Banner Top POST

La Marathon Misilmeri sempre più “ULTRA”, quattro i titoli Italiani ACSI conquistati

Ottimi risultati per l’associazione misilmerese

La Marathon Misilmeri sempre più “ULTRA”, quattro i titoli Italiani ACSI conquistati

Lo scorso 4 novembre a Noto si è svolta la prima edizione dell’ultra maratona di 100km della val di Noto, valida per il titolo italiano assoluto e di categoria ACSI.

La gara è stata organizzata in maniera assolutamente impeccabile dalla ASD Noto Barocca e dall’ ASD Palombella, su un percorso molto impegnativo dal punto di vista muscolare (circa 1700m di dislivello) ma bellissimo dal punto di vista artistico e paesaggistico.

La gara è partita alle 6.15 dalla piazza duomo di Ragusa Ibla per concludersi ai piedi della cattedrale barocca di Noto, attraversando i comuni di Giarratana, Buccheri, Ferla, Palazzolo Acreide.

Tra i cento partecipanti (73 i finisher), al via anche sei atleti della Marathon Misilmeri (Angelita Bonanno, Rita Carrotta, Lara La Pera, Giovanni D’Ippolito, Francesco Cesare e Roberto Magnisi) che ormai senza alcun dubbio si è confermata una squadra ultra sia nei trail che in strada.

Lara La Pera si è classificata prima donna (ottava nella classifica generale) e prima nella sua categoria SF40 con il tempo finale di 9h54’14” vincendo così il titolo italiano assoluto e di categoria. Al maschile la gara è stata vinta dall’atleta triestino Enrico Maggiola (7h37’12”) già vincitore dell’ultima edizione della 100k delle Alpi a Torino.

Rita Carrotta seconda donna assoluta (diciottesima della classifica generale) e prima della categoria SF45 vincendo così il titolo italiano di categoria con il crono di 11h17’48”. Francesco Cesare terzo assoluto e primo tesserato ACSI nella categoria SM con il crono di 9h12’33”; Roberto Magnisi anche lui titolo italiano per la categoria SM35 e undicesimo assoluto con il crono di 10h35’50” e infine D’Ippolito Giovanni che ottiene il secondo posto di categoria SM60 in 11h26’50” e 24esimo assoluto. Infine la tenace Angelita Bonanno che purtroppo si è dovuta fermare al 68km per problemi muscolari ha comunque conquistato il traguardo volante del 50 km. Tutte le classifiche sono disponibili su tds-live.com.

Sei partecipanti della società Marathon Misilmeri e quattro titoli italiani….e tutti e quattro gli atleti che hanno conquistato il titolo erano alla loro prima (e sicuramente non ultima!) esperienza in questa specialità. Dove ci sono km e km da percorrere, strada o sentieri di montagna, i ragazzi della Marathon riescono sempre a esprimersi al meglio….o forse dovremmo chiamarla Ultra Marathon Misilmeri?!

Mi Piace(4)Non Mi Piace(0)

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati