Banner Top POST

La Scuola Guastella seconda alla finale di bibliogame!

Importante adesione degli alunni della scuola Guastella: 64 ragazzi del Lauri, 27 del Puglisi, 29 della Centrale

La Scuola Guastella seconda alla finale di bibliogame!

Venerdì 1 Giugno la SMS Guastella di Misilmeri ha partecipato alla gara finale del campionato di lettura Bibliogame e si è classificata seconda! La squadra “Time Younger”, formata da alunni delle classi 3 I, 3 G, 3 H del Plesso Puglisi, si è infatti aggiudicata il il secondo posto, affrontando al Palamangano di Palermo gli alunni delle altre scuole partecipanti. Ai ragazzi che hanno conseguito questo lusinghiero risultato sono stati donati libri e giochi.

In rappresentanza del nostro istituto, per le classi prime si era anche qualificata all’ultima fase la I O (Les amis du livre) del Plesso Lauri.

Grande merito va reso a questi giovani lettori che nei mesi precedenti hanno aderito all’iniziativa con entusiasmo, impegnandosi a fondo nella lettura dei testi loro proposti e nelle altre attività collaterali.      Sin dall’inizio e per tutto il percorso hanno rivelato di essere disponibili, partecipi, creativi, pronti al confronto e alla sfida, dimostrando che le giovani generazioni, se stimolate adeguatamente, non sono per nulla “allergiche” ai libri né refrattarie alla lettura!

Il progetto Bibliogame, cui hanno partecipato 16 scuole di Palermo e provincia, con una rappresentanza di circa 1500 alunni, è stato curato dall’Associazione “Così per  gioco” e coordinato da Sonia Scalco e Carlo Carzan, da tempo impegnati in attività che stimolino e valorizzino la lettura con un approccio ludico. E’ anche una nostra peculiare linea educativa. Già da parecchi anni la scuola Guastella ha affiancato alle attività tradizionali questo aspetto, operando delle scelte che hanno riscosso tanto successo e  suscitato o incrementato nei suoi giovani allievi il gusto della lettura ed il piacere della frequentazione dei libri, formando dei piccoli lettori che recepiscono prontamente tante opportunità di crescita umana e civile.

Notevole è stata l’adesione dei nostri alunni: 64 ragazzi del Lauri, 27 del Puglisi, 29 della Centrale.

Il progetto è iniziato nel mese di Febbraio con una biblio conferenza ludica, durante la quale sono stati consegnati ai partecipanti i libri da leggere. Nei  mesi di marzo e maggio hanno partecipato  a due contest creativi online: la realizzazione di una scatola di cereali che interpretasse e pubblicizzasse uno dei libri proposti e un Caviardage che, ispirandosi ad uno dei testi della bibliografia di riferimento, ne evidenziasse una frase rappresentativa. In un incontro a maggio le squadre dei vari plessi hanno affrontato una gara che ha decretato i finalisti. Il 22 dello stesso mese i ragazzi hanno incontrato gli scrittori Carlo Carzan e Zita Dazzi, confrontandosi positivamente sui testi da loro scritti e sulle loro esperienze professionali.

In questo anno di celebrazioni dedicate a Palermo capitale della cultura anche la Guastella ha fornito un valido e significativo contributo!

a cura delle responsabile dei processi di lettura Prof.ssa  Nelly Tumminello

Mi Piace(2)Non Mi Piace(0)

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati