Banner Top POST

Notte Bianca: Focus sull’autismo e la diversabilità

Uno stand grazie all’interessamento di Giovanni Cupidi

Notte Bianca: Focus sull’autismo e la diversabilità
  •  
  •  
  •  

Sì terrà il 13 Settembre prossimo a Misilmeri (PA) la terza edizione della “Notte Bianca della Legalità”. Una iniziativa che da tre anni coinvolge varie associazioni in nome della legalità, appunto, in special modo in un territorio noto negli ultimi anni per le vicende legate alla Giustizia, nel quale manifestazioni come questa assumono ancora più significato.
Anch’io parteciperò come “Blog Ufficiale di Giovanni Cupidi” alla Notte Bianca della Legalità insieme all’ ANPA SICILIA onlus e l’Associazione INSIEME PER L’AUTISMO.
La mia attività di blogger è volta a condividere con altri le idee, i progetti e le possibili soluzioni per risolvere davvero i problemi, o ostacoli ,che una persona con disabilità può, o meglio, incontra durante il suo percorso di vita. Sul mio blog si possono trovare, oltre alla legislazione in vigore e i vari aggiornamenti, i progetti da me ideati o realizzati ma anche tutte le notizie relative al mondo della disabilità magari poco diffuse o poco conosciute.
Insieme per l’Autismo e ANPA SICILIA già da tempo sono impegnate per far si che vengano applicate le Normative vigenti riguardanti la disabilità in generale e l’autismo in particolare. In Sicilia, soprattutto, le necessità testimoniate dalle persone possono essere ben riassunte in due slogan che ormai caratterizzano le attività delle due associazioni su tutto il territorio nazionale, ossiaInsieme si può e Noi siamo qui.

Ciò che ci prefiggiamo di fare come Blogger e come Associazioni è di far conoscere quelle che sono le nostre attività e intenti e di sostenere con la nostra presenza questo evento così significativo.
A tal proposito vogliamo ringraziare l’organizzatore dell’evento per averci offerto tale opportunità con l’auspicio di fornire il nostro contributo alla felice riuscita di tale manifestazione.

Potrete trovarci con un nostro gazebo nel quale porteremo a conoscenza, di chi vorrà venire a trovarci, le iniziative delle associazioni e della mia attività come Blogger sulle tematiche legate alla disabilità.

Giovanni Cupidi
Angiola Rotella

Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)

7 Commenti

  1. ANTONIO

    IL RISCATTO MORALE. Sono contento che qualche Associazione organizza la notte bianca della legalità,ma viene spontaneo chiedersi: perchè della legaltà? Misilmeri è forse un paese illegale? Da alcune notizie pervenutemi risulta che i fatti o le indagini sullo scioglimento dell'amministrazione comunale non hanno prodotto nè condanne nè tantomeno responsabilità da parte degli amministratori pro tempore, a questo punto mi chiedo perchè definirla della legalità e non una notte bianca come viene chiamata in tutti i comuni d'italia. Le varie Associazioni che partecipano a tale manifestazione hanno forse messo in risalto a tutela dei cittadini Misilmeresi che le vicende politico giudiziare non hanno prodotto nessuna condanna o responsabilità da parte della politica locale? Secondo me il compito di queste Associazioni per la notte bianca è quello di sottolineare ad alta voce che a Misilmeri si sciolgono i consigli comunali con molta facilità,e che i cittaini sono stanchi di subire sopprusi ingiustificati,perchè anni di commissariamenti comportano gravi danni all'immagine del territorio dell'economia e della dignità di ogni singolo abitante.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. ENZO

      Sig. ANTONIO,
      mi permetta di scriverle due cose: 1°: sono totalmente d'accordo con lei in tutto quello che ha scritto. 2°: dato che l'artefice che ha causato tutto questo danno è in libertà provvisoria (ma sempre in libertà è) grazie al giudice della libertà perchè dice la nota non può essere pericoloso (e quì mi viene da ridere per questa cavolata che ha fatto quel giudice)ed un paio di volte l'ho visto pure in paese sorridendo come se nulla fosse successo, e visto che, il presidente del consiglio di allora, cugino del soggetto libero, non risulta (almeno fino ad oggi) nè condannato nè arrestato, mi chiedo qual'è stato il vero motivo dello scioscimento del consiglio comunale, visto che c'è stato molta premura.

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  2. Cu havi pasta 'mmanu scana e comu cci veni mpana

    "Un cavallo,un cavallo, il mio regno per un cavallo", urlava Riccardo III°, fortemente determinato a barattare il potere, conquistato con ogni mezzo, con la propria salvezza. "Un bracciale, un bracciale, il potere per un bracciale", sussurrava al telefono "l'infanta di Spagna" mentre giocava la doppia partita con uno scaltro prestigiatore scatenando un violento terremoto. Per cortesia, non evochiamo spettri,e non tentiamo di svelare cose indicibili, considerato che la ciambella non è riuscita con il buco nè per il puparo nè per la menzognera coprotagonista.

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  3. Ciro Costanza

    L'equivoco su cui spesso si gioca è questo. Si dice: "Quel politico era vicino a un mafioso, quel politico è stato accusato di avere interessi convergenti con le organizzazioni mafiose, però la magistratura non lo ha condannato, quindi quel politico è un uomo onesto". Paolo Borsellino...uno dei tanti uomini AMMAZZATI da uno stato mafioso che genera mafiosi..che aiuta i mafiosi..coadiuvato da una giustizia debole con i forti e forte con i deboli! Una GIUSTIZIA che "consiglia" ai cittadini onesti di non denunciare perche' tanto a vincere saranno sempre i disonesti!!!

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
    1. Un canestro di lumache

      Allora le conversazioni telefoniche erano state registrate da attori? I miagolii pure? Le frasi sdolcinate anche? Chiudiamola qui....

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
    2. ciro costanza

      hai letto bene il mio commento o fai finta di non capire??????
      chi ha parlato di attori..frasi sdolcinate ecc.???
      Borsellino intendeva dire che un politico che ha un minimo rapporto anche di un caffe' con un mafioso..non puo' essere condannato..ma L'OPINIONE PUBBLICA DOVREBBE TENERNE CONTO AL MOMENTO DEL VOTO!!!!!!!!
      Quindi mi auguro che chi ha avuto anche una semplice e apparentemente innocua conversazione con un mafioso o presunto tale non si ricandidi!!
      Dei miagolii francamente mi importa ben poco...sappiamo bene che il mondo e' pieno di oche giulive e paperotti che corrono dietro al primo/a idiota che ha un minimo di stupido potere!!!
      Purtroppo viviamo in un mondo in cui conta piu' una poltrona che la propria dignita'!!!

      Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
      Rispondi
  4. giuseppe

    Solidarietà all'arma dei carabinieri.... il nostro paesa ormai è diventato una discarica vivente di gente priva cdi dignità persone anche nostri compaesani che nn si rendono conto di chi fanno entrare in paese e poi... si un amministrazione che figurarsi se viene in contro al cittadino anzi ci tira le pietre.. non ci bastavs il degradi in cui versa il nostro paesa ci mancavano i commenti sui muri e siamo veramente sull'orli di un precipizio da dove nn ne varremo mai fuori...È UNO SCHIFO

    Mi Piace(0)Non Mi Piace(0)
    Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati