Banner Top POST

Misilmeri che rimonta! 3-2 in 10 nel derby col Villabate [Video]

Palla al Centro – la rubrica di Antonino Di Fede

  • 8
  •  
  •  

Una gara titanica quella giocatasi al campo di Piano Stoppa, ricca di capovolgimenti di fronte e rimonte da brividi.

Ammirati dai tanti tifosi accorsi allo stadio, a passare in vantaggio sono i padroni di casa, ancora una volta con Giuseppe Montalbano, che si sta dimostrando insostituibile per il Misilmeri. Un cross teso finisce in rete con la complicità dell’estremo difensore Coppola, il quale non respinge nel migliore dei modi, 1-0. Primo tempo non molto entusiasmante che termina con i padroni di casa a condurre.

Nella ripresa è tutta un’altra musica, la gara diventa più entusiasmante e piena di emozioni. Al 52’ pareggia il Villabate con Salvo Giglio, il quale impatta bene la sfera su un traversone da fermo e mette a segno l’1-1. Dopo pochi minuti ancora Giglio segna un gol da cineteca, con un destro dalla lunga distanza che termina sotto l’incrocio; arbitro che in un primo momento annulla la rete, richiamato dall’assistente che molto tempo prima aveva alzato la bandierina senza essere stato visto per un off-side in favore degli ospiti, ma che poi convalida la segnatura, optando per la regola del vantaggio. Squadra di mister La Bianca che rimonta il match, passando sull’1-2.

Dura poco, però, il vantaggio villabatese: al 65’ fallo di mano in area ospite e calcio di rigore, molto dubbio, in quanto se c’è il tocco con un braccio, quest’ultimo si trova attaccato al corpo del difendente giallo-rosso. Dagli 11 metri va Di Maggio che batte Coppola e rimette la gara in parità.

La gara si complica per i bianco-celesti quando il neo entrato Mellville commette un violento fallo a gioco fermo, che viene sanzionato dal direttore di gara con un rosso. In 10 uomini la gara sembra complicarsi per i misilmeresi, che trovano, ad ogni modo, la forza per attaccare e segnano la rete del 3-2 grazie ad un piazzato di Albeggiano. Un gol che fa esplodere di gioia i tifosi presenti sugli spalti.

Immediatamente dopo, viene espulso l’esterno del Villabate Danilo Calì, per un battibecco con qualche tifoso in tribuna.

Dopo 6 minuti di recupero la battaglia finisce, con la Don Carlo che conquista una vittoria soffertissima, ma di grande valore. Sembra quasi che le difficoltà esaltino le prestazioni dei ragazzi di Lo Bue, così come si era visto nel match d’andata di coppa contro il Bagheria. Terza vittoria consecutiva per la compagine del presidente Rattenuti, la quale, dopo 4 giornate, ha collezionato ben 9 punti.

Mi Piace(3)Non Mi Piace(0)

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Bonanno assicurazioni
Bonanno assicurazioni

Articoli Consigliati