Banner Top POST

Regionali: D’Aì, Landolina e Ferrara in pista!

I tre in corsa per un seggio all’ARS

Regionali: D’Aì, Landolina e Ferrara in pista!

E’ scaduto venerdì il termine ultimo per la presentazione delle liste regionali, saranno ufficialmente cinque i candidati alla presidenza della Regione: Nello Musumeci per il centrodestra, favorito al momento da tutti i sondaggi, Giancarlo Cancelleri per il M5s, Fabrizio Micari per il centrosinistra, Claudio Fava per la sinistra e Roberto La Rosa per gli indipendentisti di “Siciliani liberi”. Altri tre candidati alla Regione sono stati esclusi da parte dell’ufficio elettorale e per questo faranno ricorso: Franco Busalacchi, Piera Lo Iacono e Pierluigi Reale.

Tante le liste a supporto dei candidati alla Presidenza, tra queste spicca la presenza di tre candidati misilmeresi, Pietro D’Aì candidato nella lista Diventerà Bellissima a sostegno di Nello Musumeci, Filippo Landolina candidato nella lista Sicilia Futura a sostegno di Fabrizio Micari e Fabrizio Ferrara, anche lui a sostegno di Micari, candidato nella lista del Partito Democratico.

Piero D’Aì arriva a questa candidatura dopo le due consiliature provinciali intervallate dall’esperienza da sindaco della nostra cittadina. Può contare sulla sua personale forza elettorale e sul sostegno di alcuni politici di peso disseminati all’interno del territorio provinciale, si candida in una lista equilibrata senza deputanti uscenti, guidata da Alessandro Aricò. Obiettivo minimo ? il secondo posto, potrebbe rappresentare la sorpresa.

Filippo Landolina, alla prima vera esperienza diretta in politica, si candida forte del sostegno dello storico gruppo vicino a Gaspare Vitrano, che ha coalizzato in questa avventura anche l’ex Presidente del Consiglio Comunale Rosario Rizzolo. Si candida nella lista composta dall’onorevole Cardinale, lotta per la seconda posizione dietro l’uscente Tamajo, al pari di un altro uscente, Lo Giudice, anche lui potrebbe essere una sorpresa.

Fabrizio Ferrara è il meno “misilmerese” dei tre, da qualche anno vive a Misilmeri, dove ha fatto parte anche della prima giunta Stadarelli. Appena riconfermato nel ruolo di consigliere comunale a Palermo, è successivamente rientrato a pieno titolo nel PD, all’inaugurazione del suo comitato c’era il sindaco, la Giunta e il presidente del consiglio. Si candida in una lista dove le prime due posizioni sembrerebbero già assegnate a Lupo e Cracolici, lotterà, salvo sorprese, per raggiungere la terza posizione in lista.

Sarà possibile votare esclusivamente durante la giornata del prossimo 5 novembre 2017 .

 

Mi Piace(4)Non Mi Piace(4)

8 Commenti

  1. vuoto ridens

    Il candidato che non voterei mai e’ Fabrizio Ferrara e specie dopo quello che ha fatto anzi non ha fatto a misilmeri da assessore non dovrebbe prendere neanche un voto!
    Un saltimbanco arrivista.
    Landolina si sa bene chi ha alle spalle.
    Per non sapere leggere e scrivere voterei D’ai’ ma....

    Mi Piace(14)Non Mi Piace(17)
    Rispondi
  2. Corazzata potemkin

    Caro vuoto ridens; la scelta ti ricade su l'unico da evitare , chissà perché!! Bando alle ciance, parliamo di quello che secondo voi è il meno misilmerese . Vediamo un po , sindaco , giunta e presidente del consiglio lo appoggiano , e secondo voi è il meno misilmerese? Scusate ma all'inaugurazione del suo putino, sono intervenuti; il sindaco che inizia con l'elogio del Ferrara , l'assessore Lo Gerfo che dal suo discorso di elogio fa evince la fedeltà al sindaco, l'assessore Mini che con moderatezza pubbliciza IL candidato , poi colpo di scena, il consigliere Pavone fa un discorso dove si evidenzia la sua totole stima amicizia e sostegno al candidato. Quindi mio amico ridens, si capisce benissimo chi sarà il più votato a misilmeri. Dimenticavo che era presenti alla serata anche la consigliera Montadoni che non ha parlato , ma sicuramente parlerà con i voti. Allora buon voto a tutti e poi ricordate: sono solo voti.

    Mi Piace(13)Non Mi Piace(7)
    Rispondi
  3. Per gli ignavi è sempre festa??????

    E no, caro. non va bene dire "sono solo voti" . Considera che in ogni voto- e dentro ciascun voto- dovrebbe esserci la piena consapevolezza del votante - ossia del cittadino- di perseguire il bene del proprio paese, città, regione, stato. L'indegnità di un tale che per mesi si è preso gioco di tutti noi beffardamente ridendo sotto sotto, in ciascun consiglio comunale, mentre gli altri si affannavano ad esporre le loro ragioni, giuste o sbagliate che fossero, mi sembra palese. Evidentemente, c'è chi ricava enorme piacere dall'essere completamente inattivo.
    Sugli altri due non mi pronuncio: l'uno ha già dato prova di sè : tenetevelo stretto come un polipo, ma badate alla presa inestricabile e dolorosa ;
    il terzo, una marionetta nelle abili mani del puparo.
    RICORDATEVI CHE I FAVI DELLE VESPE SONO VUOTI. MA SE VOLETE SEMINARE SULLE PIETRE, FATE PURE.

    Mi Piace(4)Non Mi Piace(3)
    Rispondi
  4. La fortuna di alcuni seduce tanti

    Signor Treppiedi, può dirci chi è il quarto?
    Tre li abbiamo conosciuti: adattandosi astutamente ai tempi ed alle circostanze, hanno preso tutti i colori, come i camaleonti.
    Si spera che il quarto prediliga il bianco : la perseveranza nei sani principi fino alla fine.
    Un tale tirò un sasso ad un famoso scrittore . Si sentì rispondere :"Bravo!" ed ebbe in premio una moneta. Lo scrittore aggiunse compunto:" Mi dispiace di non avere altro; ma vedi quel ricco e potente che viene? Tiragli una pietra e ne riceverai un compenso maggiore". Così fece il tale, ma fu messo in croce....MORALE DELLA FAVOLA: Non lasciatevi attrarre da lusinghe e promesse di successo; finiti quei quattro soldi elargiti in campagna elettorale, vi accorgerete di aver solo perso tempo e finirete in un mare di guai.

    Mi Piace(9)Non Mi Piace(3)
    Rispondi
  5. Brun

    Qualcuno si è accorto che manca il comitato 5 stelle. E intanto giorno 18 a marineo ci sono di maio e cancellieri. E da noi?

    Mi Piace(7)Non Mi Piace(4)
    Rispondi
  6. Ciro costanza

    Queste elezioni regionali non riescono ad appassionarmi... non vedo passione!!
    comunque vada auguro in bocca al lupo a tutti i candidati misimburghesi!

    Mi Piace(5)Non Mi Piace(7)
    Rispondi
  7. PENSO POSITIVO

    Speriamo che c'è la facciano tutti e tre sarebbe solo un bene per Misilmeri, come sarebbe stato un bene sé l' on. Vitrano fosse diventato presidente della regione oppure senatore. Guardiamo avanti

    Mi Piace(2)Non Mi Piace(13)
    Rispondi
  8. Un lettore senza parole

    Meglio senatore. Ha fatto tanto per il suo paese, specialmente nel campo dell'agricoltura, settore di cui si intende in particolar modo per essere egli stesso un "agricoltore". Figuriamoci che cosa sarebbe stato capace di fare a Roma!!!!!! Peccato che la storia delle mazzette ne abbia offuscato l'immagine di uomo saggio e disinteressato,politico di specchiata onestà, sempre pronto a trovare un "pusticeddu" per i giovani disoccupati misilmeresi.

    Mi Piace(4)Non Mi Piace(4)
    Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati