Banner Top POST

Spaccio a Misilmeri, un arresto ed una denuncia

I Carabinieri di Misilmeri hanno arrestato un noto pregiudicato palermitano

Spaccio a Misilmeri, un arresto ed una denuncia

Nella notte tra mercoledì e giovedì scorso i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Misilmeri hanno arrestato un individuo e denunciato un minore per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’equipaggio di una gazzella del Nucleo Radiomobile, poco dopo mezzanotte stava effettuando un servizio di controllo del territorio e nel centro di Misilmeri quando ha notato un ragazzo uscire dall’abitazione di un noto pregiudicato.

Il giovane è stato fermato e controllato e gli sono stati rinvenuti addosso: oltre 60 grammi di hashish, un mezzo panetto e oltre 15 singole dosi. I militari a questo punto hanno deciso di controllare l’abitazione del pregiudicato, dove venivano rinvenute ulteriori dosi di hashish identiche a quelle trovate addosso al giovane.

Entrambi venivano condotti in caserma per verificare quali fossero le rispettive versioni dei fatti. Alla fine degli accertamenti si appurava che il pregiudicato, DI STEFANO Michele, palermitano classe 1979, già arrestato per spaccio e al momento sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di P.S. aveva ceduto l’hashish al minore poi controllato dai Carabinieri.

Il DI STEFANO veniva tratto in arresto per la cessione, e condotto agli arresti domiciliari, mentre il minore, incensurato, veniva denunciato per la detenzione ai fini di spaccio della sostanza.

La sostanza stupefacente è stata sequestrata, campionata e sarà analizzata dal L.A.S.S. (Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti) del Comando Provinciale di Palermo.

All’esito del processo per direttissimo tenutosi nella mattinata di ieri l’arresto è strato convalidato e per il DI STEFANO è stata disposta la misura cautelare della custodia in carcere, pertanto lo stesso si trova ora al Cavallacci di Termini Imerese.

Comunicato Stampa Carabinieri

Mi Piace(8)Non Mi Piace(5)

1 Commento

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati