… comprare dal piccolo esercente da più soddisfazione perché oltre al regalo che farete, ne farete uno all’esercente locale, in questo momento in particolare difficoltà ed uno a voi perché vi sentirete gratificati da questo nobile ma anche conveniente gesto!

Ovviamente nessuno pretende di fermare l’evoluzione o la digitalizzazione ma cerchiamo almeno noi, nel nostro piccolo, di dare un senso ad ogni cosa e soprattutto di dare importanza al nostro gesto!

Non c’è nulla di più gratificante che guardare negli occhi il vostro rivenditore di fiducia, non c’è nulla di più intelligente che comprare da chi ti potrà consigliare un capo di abbigliamento, di scarpe piuttosto che di un attrezzo da lavoro… su Amazon siete e sarete soli nel più profondo squallore di un click!

Non affidate i vostri sentimenti ad un click… non fatelo, date colore a questo periodo difficile in cui la maggior parte delle attività commerciali gestite da nostri amici sta attraversando un brutto periodo!

Mi rivolgo in particolare a gli stipendiati che per fortuna non stanno subendo quella che viene considerata la più grande crisi dal 1929… da questa crisi moltissimi ne usciranno con le ossa rotte e immersi nella disperazione… diamo una mano ai nostri amici… comprate sotto casa e vi sentirete oltre che a casa, parte integrante della soluzione ai problemi degli esercenti!

#IoACCATTOaMisilmeri … E tu?

CIRO COSTANZA E MISILMERI BLOG

Mi Piace(33)Non Mi Piace(1)

1 Commento

  1. Paolo

    Condivido solo quando hai scritto che se proprio dovete comprare qualcosa comprate le cose che non trovate sotto casa. Io ho notato che su Amazon i prodotti hanno un costo inferiore, ho comprato uno smartphone 140 euro e lo stesso modello qui al paese costava 170 euro.
    La gente giustamente compra dove gli conviene.

    Mi Piace(2)Non Mi Piace(1)
    Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati