Banner Top POST

Dal 1° giugno via i contenitori dei rifiuti… anzi no!

Frenata nel ritiro dei cassonetti, tutto rinviato. E intanto arrivano le bollette

Dal 1° giugno via i contenitori dei rifiuti… anzi no!

Da settimane a tamburo battente l’amministrazione comunale informa con dei volantini e con una pagina facebook ( Differenziati – Comune di Misilmeri) dell’imminente avvio della raccolta differenziata, precisamente dal 1 luglio.

Inizialmente, contestualmente al recente aumento della tassa rifiuti, era stato annunciato l’avvio della raccolta differenziata per il 1 giugno, poi successivamente avevano ripensato a questo piano e immaginato uno step transitorio.

Il primo step di questo processo, doveva essere rappresentato dal ritiro, il 1 di giugno dei cassonetti dei rifiuti, il ritiro avrebbe conseguentemente fatto iniziare il ritiro porta a porta dei rifiuti, inizialmente, per il primo mese, di rifiuti indifferenziati, per poi passare alla raccolta porta a porta differenziata.

La notizia di oggi è che il ritiro dei cassonetti slitta a data da comunicare, a causa delle difficoltà organizzative riscontrate nella distribuzione dei carrellati per i condomini, quindi dal 1 giugno continueremo a gettare i rifiuti nei cassonetti.

Proprio in data 1 giugno si terrà una assemblea cittadina  presso l’aula consiliare del Comune di Misilmeri alle ore 18:00, per discutere della raccolta differenziata porta a porta e per rispondere ad eventuali dubbi o domande.

Non abbiamo mai nascosto le nostre perplessità sui modi, i metodi e sulle tempistiche con le quali faticosamente si sta provando a raggiungere questo obiettivo, ma malgrado le perplessità, invitiamo tutti i misilmeresi all’impegno e alla responsabilità.

E’ fondamentale fare al meglio la raccolta differenziata, per il decoro del paese in primis e per le nostre tasche, nel corso del tempo infatti, la raccolta differenziata, come già accaduto in altri paesi dovrebbe portare ad una diminuzione dei costi per il conferimento dei rifiuti, con un positivo riscontro in bolletta.

Vi terremo aggiornati sul ritiro dei cassonetti dal territorio comunale e sull’avvio della raccolta differenziata, ma purtroppo ad oggi l’unica certezza, quella purtroppo regolare, è l’arrivo delle bollette nelle case dei cittadini con l’aumento del 30%.

 

Mi Piace(2)Non Mi Piace(4)

4 Commenti

  1. Alessandro Baol

    Mi chiedo... dato l’ Aumento piuttosto “sostanziale’ della TARI per quale motivo il Comune non distribuisce i sacchetti adatti ad ogni rifiuto così come avviene in qualsiasi luogo ove avviene la porta a porta?

    Mi Piace(20)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  2. Giovanni

    Non ne per fare polemiche, ma prima di pensare a fare aumenti sulla spazzatura, perché non attuano tale progetto come in tutti gli altri paesi d’Italia? Cosi potremmo parlare di aumenti sempre se non si esagera. Poi perché visto che noi cittadini paghiamo sempre regolarmente la tassa/tasse ecc. non sistemano le strade di questo benedetto paese che in alcune strade ci sono le voragini? Che cosa dobbiamo aspettare che malauguratamente succeda qualcosa? Mi chiedo ma quanto ci vuole x coprire ste maledette buche? Non credo che non si possa fare o ci vorrebbero cifre così esorbitanti. Poi ci lamentiamo che in altri paesi non distanti dal nostro vediamo alcune cose e ci domandiamo: perché qua è così e da noi no? La risposta sicuramente la sappiamo. Porgo i miei saluti da uno dei tanti cittadini che pagano le tasse regolarmente. Distinti saluti.

    Mi Piace(12)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  3. Paolo

    Vergogna, aumentano le tasse ma i servizi sono scadenti. La differenziata si fa perché diminuisce i costi invece qui a Misilmeri il contrario, scandaloso.

    Mi Piace(15)Non Mi Piace(0)
    Rispondi
  4. Alessandro Baol

    Sacchetti e mastelli solo ad un campione di 500 cittadini. Perché? In base a cosa verranno scelti questi “fortunati”? Se saranno solo 500 i privilegiati perché l’ Aumento del 30% ha riguardato tutti?

    Mi Piace(4)Non Mi Piace(0)
    Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emyr Stampa
Emyr Stampa

Articoli Consigliati