Banner Top POST

Misilmeri che sofferenza! 2-0 all’Iniziativa grazie a san Mortillaro

Palla al Centro – la rubrica di Antonino Di Fede

  • 28
  •  
  •  

Chi l’avrebbe detto che questa partita sarebbe stata più sofferta del previsto? Chi l’avrebbe detto che la Don Carlo sarebbe stata messa all’angolo, in casa, da una squadra che ha come obiettivo la salvezza? Chi l’avrebbe detto che a decidere le sorti del match ci avrebbe pensato un portiere classe 2000?

Ebbene, questo è quanto accaduto a Piano Stoppa, dove il Misilmeri ha sconfitto 2-0 L’Iniziativa S.Piero Patti, ma con una prestazione non all’altezza e, soprattutto, tante occasioni per gli ospiti, annullate dal 17enne portiere Alessandro Mortillaro.

Per i padroni di casa, si nota subito come il centrocampo rivisitato, targato Piangente, Raccuglia e Di Maggio, per le assenze di Bonanno e Ingrao, non funzioni bene, in particolare difficoltà nella fase di recupero e di ripiego. Tra le poche note positive c’è il solito Giuseppe Montalbano, che firma la sua 5^ rete in campionato e Antonio Scrò, che sulla fascia sinistra viaggia come un treno ed  effettua numerosi traversoni.

Partono bene i messinesi, infatti, i quali colpiscono un palo dopo un destro di Scarbaci. La squadra allenata da mister Palmeri si è dimostrata ben organizzata e, nonostante il risultato, merita un plauso per la prestazione offerta.

La gara si sblocca intorno al 25’, quando Di Maggio raccoglie un pallone dalla destra e libera una delle sue pennellate che termina sulla testa di Montalbano, il quale stacca poderosamente e mette a segno la rete del vantaggio misilmerese. Qualche minuto dopo, rispondono gli ospiti con Leone, che calcia rasoterra ed impegna il portiere Mortillaro.

Nella ripresa si sbilanciano leggermente i sampietrini e Montalbano parte velocissimo verso la porta difesa da Giuttari, il suo tiro, però, termina alto.

La gara potrebbe mettersi su dei binari diversi quando viene fischiato un penalty in favore dell’Iniziativa, dopo un fallo commesso da Scrò. Dagli undici metri si accinge al tiro Leone, che angola bene, ma trova un esplosivo Mortillaro, che para e mantiene il vantaggio.

Altro miracolo dell’estremo difensore biancoceleste, che alla fine sarà il migliore in campo, quello su un tiro incrociato di Adamo, che deve arrendersi alle prodezze del talento coi guantoni.

Al 43’ il gol che chiude la partita, siglato da Mikael Melville, subentrato nel secondo tempo, il quale calcia di prima intenzione dal limite dell’area; una conclusione che bacia il palo prima di insaccarsi, è 2-0.

Vittoria di estremo valore per la squadra di Lo Bue, che consolida il terzo posto in classifica a quota 13 punti, alle spalle della capolista Gangi e ad una sola lunghezza dal Geraci.

Mi Piace(5)Non Mi Piace(0)

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Bonanno assicurazioni
Bonanno assicurazioni

Articoli Consigliati