Banner Top POST

Nascondevano in auto un fucile a canne mozze

I carabinieri di Misilmeri arrestano 3 persone

Nascondevano in auto un fucile a canne mozze

I carabinieri della stazione di Misilmeri hanno tratto in arresto con l’accusa di  porto illegale di armi e munizionamento, nonché ricettazione:
•    G.y. nato a Palermo, classe 1973, residente a Belmonte Mezzagno;
•    G.a., nato Palermo, classe 1997, residente a Belmonte Mezzagno;
•    S. c., nato a Palermo, classe 1977, ivi residente.
I carabinieri, procedendo ad un controllo del territorio, dopo avere identificato i menzionati hanno perquisito il mezzo su cui viaggiavano.
I militari hanno scoperto, nascosto sotto il sedile lato passeggero, un fucile a canna mozza marca franchi, cal. 12 mm e relativo munizionamento.
Le armi ed il munizionamento, in buono stato di conservazione, sono stati posti sotto sequestro.
Gli arrestati sono stati  tradotti presso le rispettive abitazioni in regime di detenzione domiciliare così come disposto dall’autorità giudiziaria.

Comunicato Comando Provinciale Carabinieri di Palermo

Mi Piace(6)Non Mi Piace(1)

1 Commento

  1. La legge di sta m....a.

    Ovviamente
    “Gli arrestati sono stati tradotti presso le rispettive abitazioni in regime di detenzione domiciliare così come disposto dall’autorità giudiziaria.“
    La legge di sta m...ia.
    Normale che ti trovano un fucile a canne mozze in auto e ti mettono ai domiciliari!
    Per metterli in galera forse dico forse solo se li avessero presi dentro un carro armato carico di bombe.... forse!

    Mi Piace(5)Non Mi Piace(0)
    Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati