Banner Top POST

Operazione nuova cupola, arrivano le richieste di condanna

Nel dicembre 2018 furono arrestati molti misilmeresi

Operazione nuova cupola, arrivano le richieste di condanna

A seguito degli arresti avvenuti alla fine del 2018 nell’operazione chiamata “cupola 2.0.”, che aveva visto finire agli arresti tra gli altri molti misilmeresi, sono arrivate oggi le richieste di condanna per gli imputati.

Va precisato che, rispetto alla sentenza di condanna, andrà riconosciuto lo sconto di un terzo della pena per avere scelto il rito abbreviato.

Di seguito le richieste di condanna:

 

Filippo Cusimano (14 anni), Stefano Albanese (12 anni), Filippo Annatelli (18 anni), Gioacchino Badagliacca (14 anni), Filippo Salvatore Bisconti (5 anni e due mesi, grazie all’attenuante prevista per i collaboratori di giustizia), Giuseppe Bonanno (11 anni e 4 mesi), Carmelo Cacocciola (15 anni), Giovanni Cancemi (14 anni), Francesco Caponetto (20 anni), Francesco Colletti (5 anni e due mesi, grazie all’attenuante prevista per i collaboratori di giustizia), Giovanna Comito (2 anni), Giuseppe Costa (14 anni), Maurizio Crinò (13 anni e 4 mesi), Rubens D’Agostino (20 anni), Gregorio Di Giovanni (20 anni), Filippo Di Pisa (13 anni e 4 mesi), Andrea Ferrante (10 anni), Salvatore Ferrante (4 anni), Calogero Lo Piccolo (20 anni), Vincenzo Ganci (12 anni), Giusto Giordano (4 anni e sei mesi), Michele Grasso (12 anni), Leandro Greco (16 anni), Marco La Rosa (10 anni), Gaetano Leto (18 anni), Erasmo Lo Bello (20 anni), Sergio Macaluso, (2 anni) Michele Madonia (13 anni e 4 mesi). Umberto Maiorana (2 anni e 8 mesi), Domenico Mammi (2 anni grazie all’attenuante riconosciuta dai collaboratori) , Giusto Francesco Mangiapane (13 anni), Matteo Maniscalco (10 anni), Antonio Giovanni Maranto (8 anni e 4 mesi), Luigi Marino (15 anni), Fabio Messicati Vitale (14 anni), Giovanni Salvatore Migliore (14 anni), Settimo Mineo (20 anni), Andrea Mirino (4 anni), Salvatore Mirino (16 anni), Massimo Mulè (14 anni), Domenico Nocilla (14 anni), Salvatore Pispicia (18 anni), Gaspare Rizzuto (20 anni), Michele Rubino (14 anni), Giovanni Salermo (20 anni), Pietro Scafidi (10 anni e 8 mesi), Salvatore Sciarabba (20 anni), Giuseppe Serio (20 anni), Giovanni Sirchia (13 anni e 4 mesi), Salvatore Sorrentino (18 anni), Giusto Sucato (11 anni),Vincenzo Sucato (16 anni e 8 mesi), Rosolino Mirabella (13 anni e 4 mesi), Salvatore Troia (14 anni), Giacomo Alaimo (7 anni) e Nicolò Orlando (10 anni e 8 mesi).

Mi Piace(14)Non Mi Piace(17)

2 Commenti

  1. Delfino curioso

    Avevo sentito di una interrogazione consiliare relativa a questi arresti, poi non ho saputo di nessuna risposta da parte dell'amministrazione. Qualcuno ha notizie? Grazie in anticipo

    Mi Piace(11)Non Mi Piace(4)
    Rispondi
  2. Garantista Speculativo

    Ma qui gli illustri della giunta comunale niente affermano, o pubblicano, o condannano? Niente commenti di approvazione, post eclatanti, foto ed applausi alle forze dell'ordine e alla magistratura? Evidentemente sono troppo occupati per il carnevale e la campagna elettorale di maggio. Addavenì baffun

    Mi Piace(11)Non Mi Piace(0)
    Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati