Banner Top POST

Scuola Guastella, continua l’avventura cooperativa italo-francese!

La condivisione ha permesso di recuperare il valore della semplicità

Scuola Guastella, continua l’avventura cooperativa italo-francese!

A distanza di qualche settimana dalla partenza dei nostri amici francesi rimbombano ancora nelle nostre orecchie i rumori, le grida, il fruscio dei fazzolettini di carta, le risate miste alle lacrime che hanno segnato il momento del saluto finale di quella che possiamo definire “AVVENTURA COOPERATIVA”per tutti.

Sì, perché questa alleanza bilaterale tra la scuola Cosmo Guastella e i collèges Notre Dame le Ménimur di Vannes-Saint Avé, ha lasciato dei segni indelebili nei giovani partecipanti.

Ha creato nei nostri alunni un’apertura affettiva, cognitiva ed emotiva nei confronti di culture diverse; ha contribuito a sviluppare nei giovani la consapevolezza del proprio valore sia come individui che come comunità ed ha reso comprensibile il concetto di ‘normalità’ delle differenze.

La condivisione ha permesso di recuperare il valore della semplicità e soprattutto ha reso più concreto il concetto di “villaggio globale”.

Tempo e spazio sono state due coordinate che non hanno coinvolto solamente la dimensione locale ma sono state arricchite dalla professionalità di docenti e alunni che, a livello provinciale, hanno visto la partecipazione di un territorio accogliente e disponibile come quello Madonita. Nello specifico, i borghi di Gangi e di Petralia Soprana hanno aperto le porte del Palazzo Municipale, delle loro chiese, dei loro monumenti e dei loro tesori ed hanno permesso ai visitatori di appagare, tutti i cinque sensi, compreso il gusto con la degustazione finale dello “sfoglio “ dolce tipico madonita.

La spiaggia, la passeggiata tra gli scogli, il teatro Cicero con il cantastorie di eccellenza, il Cristo Pantocratore del Duomo di Cefalù hanno reso memorabile questa escursione.

Uno scambio che ha dato luogo alla pluridisciplinarietà e si è volto verso l’interdisciplinarietà.

Atelier che hanno visto gli alunni cimentarsi in attività artistiche, come la scoperta di elementi caratterizzanti di uno dei quadri che rappresenta la nostra sicilianità, “La Vucciria” del pittore bagherese Renato Guttuso.

Attività sportive come il mini-basket, il twirling e infine tutti contagiati dalla danza mania, atelier che ha coinvolto anche i più reticenti ed introversi e che dire dei nostri giochi tradizionali, fiore all’occhiello della trasmissione intergenerazionale.

Il tutto è stato condito dalle sapienti mani delle nostre mamme che hanno dato il loro valido contributo nella realizzazione del dolce tipico della “Frutta Martorana”. Castagne, albicocche, noci, fragole, banane ecc. hanno colorato e reso allegro il pomeriggio dei nostri alunni.

Il castello dell’Emiro ha fatto da sfondo, in un pomeriggio assolato del mese di giugno, ai nostri ragazzi che hanno allietato i nostri ospiti oltre che con una breve performance teatrale con le melodie della nostra tarantella siciliana.

L’amministrazione locale, nelle vesti del primo cittadino Dott.ssa Rosalia Stadarelli e dell’assessore Giusto Lo Gerfo, ha ricevuto la delegazione francese con spirito europeista; ha sottolineato l’importanza di essere cittadini europei e ha promosso l’educazione alla cittadinanza come un investimento per il futuro democratico d’Europa” . A seguire, nella sala consiliare del Palazzo Municipale, i nostri ospiti hanno potuto gustare le prelibatezze offerte dalla scuola professionale TED.

Dolci ricordi per un futuro prossimo ricco di tante novità!

Oltre al personale tutto della scuola si ringraziano:

Le famiglie ospitanti:Mercurio, Ribaudo, Saitta, Trovato, Stadarelli, Guagliardo,Ortello,Randisi,Correnti, Lo Bue,Rizzzolo,Adamo,Lazzaretto,Picone,Schimmenti, Baiamonte, Centino, Lo Burgio, Catania,Amodeo,Corso, Monachello,Bonanno,Ippolito, Manicotto, Orlando, Roccaforte,Amodeo, Lima, Zaka,Di Benedetto.

Il Sindaco e l’Amministrazione comunale

Il Comitato dei genitori

La scuola professionale TED

L’associazione  “Artemis”  di twirling

L’associazione sportiva  “Crazy basket”

La  “Tropicana Dance”

La Ditta World Service

I Sindaci di Gangi e Petralia Soprana

Il Dirigente Scolastico, i docenti e gli alunni  dell’I.C. di Petralia Soprana

Il  responsabile del teatro “Cicero” di Cefalù

Gli esercenti di Misilmeri: Caffè Piazza-Fresh Brewed Coffee-Amico Fritto-Parafarmacia Bocchiaro-Boom Boom Ballon-Tabacchi Cottone-Black White Wine Bar-Dolce Pasticcio-Di Martino PUB-Misilmeri Store Wind-Detercasa-Euromania/Tuttouneuro; per la preziosa collaborazione nello svolgimento dei compiti di realtà.

A cura della“prof.ssa Antonella Marino, F.S. per la dimensione Europea dell’educazione.

Mi Piace(6)Non Mi Piace(0)

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati