Banner Top POST

Misilmeri ritrova “Cosmo Guastella”

Termina l’operazione con la conferenza e la posa del nuovo busto scultoreo

Misilmeri ritrova “Cosmo Guastella”

Sconfiggere il vandalismo e l’indifferenza, salvaguardare il bello, valorizzare la propria storia e identità. Questo è il messaggio conclusivo dell’OPERAZIONE COSMO GUASTELLA. Un progetto voluto e condiviso dalle associazioni SiciliAntica Misilmeri e il Circolo Auser “Rocco Chinnici”, attraverso un patto di collaborazione con il Comune di Misilmeri.

Un percorso iniziato con la riqualificazione dell’area esterna della casa natìa del Filosofo e il restauro conservativo dell’antica farmacia Landolina condotto dai soci di SiciliAntica e gli operai comunali, e conclusosi nella giornata del 12 Aprile presso una gremita aula magna della Scuola Secondaria di I grado “Cosmo Guastella”.

Una conferenza ricca di riflessioni ed emozioni, a cui hanno partecipato gli alunni delle classi terze e una delegazione del Liceo Paritario “Centro Lingue 2”. I relatori presenti, la Dirigente scolastica Rita La Tona, l’Assessore alla cultura Elisabetta Ferraro, il Presidente di SiciliAntica Misilmeri Marco Giammona, Giovanni Giannone dell’Auser Misilmeri e il cultore di studi filosofici Domenico Tubiolo, moderati dall’Avv.Debora Falletta, con i loro interventi hanno ancor di più evidenziato e messo in luce l’importanza e il valore storico degli studi svolti dal filosofo misilmerese Cosmo Guastella, ma anche come sia oggi indispensabile e importante la cura dei beni comuni attraverso azioni intraprese da singoli cittadini, volontari, associazioni, scuole e comitati. Presente per un saluto anche la Prof.ssa Miriam Cerami, Presidente del coordinamento provinciale di SiciliAntica.

Al termine della conferenza, un lungo corteo composto dalle scolaresche e dalle autorità civili e militari e religiose, ha sostato presso la casa natìa del filosofo misilmerese per la cerimonia ufficiale e la posa del nuovo busto scultoreo, opera realizzata in materiale plastico, acquistata dalle Associazioni SiciliAntica Misilmeri e Circolo Auser “Rocco Chinnici”.

Il fine di tutto è di aver contribuito alla salvaguardia della memoria e dell’identità della nostra collettività, ridando luce, dignità e bellezza ad un luogo nel tempo deturpato dal crimine e dall’incuria. Un’operazione che su Misilmeri ha acceso i riflettori della cultura e del turismo. Un ringraziamento particolare agli operai comunali (per il supporto tecnico e logistico) e alle ditte che hanno partecipato alla realizzazione dell’ “Operazione Cosmo Guastella”: Falegnameria Villino (per il restauro dell’antica farmacia Landolina), Creazioneweb (per la stampa e grafica) e 3D Easy (per la realizzazione del busto scultoreo).

Comunicato stampa di SiciliAntica Misilmeri

Mi Piace(1)Non Mi Piace(1)

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati