Banner Top POST

Vincere per sognare – domenica è Misilmeri VS Stefanese

Palla al Centro – la rubrica di Antonino Di Fede

Vincere per sognare – domenica è Misilmeri VS Stefanese
  • 6
  •  
  •  

“Vincere per sognare” è il motto coniugato dalla società misilmerese, in questi giorni, quando ci approcciamo a quella che sarà l’ultima partita del 2017, nonché l’ultima del girone d’andata del campionato di Promozione.

Sognare quello che, sino a qualche anno fa era inimmaginabile a Misilmeri; sognare quei momenti in cui in 90 minuti ti giochi tutto e non importa come andrà a finire, perché avrai comunque lasciato dei ricordi indelebili nelle menti dei tuoi tifosi; sognare quel campionato che inizia con la lettera “E”, che sembra impronunciabile, così come sembrava estremamente improbabile a inizio stagione.

Fatto sta, che da matricola del campionato, dopo 3 salti di categoria in altrettante stagioni e dopo ben 14 giornate di campionato, la Don Carlo Misilmeri si ritrova terza in classifica, a 5 lunghezze dalla seconda e a -7 dalla capolista. Punti che, però, potrebbero rivelarsi ancora meno, visto il ricorso presentato dalla società bianco-celeste al termine del pareggio contro l’Acquedolcese; ricorso che potrebbe consegnare i 3 punti al Misilmeri, accorciando ulteriormente il divario dalle due squadre di testa.

Ma, prima di sognare, bisogna passare dal campo, più precisamente dal terreno di Piano Stoppa, dove Domenica alle ore 15:00 andrà in scena il match: Misilmeri – Stefanese.

La squadra di mister Lo Bue, potrà contare sui nuovi acquisti del mercato dicembrino, ovvero La Barbiera, che ha già esordito in casa due settimane fa e Buttacavoli, estremo difensore proveniente dal Bagheria, il quale ha già disputato la sua prima partita con la maglia della don carlo, distinguendosi per le sue doti tra i pali.

Comunque vada, mister Lo Bue mangerà sicuramente il panettone, consapevole che la rosa messa a disposizione dalla società del presidente Rattenuti è competitiva e, con dei dovuti accorgimenti o magari qualche altro innesto, può davvero giocare un ruolo da protagonista questa stagione. Per sognare, però, bisogna vincere! Vincere l’ultima dell’anno, così da passare delle feste senza rimpianti e potersi, dall’anno che verrà, concentrarsi sulle restanti 15 giornate.

Il 2017 è stato un anno fantastico per la Misilmeri calcistica, concludiamolo in bellezza! Il regalo di Natale che la società chiede ai suoi tifosi è la presenza sui gradoni di Piano Stoppa, a sostenere la squadra, la quale vorrà ricambiare il dono con una bella vittoria. E che, anche nel 2018, tanta gente possa ancora gridare a gran voce: Forza Don Carlo Misilmeri!

Mi Piace(4)Non Mi Piace(0)

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Bonanno assicurazioni
Bonanno assicurazioni

Articoli Consigliati