Banner Top POST

Retromarcia sulle strisce blu, pass gratuito ai residenti

Scelta maturata a seguito delle lamentele?

Retromarcia sulle strisce blu, pass gratuito ai residenti

Come era già successo dopo la prima bozza di delibera dell’aumento TARI, quando a seguito delle lamentele di alcuni consiglieri comunali, l’amministrazione Stadarelli scelse di iniziare la raccolta differenziata per dare un senso, una giustificazione a quell’aumento; allo stesso modo dopo le feroci lamentele della popolazione misilmerese dopo l’annuncio delle strisce blu e di un esoso pagamento anche a carico dei residenti, l’amministrazione Stadarelli è corsa ai ripari, con un comunicato che, nel pieno stile di questa Amministrazione comunale, non si assume alcuna responsabilità (figuriamoci) e non allude a nessuna retromarcia, ma nei fatti, smentisce quanto stabilito nel bando comunale e fornisce di pass gratuito almeno per un auto i residenti, ecco a voi il comunicato:

“STRISCE BLU A MISILMERI. PASS GRATUITO PER I RESIDENTI

Siamo abituati a dare sempre notizie corrette e quindi abbiamo atteso qualche giorno prima di rispondere alle tantissime domande che ci sono giunte dai cittadini.
L’amministrazione ha incontrato la ditta aggiudicataria del servizio per definire gli ultimi accorgimenti prima della partenza del servizio.
Con l’occasione si comunica che ancora non sono terminate le operazioni di preparazione che vedono anche la presenza delle strisce bianche ,gialle per i disabili (gratuite) e rosa per le donne in gravidanza (gratuite)
Il pass sarà gratuito per un’auto per tutti i residenti che abitano dove il servizio sarà attivo (Corso IV Aprile,Viale Europa e Corso Vittorio Emanuele) e potrà essere utilizzato limitatamente alla zona di appartenenza:
AREA A1
• Da Corso Vittorio Emanuele angolo Via Padre Giovanni Messina a C.so Vittorio Emanuele angolo Via Cuba
AREA A2
• Da Corso Vittorio Emanuele angolo Via Cuba a Piazza Comitato
AREA A3
• Da Corso IV Aprile a Corso Gaetano Scarpello n.37

ZONA B1
• Da Viale Europa angolo Via Gagini a Viale Europa angolo Via Cuba
ZONA B2
• Da Viale Europa angolo Via Cuba a Viale Europa angolo Via Verdi
ZONA B3
• DA Viale Europa angolo Via Verdi a Viale Europa n.42

Per le seconde auto dei residenti la ditta applicherà un prezzo annuo di euro 60,00 (5,00 euro mensili).
La sosta sarà GRATUITA per tutti i cittadini nei primi 10 minuti, la tariffa sarà di 50 centesimi l’ora e 30 centesimi nella frazione di mezz’ora.
Tutto ciò è stato concordato con la Ditta e nei prossimi giorni verrà comunicata la data di una assemblea cittadina cosi da dare ancora piu’ dettagli sul servizio che, dopo la fase di preparazione, prenderà il via a Misilmeri”.

Continuiamo a non condividere nè nella forma nè nei contenuti questo provvedimento, siamo comunque felici di aver contribuito con le vostre lamentele ad un ravvedimento parziale rispetto alle decisioni precedentemente decise dall’amministrazione.
Stranamente nel comunicato non vi è nessuna informazione sulla selezione del personale, probabilmente l’amministrazione Stadarelli non avrà ricevuto ancora alcuna comunicazione sui nomi degli assunti.
Continueremo a vigilare e a tenervi informati su questa vicenda.

Mi Piace(21)Non Mi Piace(4)

9 Commenti

  1. Shafi

    10 minuti per fare la spesa.il barbiere deve muoversi anche le farmacie la spesa sarà velocissima vi prego di munirsi di cronometro.tutto questo va a discapito dei commercianti perché per orgoglio i cittadini non vogliono pagare per sostare sulle striscie blu quindi andranno dove c'è la comodità di non correre.faccio un on bocca al lupo ai commercianti

    Mi Piace(22)Non Mi Piace(4)
    Rispondi
  2. Ciro Costanza

    ASSOLUTAMENTE INSODDISFATTO E SEMPRE PIÙ CONVINTO CHE A PAGARE QUESTA BEFFA SARANNO GLI ABITANTI DELLE VIE LIMITROFE ALLE STRISCE BLU!!!
    Allora mi chiedo e chiedo.... ma a che azzzzz servono queste strisce blu e soprattutto a CHI servono???
    Io sono troppo incazzato e devo dire anche molto deluso perché le strisce blu vanno fatte SOLO in zone ad alta deficienza di posteggi e non in zone dove ci sono più posteggi che auto o abitanti.... perché questo provvedimento RIPETO andrà a penalizzare SOLO ED ESCLUSIVAMENTE chi abita nelle zone limitrofe alle strisce blu o chi ha un’attivita’ nelle medesime zone.... si vedrà bruciato l’unico vantaggio di abitare in zone non centrali e cioè un minimo di serenità dovuta allo scarso traffico!!!
    Allora mi sorge il dubbio..... per dare qualche posto di lavoro si causano disagi a migliaia di misilmeresi?? A proposito.... e’ doveroso conoscere i nomi dei fortunati e la modalità dell’assunzione?? IL CONSIGLIO COMUNALE DORME??? Siete solo bravi ad alzare la mano per chiedere un’ora di pausa per fumare la sigaretta???
    QUESTO NON È UN PAESE TURISTICO PERTANTO I NUOVI ASSUNTI... VERSO I QUALI OVVIAMENTE NON HO NULLA... saranno pagati da noi stessi misilmeresi.... E’ CHIARO IL CONCETTO O VI DEVO FARE UN DISEGNINO??
    NULLA CONTRO LA REGOLAMENTAZIONE DEI POSTEGGI MA COME DICO DA ANNI LE STRISCE BLU VANNO FATTE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE NELLE ZONE A DEFICIT POSTEGGI E COMMERCIALI E QUINDI ANDAVANO FATTE DA PIAZZA SANTA TERESA AL COLLEGIO DI MARIA.... solo da un lato di carreggiata.... PUNTO!!! Invece avete tappezzato tutto il paese di blu persino zona San Giusto e quasi tutto viale Europa!!!
    Cari amministratori avete fatto un passo indietro e vi fa onore ma fatelo almeno con entrambe le gambe e diminuite le zone blu dipinte di blu!!!!

    Mi Piace(32)Non Mi Piace(4)
    Rispondi
  3. *************

    Ma in corso IV aprile come mai le strisce sono solo di un lato? Forse ci sono troppi amici del sindaco? Ovviamente ce anche il negozio di qualche amico! Mmah

    Mi Piace(9)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  4. Vincenza

    Salve a tutti; posso avere l'onore di difendere la sindaca? Se ci sforziamo un po ma proprio un po dovremmo ricordarci che anni fa esistevano le strisce blu in paese e addirittura a fare i verbali era gente senza nessuna voce in capitolo e senza nessun titolo; ossia quei ragazzi raccomandati ed assunti da qualche sindaco di sesso maschile come ausiliari del traffico, e che perdipiu in quel periodo guidavano anche auto di servizio dei vigili come se erano veri e propri vigili urbani; "COSA OLTRETUTTO MOLTO MA MOLTO MAMOLTOOOOO ILLEGALE". Difatti uno di questi mi fece il verbale a me davanti tabazar ed io ero posteggiato a sinistra e non a destra; me la fece solo perché avevamo degli screzzi ed io gli e la strappai di davanti. Ai tempi che nessuno si lamentava? no perché lamentarsi voleva dire ire contro ai 2 comari che passeggiavano paisi paisi mano manuza. NB a quei tempi la sindaca non era sindaca e di sicuro neanche pensava di fare la sindaca, e nessuno si lamentava per ste strisce blu. Ora la sindaca le ha rimesse e tutti a lamentarsi.

    Mi Piace(1)Non Mi Piace(15)
    Rispondi
    1. Peter

      Non erano ragazzi raccomandati e assunti ma personale asu del comune senza i necessari requisiti per svolgere la mansione di ausiliario.

      Mi Piace(4)Non Mi Piace(1)
      Rispondi
  5. retromarcia

    Sarebbe gradita anche una retromarcia sulle campane di vetro e plastica in modo da permettere ai cittadini lo smaltimento più veloce dei rifiuti che si accumulano in casa dato che i giorni della settimana sono solo 7 e non 14

    Mi Piace(10)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  6. Il ritorno del sigaro

    Vincenza e se ti sforzi un po’ ma proprio un po’ te lo ricordi chi era uno degli assessori?

    Mi Piace(9)Non Mi Piace(0)
    Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati